convegno

Le verità della memoria. Percorsi di giustizia e riconciliazione

23 ottobre 2004

LE VERITÀ DELLA MEMORIA
PERCORSI DI GIUSTIZIA E RICONCILIAZIONE
Convegno Nazionale
Sabato 23 ottobre 2004, dalle ore 9.00 alle ore 17.30, presso il Collegio San Carlo a Milano (c.so Magenta 71) si terrà il Convegno Nazionale “LE VERITÀ DELLA MEMORIA. PERCORSI DI GIUSTIZIA E RICONCILIAZIONE”.

L’evento è promosso dal Amnesty International – Italia, Caritas Ambrosiana, Centro Documentazione Mondialità, Centro Sociale Ambrosiano (CSA), Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Il convegno si propone di analizzare percorsi sociali e politici, in Italia e nel mondo, nei quali giustizia e riconciliazione siano strettamente connesse e siano occasione pedagogica per gestire conflitti e ingiustizie sociali.

Il programma della giornata prevede due moduli distinti: durante la mattina si terranno quattro conferenze con relatori qualificati, quali Rita Borsellino (Libera), Ines Ceruti (The Grail – Sudafrica), Paolo Jedlowski (Università della Calabria), Carmel A. Agius (Tribunale Penale Internazionale per la ex-Jugoslavia).

Nel pomeriggio si svolgeranno i laboratori: la partecipazione sarà a numero chiuso.
Tra i moderatori dei gruppi ci saranno: Daniele Scaglione (Amnesty International), Carla Bellini e Italina Serato (Campagna Italiana per la pace e il rispetto dei diritti umani in Sudan), Guido Acquaviva, Alberto Minoia, Paolo Brivio e Stefano Verdecchia (Caritas Ambrosiana), Elena Bolognesi (CEEP), Marco Muzzana (coop. Interculturando), Josè D. Lopez Garcia e Maria Elena Tinoco Zavala (Edupaz), Francesco Pisa e Maria Volpi (Excursus), Victoria Sosa (Fundaciòn Anahì), Lorenzo Frigerio, Davide Pati e Monica Massari (Libera), Francesco Grandi e Jacopo Tondelli (Nevè Shalom/Wahat al Salam), Nicoletta Curti e Anna Sironi (Casa dei conflitti – Gruppo Abele), Fulvia Candeloro e Monica Romano (Casa per la pace di Milano), Giorgio Del Zanna (Comunità di S. Egidio), Elena Morabito e Jacopo Dalai (Archè), Carlo Giorgi (Terre di mezzo).

La giornata si chiuderà con un’assemblea in cui verranno presentate le conclusioni dei lavori.

Gli enti che hanno aderito all’iniziativa sono: Altreconomia, Animazione Sociale, Archè, Campagna Italiana per la pace e il rispetto dei diritti umani in Sudan, Casa per la Pace di Milano, Centro Ecumenico Europeo per la Pace, Città dell’uomo, Comunità di Sant’Egidio, Coop. Chico Mendes, Coop. Interculturando, Edupaz, Excursus – Esplorare per educare, Fundaciòn Clara Anahì, Gruppo Abele, Nevè Shalom/Wahat al Salam, Pax Christi, Terre di Mezzo.

Per maggiori informazioni:
Centro Sociale Ambrosiano
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti
    La CIA è presente sul terreno

    Forze speciali della Nato già operano in Ucraina

    Un'operazione segreta che coinvolge le forze delle operazioni speciali statunitensi indica l'entità dello sforzo per assistere l'esercito ucraino che non ha ancora ricevuto le nuove armi.
    26 giugno 2022
  • Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • Pace
    I dati del sondaggio europeo ECFR dà i pacifisti in minoranza fra i Grünen

    I Verdi tedeschi e il pacifismo

    La maggiore percentuale di pacifisti in Germania non è fra i Verdi ma fra i socialdemocratici dell'SPD. Intanto il giornale Der Spiegel ironizza sui leader verdi tedeschi ribattezzandoli "verdi oliva" e raffigurandoli con tute militari verdi, elmetto e bazooka
    23 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Oggi alla Camera dei Deputati

    Cosa rispondere a Draghi che dice: "L'Ucraina si deve difendere"

    Una difesa è tale quando riduce le sofferenze, i morti, i feriti, non quando li aumenta, ed è quello che sta avvenendo. Biden ha detto che occorre vincere e battere la Russia (cosa che si sta rivelando irreale); prima tutti dicevano "no all'escalation" ma poi è arrivato l'ordine: "Vincere".
    22 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Peacelink Common Library

    Siamo una società di pace? La criminalizzazione della solidarietà

    Mi sono avvicinata allo studio delle migrazioni, alla complessità delle storie che ogni rifugiato, richiedente asilo o migrante porta con sé. Perché le stragi delle frontiere marittime e terrestri sono catastrofi umanitarie. Qual è la nostra responsabilità? Qual è oggi il ruolo della società civile?
    21 giugno 2022 - Carmen Zaira Torretta
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)