conferenza

Workshop on Networking Communication Rights in the EU

15 ottobre 2004
ore 13:00

All'incontro, che avrà luogo presso la Bartlett School of Architecture and Urban Planning , parteciperanno rappresentanti dell'Accademia, ONG e membri della società civile organizzata. L'obiettivo: conoscere da vicino gli aspetti più critici del sistema della comnuicazione in Europa e rilfettere sul ruolo che la società civile può svolgere nella sperimentazione di pratiche di comunicazione creative e partecipate. Costruendo network su scala eropea e favorendo la produzione di cultura dal basso.

Venerdì 15 ottobre, 13-17

Programma:

Chair: Jason Nardi (APC-Italia)

Introduzione e presentazione del Global Governance Project (GGP): gli obiettivi, il framework, i risultati della ricerca condotta in Europa e le prospettive per il futuro (Sean O’Siochru & Iginio Gagliardone)

Quali diritti a comunicare? Partendo dagli spunti offerti dal GGP, si analizzeranno le sfide e le possibili azioni che la società civile può svolgere nel promovere i diritti a comunicare (Steve Ward, Robin Mansell, Annabelle Sreberny, E. Remondino, F. Heyndrickx, Bart Cammaerts…)

Interventi di ong, network e altri soggetti della società civile, che presenteranno le proprie esperienze nell'ambito dei diritti a comunicare in Europa, analizzando le proposte del GGP per future collaborazioni e azioni in rete. ( tra le organizzazioni invitate: IFJ, Statewatch, IPJustice, Privacy International, More Colours in the Media, Multiple Voices, Media watch, WSIS-EU caucus, Heinrich Boell Foundatin)

Come procedere: prossimi appuntamenti, priorità, metodi, risorse e idee per lavorare insieme (coordinano Claudia Padovani & Bart Cammaerts)

Idee per il futuro, dall'esperienza del global governance project alle prospettive per il futuro

- Ulteriore sviluppo del framework rispetto alla dimensione nazionale, internazionale e all'individuazione di argomenti chiave in ambito europeo per lo sviluppo di un advocacy toolkit.
- Mappatura della azioni sviluppate in Europa sul diritto a comunicare (ricerca, creazione di una directory, network analysis)
- Esplorazione delle strategie per rafforzare la partecipazione della società civile europea in relazione alle politiche sull'informazione e la comunicazione
- Collegamento con le autorità locali e altri attori coinvolti nella definizione di politiche
- Sviluppo di strumenti per la comunicazione e collegare le realtà esistenti.
- Creazione di un calendario europeo di eventi sui diritti a comnicare
- Argomenti da sviluppare in futuro: la comnicazione e i contesti di lavoro; nuove sfide e opportnità in un'Europa a 25, finanziamenti e riduzione del digital divide.

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)