convegno

convegno di studi su Adriano Cristofali

18 marzo 2005
ore 09:30 (Durata: 5 ore)

Comunicato stampa

Convegno di studi su Adriano Cristofali a villa Vecelli Cavriani

Adriano Cristofali (1718-1788) è uno dei più importanti architetti veronesi del Settecento; allievo del conte Alessandro Pompei, il più insigne teorico d'architettura del secolo, Adriano si formò nel clima di rinnovamento propugnato dal marchese Scipione Maffei. Pur essendo di umili origini (il padre era il giardiniere del marchese Giambattista Spolverini) Cristofali riuscÏ ad imporsi come eclettica figura professionale, distribuendo la sua prolifica carriera in una molteplicità di interventi in qualità di architetto, agrimensore, perito, ingegnere delle acque. Nel suo studio si formò un'intera generazione di professionisti, tra cui vanno ricordati due dei suoi figli e soprattutto, Luigi Trezza, protagonista della stagione neoclassica. Del suo vasto repertorio architettonico citiamo, a titolo esemplificativo, i palazzi veronesi per i Tedeschi (attuale hotel Accademia), i Balladoro (di fronte a palazzo Canossa), i Salvi (sede dell'Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere). Il portico per il teatro Filarmonico, terminato da Ettore Fagiuoli nel secolo scorso, è una sua invenzione. Da rimarcare sono i suoi progetti per villa Bettoni a Bogliaco, nei pressi di Gargnano, per villa Bertani a Novare di Arbizzano, per villa Canossa di Grezzano e per villa Vecelli Cavriani di Mozzecane; il recente restauro di quest'ultima costituisce l'occasione per rivisitare la personalit‡ di Adriano Cristofali, figura ponte tra illuminismo e neoclassicismo. Il convegno, organizzato dalla Fondazione Vecelli Cavriani e dall'Università degli Studi di Verona, corso di laurea in Beni Culturali, Ë patrocinato dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Verona, dal Comune di Verona e dal Comune di Mozzecane. I lavori si terranno venerdì 18 e sabato 19 marzo e vedranno la partecipazione di importanti studiosi di architettura; la sezione introduttiva sarà affidata a Lionello Puppi, Alberto Grimoldi e Paola Lanaro. I rapporti con i maestri e gli allievi saranno indagati da Arturo Sandrini, Margherita Bolla, Giuseppe Conforti e Stefano Lodi. Sulla poliedrica attività di Cristofali interverranno Pierpaolo Brugnoli, Loredana Olivato, Daniela Zumiani, Lia Camerlengo, Ismaele Chignola, Monica Molteni, Alessandra Zamperini, Isabella Gaetani di Canossa, Maria Grazia Martelletto, Maristella Vecchiato. Il convegno è aperto al pubblico, ma visti i pochi posti disponibili si consiglia di prenotare; per conoscere il programma dettagliato si consulti il sito www.villavecellicavriani.it

Per maggiori informazioni:
vecelli cavriani
045/6340698
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)