conferenza

Forum Europeo sui Diritti alla Communicazione (ECFR)

14 ottobre 2004

L'incontro è parte di una 4 giorni di eventi (dal 14 al 17 ottobre) su temi che vanno dei Diritti alla Communicazione, ai Media Alternativi e Communitari, dalla Sorveglianza e lo Stato di Sicurezza, alla Proprietà Intellettuale.

PROGRAMMA

10.00 - 10.45 Cees Hamelink
Autore di vari libri sui Diritti alla Communicazione e promotore del
movimento per la Carta di Communicazione dei Popoli

10.45 - 11.45 Il quadro dei Diritti alla Communicazione e le questioni
fondamentali nel contesto Europeo

Sean O’Siochru
Claudia Padovani
Robin Mansell LSE (UK)
Caroline Pauwels – Free University of Brussels

12.00 - 1.30 Esperienze di base sui Diritti alla Communicazione e movimenti
sociali.

Roberto Verzola (Philippines)
Ruth Ojiambo Ochieng, Isis Wicce (Uganda)

1.30 - 2.30 Pasto

2.32 3.45 Lo Stato di Sicurezza e le Tecnologie di Controllo
Esplorando gli ultimi sviluppi nella legislazione repressiva anti-terrorista,
dalla sorveglianza e tracciabilità, alle carte d’identità biometriche e archivi
governativi.

Simon Davies, Privacy International
Gus Hosein, Privacy International
Mark Littlewood, No2id Campaign
Speaker from Defy-ID

3.47 4.45 Migrazione: Libertà di Movimento e Comunicazione Libera
Resistere contro la legislazione repressiva e le tecnologie di controllo
sviluppate per la gestione ed il controllo delle frontiere

Ben Hayes, Statewatch
Arun Kundnani, Institute of Race Relations
Indymedia Estrecho (madiaq collective)
Hagen Kopp, IOM campaign

4.45 - 5.45 La privatizzazione dei nostri spazi di comunicazione e conoscenza
Quali sono le misure necessarie per confrontarsi con l’egemonia corporativa
nella communicazione. I relatori si domandano: “un’ altra communicazione e
possibile?”.

Supinya Klangnarong, Segretario Generale di Campaign for Popular Media Reform in
Tailandia
Steve Buckley, AMARC
Altri da confermare

5.45 - 6.30 Dibattito finale

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Come i nostri cellulari ci sottopongono alla sorveglianza continua

    Preso d'assalto il Campidoglio: le app li hanno rintracciati.

    Due giornalisti sono riusciti a identificare non solo molti assalitori del Campidoglio americano, ma anche chiunque era nei paraggi, grazie ai dati, niente affatto anonimi, trasmessi in automatico dai loro telefonini. Siamo tutti pedinati.
    16 febbraio 2021 - Charlie Warzel & Stuart A. Thompson (giornalisti per la rubrica Opinion del New York Times)
  • Ecologia
    ArcelorMittal: "Non si è verificato alcun cedimento"

    Sindacati: “Vi è stato un cedimento della struttura refrattaria dell'altoforno 2"

    A solo mese della ripartenza e successivamente all'esecuzione degli interventi previsti dalle prescrizioni della Procura della Repubblica di Taranto i sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb denunciano il cedimento del rivestimento dell'altoforno appena rifatto
    1 marzo 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Kimbau
    Voci dal Congo

    Chiara Castellani racconta Luca Attanasio

    Altri ambasciatori sono complici del traffico di minerali preziosi come coltan, cobalto, manganese, diamanti, in cambio di armi. Luca era dalla nostra parte: documentava, fotografava, denunciava.
    1 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Taranto Sociale
    Oggi lo ricorda il mondo della scuola

    Tommaso Anzoino

    E' morto, all'età di 81 anni. Lo ebbi come vicepreside dello storico Liceo Scientifico Battaglini, volto mite e tollerante in una scuola severa e autoritaria. Appassionato di Pasolini fu un punto di riferimento a Taranto per la cultura e per gli insegnanti che volevano rinnovare la scuola.
    1 marzo 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Video e documentazione

    Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace

    Si dice che l'azione nonviolenta sia debole o che rifiuti il conflitto. Al contrario, l'azione nonviolenta apre e gestisce i conflitti. Cammina nel conflitto, sfida l'ingiustizia e lavora per il cambiamento. Assume su di sè dolore o situazioni spiacevoli senza infliggerli ad altri.
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)