convegno

Le verità della memoria. Percorsi di giustizia e riconciliazione

23 ottobre 2004

LE VERITÀ DELLA MEMORIA
PERCORSI DI GIUSTIZIA E RICONCILIAZIONE
Convegno Nazionale
Sabato 23 ottobre 2004, dalle ore 9.00 alle ore 17.30, presso il Collegio San Carlo a Milano (c.so Magenta 71) si terrà il Convegno Nazionale “LE VERITÀ DELLA MEMORIA. PERCORSI DI GIUSTIZIA E RICONCILIAZIONE”.

L’evento è promosso dal Amnesty International – Italia, Caritas Ambrosiana, Centro Documentazione Mondialità, Centro Sociale Ambrosiano (CSA), Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Il convegno si propone di analizzare percorsi sociali e politici, in Italia e nel mondo, nei quali giustizia e riconciliazione siano strettamente connesse e siano occasione pedagogica per gestire conflitti e ingiustizie sociali.

Il programma della giornata prevede due moduli distinti: durante la mattina si terranno quattro conferenze con relatori qualificati, quali Rita Borsellino (Libera), Ines Ceruti (The Grail – Sudafrica), Paolo Jedlowski (Università della Calabria), Carmel A. Agius (Tribunale Penale Internazionale per la ex-Jugoslavia).

Nel pomeriggio si svolgeranno i laboratori: la partecipazione sarà a numero chiuso.
Tra i moderatori dei gruppi ci saranno: Daniele Scaglione (Amnesty International), Carla Bellini e Italina Serato (Campagna Italiana per la pace e il rispetto dei diritti umani in Sudan), Guido Acquaviva, Alberto Minoia, Paolo Brivio e Stefano Verdecchia (Caritas Ambrosiana), Elena Bolognesi (CEEP), Marco Muzzana (coop. Interculturando), Josè D. Lopez Garcia e Maria Elena Tinoco Zavala (Edupaz), Francesco Pisa e Maria Volpi (Excursus), Victoria Sosa (Fundaciòn Anahì), Lorenzo Frigerio, Davide Pati e Monica Massari (Libera), Francesco Grandi e Jacopo Tondelli (Nevè Shalom/Wahat al Salam), Nicoletta Curti e Anna Sironi (Casa dei conflitti – Gruppo Abele), Fulvia Candeloro e Monica Romano (Casa per la pace di Milano), Giorgio Del Zanna (Comunità di S. Egidio), Elena Morabito e Jacopo Dalai (Archè), Carlo Giorgi (Terre di mezzo).

La giornata si chiuderà con un’assemblea in cui verranno presentate le conclusioni dei lavori.

Gli enti che hanno aderito all’iniziativa sono: Altreconomia, Animazione Sociale, Archè, Campagna Italiana per la pace e il rispetto dei diritti umani in Sudan, Casa per la Pace di Milano, Centro Ecumenico Europeo per la Pace, Città dell’uomo, Comunità di Sant’Egidio, Coop. Chico Mendes, Coop. Interculturando, Edupaz, Excursus – Esplorare per educare, Fundaciòn Clara Anahì, Gruppo Abele, Nevè Shalom/Wahat al Salam, Pax Christi, Terre di Mezzo.

Per maggiori informazioni:
Centro Sociale Ambrosiano
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1948: A Nuova Dehli muore M.K. Gandhi, assassinato da un oppositore al suo annuncio di Pace.
  • Giornata internazionale scolastica per la nonviolenza

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)