incontro

ECCO LA GUERRA

19 novembre 2005
ore 17:30 (Durata: 4 ore)


Tutti devono sapere. Tutti devono vedere. Sul Ponte dell'Accademia proiettiamo le immagini dei crimini di Falluja.
Ecco "Scuoti e cuoci!": il nome e l'obiettivo dell'operazione militare che ha sterminato una città con le bombe al fosforo bianco.
Ecco l'abisso dell' umana follia distruttiva nell''arma umanitaria' dei soldati USA in Iraq che ha bruciato e incenerito civili inermi.
Ecco le immagini raccapriccianti che diventano ancora una volta il nostro NO a queste atrocità, a tutte le guerre. Per ribadire la nostra ferma richiesta dell'immediato ritiro delle truppe italiane dall'Iraq. ECCO LA GUERRA: proiettiamo per strada ciò che i media tentano di tenere nascosto.
SABATO 19 NOVEMBRE ALLE 17.30 sul PONTE DELL'ACCADEMIA a Venezia
Verrà proiettato il documentario 'Falluja, la strage nascosta', trasmesso da Rainews24.
Il Villaggio, Pax Christi Venezia-Mestre e altre associazioni per la Pace della provincia di Venezia.

La strage nascosta di Sigfrido Ranucci

"Ho sentito io l'ordine di fare attenzione perché veniva usato il fosforo bianco su Fallujah. Nel gergo militare viene chiamato Willy Pete. Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie".
È questa la tremenda testimonianza di Jeff Englehart, veterano della guerra in Iraq. "Ho visto i corpi bruciati di donne e bambini- ha aggiunto l'ex militare statunitense-il fosforo esplode e forma una nuvola, chi si trova nel raggio di 150 metri è spacciato".
Testimoni hanno visto "una pioggia di sostanze incendiarie di vario colore che, quando colpivano, bruciavano le persone e anche quelli che non erano colpiti avevano difficoltà a respirare", racconta Mohamad Tareq al-Deraji, direttore del centro studi per i diritti umani di Fallujah.

Riportiamo anche un messaggio in tema, dal Centro Coordinamento Nazionale Obiettori alle spese militari per la difesa popolare nonviolenta - Milano -

http://wwwrainews24.rai.it/ran24/inchiesta/video.asp

su questo link troverete il video dell’inchiesta sull’uso del fosforo bianco contro la popolazione civile di Falluja (battaglia novembre 2004). Le informazioni, che non sono state negate dal Pentagono, confermano l’utilizzo di armi chimiche di distruzione di massa da parte dell’esercito americano in Iraq.
Le immagini sono state diffuse in Italia solo da Primo Piano su Rai3, i media italiani cercano di censurarlo, a differenza di altri quotidiani e televisioni pubbliche di altri stati.

Divulgate perchè potrebbe essere l’unico modo per venirne a conoscenza.

Centro Coordinamento Nazionale Obiettori alle spese militari per la difesa popolare nonviolenta - Milano -

Partendo dal link sopra indicato sarà possibile vedere o scaricare l'intero filmato, come anche altri contributi e interviste.

Se nei prossimi giorni il materiale dovesse "misteriosamente" sparire dal server di Rai News 24 e non aveste fatto in tempo a vederlo, non temete... lo abbiamo già scaricato. Contattateci (paxchristi.mestre@libero.it) e troveremo un modo per rimetterlo in circolazione.

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Pax Christi Venezia-Mestre
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Matteo annota accanto alla firma: "Che il governo sappia di non avere il nostro silenzio"

    Mobilitazione contro gli euromissili: le voci che si alzano dal basso

    La petizione online contro gli euromissili non è solo una raccolta di firme, ma un movimento di opinione che richiama l'attenzione sulle conseguenze potenzialmente catastrofiche delle scelte politiche legate alla deterrenza. E' una chiamata a raccolta dei pacifisti storici.
    21 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    La Lituania è entrata a far parte dell'Unione Europea dal 2004

    La Lituania nega l’asilo politico alla pacifista Olga Karatch: una decisione sconcertante

    Olga Karatch è stata condannata dal Tribunale bielorusso di Brest a 12 anni per i reati di “tentato colpo di stato per impadronirsi del potere statale con mezzi incostituzionali”, con le aggravanti di “screditamento della Repubblica di Bielorussia” e “diffamazione di Aleksandr Lukashenko”.
    21 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Da oggi è disponibile una pagina web per avere tutte le informazioni sulla campagna

    Uniti contro gli euromissili: la tua firma conta!

    Per esprimere pubblicamente la tua contrarietà ai nuovi euromissili e unirti ad altri cittadini che chiedono un futuro di pace basta compilare il modulo online che abbiamo preparato. Ecco tutte le informazioni che cercavi.
    20 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Cronaca della presentazione di un esposto sulle emissioni dell'ILVA

    Si fa presto a dire

    Il maresciallo comincia a scrivere. Sembriamo a buon punto. La felicità dura poco. Blackout elettrico. Il computer dei Carabinieri perde tutti i dati. Si ricomincia da capo. Così per tre volte mentre fuori si superano i quaranta gradi. L'esposto è proprio sulle vittime delle future ondate di calore.
    18 luglio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Comunicato stampa con allegati

    La valutazione di impatto sanitario sulle emissioni di CO2 dell'Ilva

    Sono di particolare importanza i dati dello studio “Il “mortality cost” delle emissioni di C02 di uno stabilimento siderurgico del Sud Italia: una valutazione degli impatti sanitari derivanti dal cambiamento climatico”. Al centro c'è la questione dell'impatto transfrontaliero e transgenerazionale.
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)