corteo

“Camminiamo per la Pace!” con le scuole della Vallagarina

16 marzo 2022
Giardini alla Pista, Rovereto (TN)
in fondo a Viale Dante a Rovereto

“Camminiamo per la Pace!” è una giornata promossa dal Centro Pace Ecologia e Diritti Umani di Rovereto, C.A.V.A. Coordinamento associazioni della Vallagarina per l’Africa, A.N.P.I. Rovereto-Vallagarina, con l’importante sostegno della Comunità della Vallagarina e del Comune di Rovereto che hanno sposato fin da subito il progetto della #MarciaDeiBruchi. La mattina di mercoledì è previsto il ritrovo ai Giardini alla Pista e il seguente percorso lungo le vie del centro per raggiungere il centro del quartiere Brione centro e poi rientro in centro sullo stesso percorso. La #MarciaDeiBruchi è una iniziativa regionale che vuole essere occasione per un confronto sul tema dei diritti umani, della giustizia e della pace. Ci piace ricordare il saluto della senatrice a vita Liliana Segre che ha dedicato alla Marcia. «Il buon cammino è un esercizio non solo fisico ma di militanza, civile. La condivisione di un percorso rafforza lo spirito delle comunità. Condividere i valori costituzionali significa tracciare i confini del consorzio civile. La Costituzione che è la Carta d’identità del nostro Paese ci indica i confini di tale percorso. Praticandola si diventa ottimi cittadini oltre che atleti della democrazia. Un saluto al grande popolo dei camminatori.» Gli elaborati e le proposte delle varie classi saranno pubblicate sul sito della Comunità di Valle in una modalità nuova per poter rendere possibile il protagonismo dei giovani e mantenere attiva la sinergia tra le realtà scolastiche, istituzionali e associative locali. La #MarciaDeiBruchi è un iniziativa regionale, nata da un’idea di alcuni studenti che avevano espresso la volontà di organizzare un evento per coinvolgere e sensibilizzare la loro città, le scuole e le istituzioni sul tema dei costi umani ed ambientali della tecnologia. Con l’adesione di alcune scuole del Trentino, l’idea si è trasformata da bruco a farfalla, spiccando poi il volo. È diventata questa una marcia con ben 15 comitati locali organizzativi: una bella metamorfosi. Il percorso della marcia è visibile al seguente link: https://goo.gl/maps/QVau9iiM9wZc8zy56 Il percorso di approfondimento sullo sfruttamento delle materie prime e i costi umani e ambientali della nostra tecnologia continuerà in occasione della mostra fotografica «Le vittime della nostra ricchezza», del fotoreporter Stefano Stranges, che documenta le drammatiche condizioni di tanti disperati – tra cui molti bambini- nelle pericolosissime miniere di coltan all’est della Repubblica Democratica del Congo.

Per maggiori informazioni:
Centro Pace Ecologia e Diritti Umani
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
  • Taranto Sociale
    I dati 2021 pubblicati recentemente da Arpa Puglia

    L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA

    Tra i dati che fanno riflettere c'è il benzene che è aumentato del 131% rispetto al 2019 e del 169% rispetto al 2018. Le deposizioni di benzo(a)pirene nel quartiere Tamburi sono tra le 8 e le 16 volte superiori rispetto al quartiere periferico di Talsano. I Wind Days sono stati 32.
    3 agosto 2022 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    All’impresa è stato vietato di costruire una miniera a cielo aperto al posto di un cimitero indigeno

    Honduras: respinto l’attacco della multinazionale Aura Minerals. Per ora.

    La vertenza tra Aura Minerals e la comunità indigena Maya Chorti va avanti da molto tempo
    3 agosto 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    Strage di Bologna

    Vi racconto la tragedia

    La stanchezza per il viaggio e la pesantezza dei “bagagli” mi indussero a rimanere sul binario 3 della stazione di Bologna e a non recarmi in edicola a comprare i giornali. Quella fu la mia salvezza, sentii un forte boato e vidi in fumo levarsi alto sul primo binario.
    2 agosto 2022 - Roberto Lovattini
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali per una "comunità monitorante"

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)