evento

"Sguardi e Voci dalla Palestina"

17 giugno 2005
ore 12:15

Associazione "Casa dei Popoli" Molfetta
Comitato pugliese di solidarietà con la Palestina
Servizio Civile Internazionale ONLUS - Gruppo Locale di Bari Pax Christi - Punto Pace di Molfetta

Venerdi 17 giugno
ore 19.00:
Inaugurazione delle mostre:

"The little photographers"

Mostra fotografica risultato di un progetto dell'associazione palestinese "The Brotherhood Association for cultural and social work" come attività socio educativa rivolta a ragazzini che vivono nei campi profughi palestinesi situati nella periferia sud di Beirut. Il lavoro dà uno scorcio della quotidianità dei bambini discendenti dei Palestinesi che nel 1948 arrivarono in Libano scacciati dalla loro terra..

"Viaggio nei territori palestinesi"
Mostra dei disegni di Handala, un bambino con le mani incrociate dietro la schiena, sempre di spalle. Handala è il simbolo di Naji Al-Ali, il vignettista palestinese che raffigura nei suoi disegni la tragica situazione del suo popolo. Handala,

"Terra di Palestina"
Mostra fotografica prodotta all'interno della campagna Nazionale di Pax Christi, "Ponti e non muri", realizzata tra la fine del 2003 e l'inizio del 2004 da dieci fotoreporter della "Graffiti Press; è testimonianza diretta di un popolo che lotta per la propria sopravvivenza.

ore 19.30:

"Testimoniando con la Palestina negli Occhi e nelle Mani" Conversazione con: Fabio Cea, Operazione Colomba - Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII Aurelia Ardito e Roberto Sollazzo, Ong CISS (Cooperazione Internazionale Sud Sud) - Napoli Michela La Perna, Servizio Civile Internazionale ONLUS Dario Bellucio, Associazioni senza frontiere - Napoli Coordina l'incontro: Monica Maurer, regista - documentarista, esperta di cinema palestinese - Roma

ore 21.30:

Cena sociale c/o la "Casa dei Popoli", via Tenente Ragno, 62 - Molfetta

Si potranno degustare pietanze tipiche Palestinesi, arabe e pugliesi; parte dei fondi raccolti andrà in sottoscrizione per un Progetto di Solidarietà in Palestina. La sottoscrizione per la cena sarà di 5 Euro.

Sabato 18 giugno ore 20.30

Proiezione del film
"Private" di Saverio Costanzo (Vincitore del Festival di Locarno 2004)

L'esercito israeliano irrompe all'improvviso nella casa dove vive una famiglia palestinese agiata e colta...... In un continuo alternarsi di situazioni di altissima tensione, la famiglia palestinese e i soldati israeliani dovranno avere il coraggio di incontrare, anche solo per un attimo, "lo sguardo dell'altro" per rispecchiarsi nella sua umanità.

domenica 19 giugno ore 20.30

Proiezione del film
"Promesse" di b. Z. Goldberg, J. Arline, C. Bolado (2000)

Come vivono i bambini palestinesi e quelli israeliani in una Gerusalemme carica di tensioni e divisa tra due comunità? Com'è il loro rapporto con "gli altri" e cosa li accomuna? Promesse ritrae il quotidiano di sette bambini e documenta il modo in cui il conflitto influenza la loro vita. Osservatori partecipi, i registi scoprono le vie di trasmissione di vecchi rancori, ma sono anche testimoni di inaspettate aperture, a volte persino di illuminazioni sbalorditive, con cui i ragazzi analizzano la propria condizione.

Lunedi 20 giugno ore 19.00

" Profughi In Libano"
Conversazione con:
Carlo Pona, coordinatore area paese Libano di Un Ponte Per.. - Roma

Durante la serata sarà possibile partecipare a giochi di ruolo sul tema dei rifugiati. Le iscrizioni potranno effettuarsi presso il banchetto SCI nei giorni delle iniziative, presso la sede dell'Ass. Casa dei Popoli in via Ten Ragno, 62 - Molfetta, inviando una mail a sci_bari@hotmail.com o chiamando il num. 3403646421.

Martedi 21 giugno ore 19.00

"Quali prospettive per la Palestina?
Il ruolo dell'informazione nella questione mediorientale" Conversazione con: Antonio Moscato e Cinzia Nachira, autori del libro "Israele sull'orlo dell'abisso" con documenti israeliani e palestinesi Gianni Toma, Ong C.O.S.P.E. (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi
Emergenti)

Mercoledi 22 giugno ore 19.00
"Per una politica del dialogo niente muri"
incontro con:
Taysir Hassan, rappresentante della Comunità Palestinese di Puglia Andrea Billau, giornalista e collaboratore della rivista "HaKeillah" del gruppo di studi ebraici di Torino Don Nandino Capovilla, referente nazionale della campagna "Ponti e non muri" promossa da Pax Christi - Movimento Cattolico Internazionale per la Pace, per chiedere al governo israeliano di interrompere la costruzione del muro in Cisgiordania che divide i due popoli e comunicare l'impatto e le conseguenze dell'occupazione dei Territori. Elisabetta Tusset, Pax Christi - Punto Pace Venezia, coautrice del libro "Aquiloni Preventivi"

Durante la serata: Presentazione nazionale del libro "Nei sandali degli ultimi" Ed. Paoline

Lo spazio serale delle giornate sarà dedicato anche alla proiezione di altri film e documentari che raccontano la realtà palestinese attraverso gli occhi degli autori (palestinesi, israeliani ed italiani). Alcune delle pellicole proposte saranno:

1. "Route 181 - Frammenti di un viaggio Palestina-Israele"
dell'israeliano Eyal Sivan e del palestinese Michel Khleifi, che propongono un inedito sguardo comune sugli abitanti di Palestina-Israele;
2. "Jenin...Jenin" di Mohammed Bakri (2002, Palestina), che racconta
un intervento militare israeliano a Jenin (Cisgiordania), che si è protratto per undici giorni - dal 2 al 19 aprile 2002 - e ha lasciato almeno 60 morti sul campo..
3. "Né muri né silenzi" di Elisabetta Tusset e don Nandino Capovilla,
girato in Palestina nell'agosto del 2004, prodotto all'interno della campagna Nazionale di Pax Christi "Ponti e non muri", a testimoniare l'impegno a chiedere al governo israeliano di interrompere la costruzione del muro che divide i due popoli.

Presso lo spazio che ospiterà l'iniziativa, saranno allestiti banchetti informativi sulle attività associative e sul tema oggetto dell'iniziativa, a cura dei soggetti promotori e partecipanti, saranno in vendita i biglietti di una lotteria con premi a tema( costo biglietti 1 Euro),la cui estrazione finale si terrà a seguito dell'incontro del 22 giugno, inoltre sarà presente una bancarella con in vendita artigianato prodotto in Palestina.

Le iniziative proposte sono gratuite e aperte a tutta la cittadinanza

Per informazioni:

- Servizio Civile Internazionale Onlus /Gruppo Locale di Bari - C.so Sonnino n° 23, 70121 Bari (c/o FCEI-SRM) il mart. h 19÷21 - e-mail sci_bari@hotmail.com - www.sci-italia.it - tel 3403646421 (Cristoforo)
- Associazione "Casa dei Popoli" - via Tenente Ragno, 62, 70056 Molfetta,
e-mail: info@casadeipopoli.it - www.casadeipopoli.it - Riferimento per
l'iniziativa: Pasqua de Candia - tel. 3494961165

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Molfetta
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)