seminario

Gestione dei conflitti e mediazione

8 ottobre 2004
ore 17:12

Laboratorio di formazione
presso la Casa per la pace - via Quintole per le Rose 131/133 Tavarnuzze (Firenze)

Un percorso di formazione sul significato, la pratica e le potenzialità della
prospettiva nonviolenta. Ma anche una proposta per acquisire competenze relazionali
sul piano della gestione dei conflitti intrapersonali, interpersonali e di gruppo.
L'iniziativa conclude un itinerario di tre laboratori. Tuttavia ogni laboratorio
prevede una specifica ed autonoma unitarietà didattica (non è cioè necessario aver
partecipato agli altri due laboratori.
L'iniziativa non disgiunta da una proposta di spiritualità della pace, propone anche
un approfondimento delle dinamiche inerenti ai conflitti tra i popoli e al diritto
internazionale.

· Il laboratorio di formazione e s si rivolge a quanti desiderano approfondire la
tematica della pace e acquisire nuove competenze sul piano personale e di gruppo per
la gestione nonviolenta dei conflitti.

·I Laboratorio offre anche uno spazio di conoscenza e di relazione tra i
partecipanti, in un clima di convivialità, di festa e -per chi lo desidera- di
spiritualità.

PROGRAMMA

Venerdì 8 Ottobre:

-a partire dalle Ore 17,00 arrivo e sistemazione
-Ore 20,00 Cena
-Ore 21,00 Presentazione del percorso formativo ( Carmine Campana - Pax Christi)
-Ore 21,30 Riconoscere e saper negoziare i conflitti- ripresa degli argomenti
trattati nei laboratori precedenti (a cura di Alfredo Panerai - Pax Christi)

Sabato 8 Ottobre:

Mattina:
-Ore 9,00
"La mediazione nella gestione dei conflitti"
Laboratorio formativo condotto da
Paolo Ragusa (Centro PsicoPedagogico per la Pace )
-Ore 13 pranzo

Pomeriggio:
-Ore 15,00
" Nonviolenza e processi di mediazione dei conflitti"
- Continuazione Laboratorio formativo condotto da
Paolo Ragusa (Centro PsicoPedagogico per la Pace)

Sera:
-Ore 19,30 Cena
-Ore 21,30 Veglia per la pace
-Ore 22,00 Festa " Suoni e voci del Sud " a Cura di Carmine Campana

Domenica 9 ottobre:

Mattina:

-Ore 9,00 " Conflitti tra i popoli: processi di mediazione" ( don Fabio Corazzina -
Pax Christi)
- Ore 11,00 Celebrazione della Santa Messa
- Ore 12,00 Pranzo

Pomeriggio:

Ore 14,00 Conclusione del laboratorio e individuazione di un compito formativo
personale
a cura di Alfredo Panerai (Pax Christi )
Ore 16 Saluti e partenza

INFORMAZIONI UTILI
Per iscriversi o richiedere ulteriori informazioni telefonare al responsabile della
Casa per la Pace, Carmine Campana: tel. 055/2374505, cell. 335/5926361 oppure
inviare un'e-mail a: casaperlapace@paxchristi.it . Per ogni laboratorio è richiesto
un contributo di € 15,00 per l'iscrizione cui vanno ad aggiungersi € 50,00 per le
spese di vitto e alloggio. E'gradito un anticipo da versare sul c/c pt n. 16709503
intestato a Casa per la Pace - 50029 Tavarnuzze (FI).

Per maggiori informazioni:
Carmine Campana
055/2374505
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)