festa

III FESTA REGIONALE LIPU (CAMPANIA)-Riardo 30-31 Luglio 2005

30 luglio 2005

Coordinatore Lipu della Campania - Matteo Palmisani

Con i patrocini di :

Ministero delle Politiche Agricole e Forestali - Comune di Riardo - Regione Campania - Provincia di Caserta Comunità Montana del Monte Maggiore - Camera di Commercio di Caserta -

Borgo medievale di RIARDO (CE) 30 e 31/07/2005

TERZA FESTA REGIONALE DELLA LIPU CAMPANIA

Alla scoperta di "GAIA"
La protezione della natura per lo sviluppo sostenibile

SAB 30

"Il Casale " via della repubblica, 10 Riardo Sala conferenze

- 9.30 Saluto del Sindaco di Riardo avv. A. izzo,

- Introduzione del resp.LIPU di Riardo R.Pella e del coord. LIPU della Campania M. Palmisani ,

- Conferenza: il circuito ecosostenibile dei piccoli centri cittadini.


INTERVENTI

- Presidente della Provincia di Caserta on Alessandro de Franciscis ,

- Presidente della Comunità Montana del Monte Maggiore dott. Raffaele de Marco ,

- Segretario generale Confartigianato Nicola de Lucia

- Assessore ai parchi della Regione Campania prof.ssa Gabriella Cundari

- Arch. Agostino di Lorenzo Regione Campania il parco urbano di Riardo

- Presidente del Parco regionale di Roccamonfina avv, Raffaele Aveta

- Presidente del Parco regionale del Matese prof. Giuseppe Scialla .

- Consorzio maiale nero casertano prof. Vincenzo Peretti , dott. Giovanni Migliozzi

- Coordinatore GAL Alto Casertano prof ,P.Andrea Cappella

- ENEL F. Gizzi presentazione del libro " i piaceri dell'energia".

DOM 31

"Il Casale " via della Repubblica, 10 Riardo Sala conferenze

- 9.30 Saluto del Sindaco di Riardo avv. A. Izzo,

- Introduzione del resp.LIPU di Riardo R.Pella e del coord. LIPU della Campania M. Palmisani ,

- Conferenza: aria, acqua e suolo - quale prospettiva per il futuro del pianeta.

INTERVENTI

- Provincia di Caserta: Assessore all'agricoltura Domenico dell'Aquila ,Assessore all'urbanistica arch. M.Carmela Caiola

- dott. Nicola Conenna Presidente nazionale European Blue network,

- Ciro Pesacane Responsabile nazionale Forum ambientalista

- Arpac lo stato delle acque in Campania

- Ing. Stefania Dell'Aquila - Bio-energia - Impatto ambientale - Aspetti economici

- ENEL quale energia per il futuro.

- GEOECO Prof. Vincenzo Pepe lo sviluppo sostenibile aspetti giuridici


APERTURA DIBATTITO
- h 13.00 cofeebreak con degustazione di prodotti biologici e tipici

ATTIVITA' DELLE SERATE

Borgo medievale

- h 17:00 Corso di decoupage a cura di Melina Cimitile

- h 18:00 "Le fantasie del vento" costruzione di aquiloni e girandole a cura del maestro d'arte A. Giliberti

- h 18:00 escursione su monte Maggiore partenza da p.zza Marconi

- Spettacoli musicali

- Sab 20:30 Gruppo musicale I Bottari ed Agnese Ginocchio cantautrice per la pace

- Dom 20:30 musiche popolari a cura del gruppo "La Basulata".

Per maggiori informazioni:
Roberto Pella
0823-42316
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)