proiezione

Hotel Palestine: Killing the Witness

12 aprile 2006
ore 20:00 (Durata: 3 ore)

The documentary Hotel Palestine: Killing the Witness will be screened in English followed by a discussion as part of the Eyes Wide Open Film Series presented by U.S. Citizens for Peace & Justice - Rome.

Film Synopsis:
The Palestine Hotel was to be a safespace in Baghdad for members of the media who were capturing the essence of war in Iraq through various mediums to inform the people. The Pentagon was told their location coordinates, and the journalists felt secure in the promise that the firing would not be targeted towards their site. But on April 8th, a U.S. tank aimed and fired at the floor where Jose Couso was set up with his camera. The U.S. government continues to tell conflicted stories as to what happened that day.

Hotel Palestine: Killing the Witness exposes the truth behind an attack on a media-filled hotel in Iraq. The film was produced by Jose Couso's network, Telecinco, and broadcast on Spanish TV. It includes interviews with numerous journalists who were inside the Palestine Hotel, the AP reporter embedded with US forces at the time of the attack as well as the US tank commander who pulled the trigger.

Hotel Palestine: Killing the Witness
April 12, 8pm
Linux Club
Via Giuseppe Libetta 15c
(Ostiense, Metro Garbatella)

Screenings are free, donations appreciated. Space is limited, arrive early to guarantee a seat.

Upcoming films include:
Apr 26 - Hidden in Plain Sight
May 10 - Brothers and Others

For more information, see our web site: http://www.peaceandjustice.it/film-series3.php

Per maggiori informazioni:
U.S. Citizens for Peace & Justice
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)