incontro

"Nei sandali degli ultimi. In Terra Santa con Etty Hillesum"

21 giugno 2005
ore 18:00

Questo il titolo di un libro, scritto a quattro mani, di Betta Tusset e Nandino Capovilla.

Gli autori saranno a Bisceglie martedì 21 giugno.

Questo libro esce in apertura delle vacanze estive. Non è, però, propriamente un racconto “leggero”…

Racconta del sole a picco: quello che cuoce le teste della povera gente ai checkpoint. Parla di sabbia: quella sollevata da chi, tra Muri reali e mentali, percorre instancabilmente le strade di Palestina e Israele ricercando sentieri di nonviolenza attiva.

Raccoglie le voci dei pastori, quando urlano di rabbia e dolore mentre i coloni avvelenano pecore e bastonano bambini palestinesi e volontari internazionali.

Descrive i rami dei frutti marciti degli ulivi, quando con un tonfo sordo cadono a terra, sradicati dai bulldozer dell’esercito invasore.

Contiene a fatica storie di sangue, di dolore e di morte…

Nella fantasia, come nella dura realtà che contraddistingue il conflitto in Terra Santa, un semplice paio di sandali esorta il lettore a camminare, a sostare, a correre e a danzare con gli ultimi della fila.

E a sperare con loro. Perché ci sia un finale. E perché esso sia di speranza concreta, giusta e duratura per tutti.

Durante la serata sarà presentata la Campagna nazionale di Pax Christi Italia “Ponti e non muri” per fermare la costruzioni del muro in Cisgiordania e per ricordare a tutti che muri e barriere non creano maggiore sicurezza per nessuno e che le popolazioni della Terra Santa hanno bisogno che la Comunità Internazionale, il governo israeliano e l’autorità palestinese collaborino piuttosto nella realizzazione di ponti tra i popoli fondati sul rispetto e sulla fiducia reciproci.

Vi invitiamo a partecipare all’incontro e a estendere quest’invito ai vostri parrocchiani e amici.

"Dobbiamo pur tenerci informati

di ciò che accade negli angoli più remoti di questo mondo

e ognuno deve portare il proprio sassolino,

per farlo combaciare con gli altri nel mosaico

che a guerra finita coprirà tutta la terra".
(Etty Hillesum, Lettere, Adelphi)

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Bisceglie
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
  • Latina
    Violenta risposta della Polizia a seguito delle proteste per l’omicidio dell’avvocato Javier Ordoñez

    Ancora repressione e morti in Colombia

    L'assenza del presidente Duque in occasione della commemorazione delle vittime del 9 settembre rappresenta un ulteriore oltraggio alla società civile colombiana.
    18 settembre 2020 - David Lifodi
  • Storia della Pace
    Dalle pagine dello storico Erodiano

    L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano

    Publio Elvio Pertinace fu proclamato imperatore il 1º gennaio 193 e regnò per tre mesi, prima di essere assassinato dai pretoriani il 28 marzo 193 dopo Cristo.
    15 settembre 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)