evento

global week astigiana

17 aprile 2005

17 APRILE
UNA GIORNATA DI AZIONE GLOBALE-LOCALE

Il 17 aprile ad Asti si svolgera' in piazza Alfieri l'iniziativa centrale della Global Week of Action Astigiana.
L'iniziativa inizierà gia' dal mattino con la bancarella
"EQUO CIOCCOLATO - PURO CIOCCOLATO " davanti alla parrocchia San Secondo ore 10-13.00 a cura del gruppo giovani parrocchiale Santa Maria Nuova- San Secondo.

Dalle 15 in poi si svolgera' in piazza Alfieri l'iniziativa di sensibilizzazione sul commercio internazionale che avra' come centrali due richieste:no! all’imposizione di accordi commerciali ingiusti,liberalizzazioni e privatizzazioni indiscriminate !

si!al diritto di ognuno al cibo, all’acqua, alla salute,ad una vita dignitosa ed all’istruzione !

In piazza ci saranno bancarelle di Asti Social Forum, Disvi, Centro Missionario Diocesano,Emergency, WWF, Amani, Cooperativa della Rava e della Fava, Girotondo e le altre che si unirano sulle istanze della manifestazione.

Vi saranno in piazza le campagne Stop Bolkestein, Banche Armate, Controllarmi e quella lanciata dalla Global Week riguardante l'organizzazione mondiale del commercio (WTO).

Si parlera' di proetti di solidarietà, commercio equo e diritti.

Al centro della piazza verra' organizzato un torneo di calcetto diseguale (INTERNAZIONALMENTE SCORRETTO E POLITICAMENTE SQUILIBRATO), simboleggiante gli squilibri di regole in ambito wto tra paesi ricchi e paesi poveri.

Per dimostrare cosa avviene se le regole sono diseguali.

E' possibile iscriversi al torneo al numero dell'ASF: 3477421983/3389891872

Durante la giornata vi saranno due dibattiti:

alle ore 15.30

Dal globale al locale

Il commercio dei diritti

Parteciperanno al dibattito

Coordinamento Asti Est

DI.SVI

Un Delegato ARVIN MERITOR (ex WAY ASSAUTO)

Padre Luigi Binello-Centro Missionario Diocesano

Bruno Giaccone pastore Valdese, progetto "tessitura e oltre"

Padre Luigi Landoni-missionario in Congo

Vi sara' un intervento sulla direttiva Bolkestein

L'idea del dibattito è parlare, affrontare le povertà che coinvolgono i paesi poveri e sempre piu' crescono anche nei paesi ricchi.

L'idea è quella di unire le riflessioni tra globale e locale e proporre nuove azioni e stili di vita, rispettosi dei diritti.

Il secondo dibattito vertera' proprio sul nostro ruolo di consumatori e cittadini:

dalle 17.30 in poi

Sobrietà nei gesti per un economia di pace

Il ruolo dei consumAttori del nord

Parteciperanno:

Maurizio Pallante

Fondatore del movimento per la Decrescita Felice

Esperto di tecnologie e di economia ambientali, vive da qualche anno in una cascina tra i boschi e le colline del Monferrato astigiano, dove coltiva ortaggi per autoconsumo e promuove il movimento della Decrescita Felice. Sul tema degli sprechi energetici ha scritto "Un futuro senza luce?", Editori Riuniti 2004 e, con Mario Palazzetti: "L'uso razionale dell'energia. Teoria e pratica del negawattora", Bollati Boringhieri 1997.

Marinella Correggia:astigiana di origine, giornalista, pacifista,una delle prime Italiane a Baghdad durante la guerra del 2001, autrice di "Si ferma una bomba in volo?", membro del comitato progetti di CTM (Commercio equo e solidale)

Laura Coppo

Autrice di "Terra di gamberi, contadini ed Eroi" sulla realta' del Tamil Nadu in India

Fabrizio Garbarino -Cooperativa Biologica La Masca -ROCCAVERANO (AT)

Per maggiori informazioni:
asti social forum
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)