evento

Online / ed è subito poesia / letture e lezioni

17 gennaio 2021
ore 18:00 (Durata: 2 ore)

Quante volte leggiamo dei versi bellissimi, e magari – rapiti da quelle parole che ci parlano di noi – li condividiamo sui social, ma non sappiamo nulla, o poco, di chi li ha scritti, quando e perché? Abbiamo scelto per voi quattro poeti del Novecento per indagarli tra letture e lezioni. Sono Attilio Bertolucci, Sandro Penna, Antonia Pozzi e Amelia Rosselli, da scoprire grazie alle voci più autorevoli della critica letteraria, in un percorso poetico lungo quattro fine-settimana.

Si parte dai testi – il sabato sera, letti dagli attori de Il Menu della Poesia – e si arriva alla critica (la domenica pomeriggio). Per diventare citazionisti consapevoli, o essere amanti di poesia sempre più appassionati.

① Attilio Bertolucci

☾ Interno Notte / sabato 12 dicembre ore 22.30
Lettura dei versi di Attilio Bertolucci a cura degli attori del Il Menu della Poesia: Riccardo Pumpo e Ksenija Martínovic.

☀ Interno giorno / domenica 13 dicembre ore 18
Lezione di Gabriella Palli Baroni
Scrittrice e critica, collaboratrice di numerose riviste, da “Nuovi Argomenti” a “Poesia”, da “Il Ponte” a “Il Caffè illustrato”, ha curato di Attilio Bertolucci il carteggio con Vittorio Sereni "Una lunga amicizia. Lettere 1938-1982" (Garzanti Libri), con Paolo Lagazzi il Meridiano Opere (Libri Mondadori) e l'ultimo "Il nostro desiderio di diventare rondini. Poesie e lettere di Attilio e Ninetta Bertolucci" (Garzanti Libri).

② Sandro Penna

☾ Interno Notte / sabato 19 dicembre ore 22.30
Lettura di poesie a cura di Il Menu della Poesia

☀ Interno giorno / domenica 20 dicembre ore 18
Lezione di Roberto Deidier
Poeta e saggista, insegna Letteratura italiana all’Università di Palermo. Tra i suoi volumi: "Le parole nascoste. Le carte ritrovate di Sandro Penna" (Sellerio); "Le regioni della poesia (marcos y marcos); "La fondazione del moderno. Percorsi della poesia occidentale" (Carocci editore); "Le forme del tempo. Miti, fiabe, immagini di Italo Calvino" e "Il lampo e la notte. Per una poetica del moderno", entrambi Sellerio.

③ Antonia Pozzi

☾ Interno Notte / sabato 9 gennaio ore 22.30
Lettura di poesie a cura di Il Menu della Poesia
☀ Interno giorno / domenica 10 gennaio ore 18

④ Amelia Rosselli

☾ Interno Notte / sabato 16 gennaio ore 22.30
Lettura di poesie a cura di Il Menu della Poesia

☀ Interno giorno / domenica 17 gennaio ore 18
Lezione di Emmanuela Tandello
Autrice di "Amelia Rosselli. La fanciulla e l’infinito (Donzelli editore), insegna Letteratura italiana all’Università di Oxford e al Christ Church College. Di Amelia Rosselli ha tradotto "Sleep. Poesie in inglese" (Garzanti Libri) e curato "Le Poesie" (Garzanti Libri). Ha scritto la raccolta di poesie Assenza di punta (Lietocolle).

Tutti i contenuti andranno online:
● qui, nella home del Circolo dei lettori
● sul canale YouTube della Fondazione Circolo dei lettori (https://bit.ly/YouTubeCircolo)

♡♡♡ Ed è subito poesia è tutto online e tutto gratuito, se ti piace dona: https://bit.ly/IoDonoalCircolo

Illustrazione di Danilo Lattanzi



Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)