forum

Balbuzie: uno stand per aiutarti

19 maggio 2006
ore 18:00

Manifesta 2006 -

Uno stand per la balbuzie
Expo del no Profit
Fiera di Osnago (LC)

Dal 10 al 21 Maggio 2006
Ingresso Gratuito

Mauro Scipioni Bertoli, Presidente dell’Associazione Progetto Demostene, nei giorni 10 , 20 e 21 Maggio 2006, vi invita allo Stand della fiera di Osnago per farvi conoscere gli obiettivi associativi.
Progetto Demostene, oltre ad informare, nasce per tutelare i diritti di chi balbetta, cercando di fornire risposte sicure, contro un’informazione commercializzante basata sull’illusione.
Tutti gli iscritti di Progetto Demostene vi aspettano per conoscervi, discutere, progettare, ed infine desidera condividere con voi un’esperienza di sofferenza che obbliga purtroppo al silenzio esistenziale.

Sabato 20 Maggio dalle ore 16 fino alle 19 , presso il nostro stand sarà presente anche il Dr. Enrico Caruso che sarà disponibile per ogni vostra domanda.



Nella sua Xª presenza a questa fiera del no profit, Progetto Demostene è sempre in prima linea per fornire a tutti gli interessati un servizio associativo senza finalità di lucro.
Manifesta 2006, iniziativa giunta alla Xª edizione, come Rassegna del sociale in provincia di Lecco, si propone a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la conoscenza di organizzazioni non profit, organismi rappresentativi degli enti locali, aziende sanitarie, soggetti dell’ambito scolastico e di altre realtà, espressione della solidarietà sociale.
Un appuntamento al quale sono invitati i cittadini, le famiglie,gli amministratori, gli operatori sociali ed educativi per conoscere le importanti novità che si stanno attuando nell’ambito dei servizi socio-assistenziali.

A Manifesta sono presenti circa 140 stand di organizzazioni e servizi del territorio (Enti pubblici e Organizzazioni del privato sociale), operanti nell’ambito dei servizi socio assistenziali e socio sanitari. Le organizzazioni del privato sociale sono raggruppate per aree tematiche individuate in relazione alle attività svolte.

Un contesto di festa ed incontro per adulti, giovani e bambini che, visitando la fiera con i suoi stand, potranno partecipare ai diversi momenti di informazione, di approfondimento tematico, agli Spettacoli e alle animazioni.

Negli orari di apertura della manifestazione è possibile conoscere organizzazioni non profit, istituzioni e servizi del territorio operanti in ambito socio-assistenziale e socio-sanitario.

Orario:

Orari di apertura
Recapiti telefonici per informazioni
Venerdì 19 maggio dalle 20.00 alle 23.00 Associazione Progetto Demostene

0341.860273

INFO : demostene@bigfoot.com



Sabato 20 maggio dalle 10.00 alle 23.00
Domenica 21 maggio dalle 10.00 alle 22.00


Nei giorni della manifestazione saranno in funzione un servizio bar e un servizio ristorante
Per i visitatori è disponibile un ampio parcheggio gratuito

Per maggiori informazioni:
ior
0341,860273
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)