convegno

CONVEGNO NAZIONALE "SUPERARE IL SISTEMA MAFIOSO Il contributo della nonviolenza"

21 maggio 2005
ore 11:07

di seguito le notizie del convegno CONVEGNO NAZIONALE "SUPERARE IL SISTEMA MAFIOSO Il contributo della nonviolenza" che si svolgerà a Palermo il 21-22 MAGGIO 2005 presso il Convento dei Francescani di Baida, affinchè possiate segnare la data sulla vostra agenda e diffondere l'informazione alle persone che credete interessate. In seguito vi saranno spediti gli aggiornamenti e il depliant definitivo. Le prenotazioni per chi viene da fuori e vuole pernottare presso il convento sono aperte (scrivere a v.sanfi@virgilio.it )
CONVEGNO NAZIONALE
SUPERARE IL SISTEMA MAFIOSO
Il contributo della nonviolenza
21-22 MAGGIO 2005
Convento dei Francescani di Baida, Palermo
Interventi di:
G. Abbagnato (ARCI Sicilia) - R. Altieri (Università di Pisa, Direttore della Rivista “Quaderni Satyagrahaâ€) - Don R. Bruno (Cappellano del Carcere di Lecce) - M. Cannito (Esperta di Giustizia Rigenerativa,“Witness for Peaceâ€,Washington) - A. Cavadi (Scuola di Formazione Etico-Politica “G.Falcone, Palermo) Don L.Ciotti (Presidente di LIBERA) - A. Cozzo (Docente di Teoria e Pratica della Nonviolenza, Università di Palermo) - A. Drago (Esperto Difesa Popolare Nonviolenta, Primo presidente Comitato di Consulenza presso l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile) - A. Foti (ARCI Sicilia, Vice Presidente Nazionale di LIBERA) - N. Salio (Centro Studi Domenico Sereno Regis di Torino) - G. Scardaccione, (Esperta di mediazione penale Università di Chieti) - V. Sanfilippo (Movimento dell’ ARCA) - U. Santino (Centro Impastato Palermo) - S. Rampulla (Seminario Nonviolenza, Palermo) - E. Villa, (Libera Palermo)

Gruppi di lavoro su :
Pratiche di mediazione e di giustizia rigenerativa - Pratiche di resistenza civile: antiracket boicottaggi - Difesa Popolare Nonviolenta, servizio civile, contrasto alla mafia - Strategie educative - Ruolo delle donne - Comunità religiose e mafia - Percorsi di accompagnamento per vittime, testimoni, dissociati – Teatro dell’oppresso

Ospitalità presso il Convento dei Francescani di Baida.

Pensione completa € 35,00 in camera doppia € 45 in camera singola

Informazioni, adesioni, prenotazioni: v.sanfi@virgilio.it

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti
    Cronaca, storia e normative violate.

    Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina

    Il saggio approfondisce e scavalca quanto nei media è stata solo cronaca veloce ed emotiva. Vengono approfondite in modo razionale e scientifico criticità e conseguenze che le centrali di Chernobyl e Zaporizhzhya hanno subito a seguito degli attacchi, a partire dal 24 febbraio scorso.
    28 maggio 2022 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • Sociale
    Seminario organizzato dai Centri Servizi per il Volontariato della Puglia

    Comunità monitoranti

    Ogni centro ha portato le proprie esperienze di cittadinanza attiva, nell’ambito dei diversi ambiti di esercizio della cultura della legalità, con particolare riferimento all’antimafia sociale
    27 maggio 2022 - Redazione PeaceLink
  • MediaWatch
    Sanzioni americane

    Una dichiarazione di guerra contro i lavoratori

    Ciò che i media non trasmettono è l'impatto di questa guerra sui lavoratori e sulla povera gente in Russia. E la vita comincia a diventare molto più difficile per i comuni lavoratori.
    22 maggio 2022 - G. Dunkel
  • MediaWatch
    La mia vita da reporter del New York Times tra le ombre della Guerra al Terrorismo

    Il segreto più grande

    Ho iniziato a occuparmi della CIA nel 1995. La Guerra Fredda era terminata, la CIA si stava ridimensionando e l’ufficiale della CIA Aldrich Ames era appena stato smascherato come spia russa. Un’intera generazione di alti funzionari CIA stava lasciando Langley. Molti volevano parlare.
    22 maggio 2022 - James Risen
  • Taranto Sociale
    Manifestazione "Stop al sacrificio di Taranto" del 22 maggio 2022

    “Una macchia sulla coscienza collettiva dell'umanità”

    Io la malattia la vivo nel mio corpo, in lotta da un anno contro la leucemia. Noi abbiamo un potere, abbiamo la possibilità di sovvertire quest’ordine di ingiustizie. Non aspettiamo che siano gli altri a trovare la soluzione per noi, la soluzione siamo noi
    23 maggio 2022 - Celeste Fortunato
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)