azione diretta

No-NATO! catena umana al lido di Venezia

13 novembre 2004
ore 11:30 (Durata: 3 ore)

||| SIETE CIRCONDATI! ||| sabato 13 novembre ore 12.00 Lido di Venezia, punto di incontro: Piazzale S.Maria Elisabetta ore 11.00

Sabato 13 novembre circondiamo la Zona Rossa della Guerra e della Morte ed inauguriamo il Monumento Vivente al Disertore.
Il Venezia Social Forum promuove una catena umana lungo la Zona Rossa attorno ai luoghi in cui si riunirà l’Assemblea Parlamentare della NATO.
Isoliamo con i nostri corpi e con simboli di pace la cittadella dei militari e della politica che ignora la domanda di pace della gente.
Portiamo al Lido la nostra colorata richiesta di SOLIDARIETA’, COOPERAZIONE, GIUSTIZIA , DIRITTI E DIGNITA’ PER TUTTE E TUTTI!
BASTA SPESE MILITARI! MAI PIù VERTICI E PARATE MILITARI A VENEZIA E NEL MONDO!
Nel corso della catena umana, con l’aiuto di tutti i presenti verrà piantato a perenne memoria un albero, MONUMENTO VIVENTE AL DISERTORE e a tutte le Vittime della guerra.
Un gesto di vita contro chi vorrebbe convincerci della normalità della guerra e delle sue barbarie.
Appuntamento a Santa Maria Elisabetta al Lido, alle ore 11.00, con bandiere, striscioni, foto sulla guerra, etc.. da lasciare appese al monumento e sull’asfalto attorno alla Zona Rossa.
Vi chiediamo anche di portare dalle vostre città un pugno di terra ed un po’ d’acqua per l’albero, simboli di vita e di diritti inalienabili ed universali.
Ai piedi dell'albero sarà posta una targa, il cui testo è tratto dal Monumento ai Caduti di Tolentino (MC) distrutto dai fascisti nel ’22.
“Possa la santità del lavoro redento
fugare ed uccidere per sempre
il sanguinante spettro della guerra
per noi e per tutte le genti del mondo.
Questa la speranza e la maledizione nostra
contro chi la guerra volle e risogna.”

www.veneziasocialforum.org 349 6168605

Per maggiori informazioni:
michela vitturi
349 6168605
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Ex Ilva: sei giorni per conoscerne il futuro

    La trattativa Invitalia ArcelorMittal resta aperta, mentre i lavoratori incrociano le braccia

    ArcelorMittal che non dedica più spazio agli asset italiani nel report sui nove mesi del 2020. Sebbene sicuramente la questione covid abbia influito, arrivare a sei giorni dalla scadenza senza intese non fa ben sperare.
    24 novembre 2020 - Siderweb
  • Sociale
    25 novembre

    Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

    Nel 2020, a causa del lockdown, i casi sono aumentati in contesti familiari. Proponiamo un monologo di Paola Cortellesi perché venga fatto vedere nelle scuole.
    24 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Razzismo negli Usa

    La bambina e la gang

    Aveva sei anni e solo con la scorta riusciva a entrare in classe. Nel 1960 Ruby Bridges fu la prima afroamericana della sua scuola a New Orleans. All'esterno, una combriccola aggressiva le faceva la posta, un gruppo di donne ostili le rese la vita un inferno
    22 novembre 2020 - Jasmin Lörchner
  • Cultura
    Un ambito culturale di impegno nel sito della rivista tempi di fraternità 

    Tempi di fraternità: pace per l’umanità 

    Un innovativo spazio di accoglienza all’interno del sito della rivista Tempi di Fraternità dal titolo emblematico Pace per l’umanità
    24 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Latina
    Chieste le dimissioni del presidente Alejandro Giammattei a seguito della repressione poliziesca

    L’autunno caldo del Guatemala

    “Vi siete messi contro la generazione sbagliata”, hanno gridato centinaia di migliaia di persone al Congresso che pochi giorni fa ha approvato, durante la notte, una legge di Bilancio, poi sospesa, che tagliava le spese sanitarie e quelle per ridurre la malnutrizione.
    24 novembre 2020 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)