rassegna

SELEZIONI BASILICANDO VOL. 2

9 giugno 2005
ore 21:00

Il primo Open Jamming Festival del Sud Italia
8-9-14-15-19-21-22-25 giugno 2005

Circolo degli Artisti – Via Casilina Vecchia, 42 (Roma – Italia – Europa).

(E’ tutto pronto per le selezioni live che consentiranno a 15 band emergenti di esibirsi sul grande palco di BasilicandoVOL.2)

Info: www.basilicando.net
www.lucanianet.it

Un dato su tutti: più di 400 demo sono arrivati alla redazione di Basilicando.

Il Festival Basilicando Vol. 2 in meno di un anno ha guadagnato la giusta credibilità per essere battezzato come il primo Open Jamming Festival del Sud Italia et europeo.

La scorsa edizione (Basilicando Vol. 1) ha ospitato stimati e importanti musicisti provenienti da tutta Europa, ha visto l’esibizione di band emergenti come gli Stoop - Reggio Emilia, ora anche vincitori dell’Heineken Jammin’ Festival Contest 2005.
Agorà per le identità musicali emergenti e le singole realtà culturali, attraverso il linguaggio della musica, dall’immediata fruibilità: Basilicando Vol2 cerca di porre l'accento sul nomadismo culturale, che caratterizza da sempre la crescita e lo sviluppo d’ogni nazione.

Sono stati molti i gruppi che hanno destato l’ interesse della Direzione Artistica del festival, creando ritardi nella definizione della line-up di selezione; per questo motivo si ringrazia chi ha aderito all’iniziativa perché ha consentito di valutare tante realtà musicali importanti se pure diverse fra di loro.
Solo 36 band parteciperanno alle selezioni live di questa seconda edizione.
Le esibizioni si svolgeranno a Roma nelle date di 8 - 9 - 14 - 15 - 19 - 21 - 22 - 25 Giugno, al Circolo degli Artisti in via Casilina Vecchia, 42.

Otto serate. Le prime sei corrispondono alle semifinali e solo 18 gruppi parteciperanno alle finali (22 e 25 giugno). Seguono i nomi dei semifinalisti che concorreranno al Basilicando Vol. 2, in quella sede (29 - 30 - 31 Luglio), verranno assegnati: il Premio MEI e il premio inglese Jar Music Prize.
I nomi dei giurati saranno comunicati 3 giorni prima delle selezioni

A&A Factory (Festival Basilicando Vol2) – Ufficio Stampa
Responsabili
Antonella La Carpia – 339.7622506
Pietro Dommarco – 340.8645552
ufficiostampa@aafactory.com


I SEMIFINALISTI
…|Banda dei falsari | Bayan |CT lab | Cuori in Barrique | El-Ghor |F.T.M. |Hank |Hype |I pennelli di Vermeer | Il Vortice |Kohra'n'Papacalura | Les Fauves |Marinace |Ombraluce |Orchestra de Felicidade | Pane |Paprika |Plebs |Poppy’s Portrait |RAdioCaOs |Rein |Rubik3 |SavalaS |Stigmata |TeleSpallaBob |The brokenbrain |The Mirrors |The Shadow Line|theSleepingBeauty| Valderrama 5 |Vappa |Vintage | Wormhole |Yugo in incognito |Zero Lab Station

Per maggiori informazioni:
Antonella La Carpia
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1961: Nasce Amnesty International. Negli anni diventerà punto di riferimento nella tutela dei diritti umani nel mondo.

Dal sito

  • Disarmo
    'Sì a Tavolo negoziale sotto l'egida Onu chiesto dall'Europa'

    Comitati per la pace Puglia, G7 non acceleri economia di guerra

    E' l'appello lanciato dai Comitati per la pace di Puglia e da associazioni di cui fanno parte Anpi, Arci, Forum Terzo Settore Puglia, Cgil, IoAccolgo Puglia, Legambiente Puglia, Libera, Link, Pax Christi, PeaceLink, Radici future produzioni, Udu, Unione degli studenti Puglia, Un Ponte Per.
    27 maggio 2024 - ANSA
  • Pace

    Genocidio. Cosa dicono gli atti internazionali

    Nel 1948 gli Stati ONU decisero di impedire il ripetersi di azioni di genocidio e di vigilare per prevenirle e punirle
    27 maggio 2024 - Lidia Giannotti
  • Cultura
    Il film del concerto del 2023 trasmesso da Rai3

    Paolo Conte alla Scala, un amico per il suo pubblico

    La serata è diventata un film presentato al Festival di Torino, con momenti del concerto e dei suoi preparativi, interviste e quell'affetto rispettoso tra l'artista, i suoi musicisti ed il pubblico
    25 maggio 2024 - Lidia Giannotti
  • Editoriale
    Perché contestiamo il G7

    Nove milioni di bambini morti ogni anno non fanno notizia

    Come pacifisti siamo indignati perché le risorse che potrebbero salvare quei bambini ci sono. Basterebbe una riduzione del 5,7% delle spese militari dei G7 per eliminare fame, malaria e mortalità infantile. Per questo accusiamo i G7 di omissione di soccorso.
    25 maggio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    La ong inglese Earthsight, nel rapporto “Fashion Crimes” accusa i due colossi della moda

    Brasile: il cotone sporco di H&M e Zara

    H&M e Zara avrebbero realizzato capi di abbigliamento utilizzando tonnellate di cotone riconducibili a land grabbing, espropri delle terra e violenze.
    24 maggio 2024 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)