evento

Piazze per la Sostenibilita' e la Pace Focus su Difesa dei Beni Comuni/Acqua

18 giugno 2006

ATTAC Roma - CRAP (coord. romano acqua pubblica) - Reti di Pace - Comune di Roma Municipio XVI

in collaborazione con:

AGESCI, AIAB, Amnesty Gruppo 105, ARCI Pluriverso, Campagna Obiezione alle Spese Militari / Obiezione Fiscale, CGIL Lavoratori della Conoscenza zona ovest, CGIL SPI , CNGEI, zona ovest, Control Arms, Coop. Sociale Il Grande Carro, Coop . TERRE, Coop. Valle dei Casali, Coop. Il trattore, Equoqua, GASP!, Il Baratto, Il Bruco , bottega equaMente, Libera, Microbike, Movimento Sem Terra, Municipio Roma XVI, Bottega Per un Mondo Sottosopra, le Comunità di Pace Colombiane, Ruotalibera, Soci Lazio Banca Etica

PROMUOVONO
-----------------------------------------------------------------
Piazze per la Sostenibilita' e la Pace
Focus su Difesa dei Beni Comuni/Acqua
-----------------------------------------------------------------
Domenica 18 Giugno quarto ed ultimo appuntamento con "Piazze per la Sostenibilita' e la Pace" manifestazione per sperimentare la possibilità di costruire un tempo e uno spazio concreti per arrivare tra la gente e contribuire alla Pace tramite l'informazione, la partecipazione a campagne e a progetti specifici nell'ambito di varie tematiche.
Dopo aver trattato, nei precedenti appuntamenti, temi relativi alla Sostenibilita', Altra Economia e Nonviolenza sara' la volta
della Cittadinanza Attiva con un focus specifico su "Difesa dei Beni Comuni - Acqua"

PROGRAMMA:
-----------------------------------------------------------------
18 Giugno ore 11.00 - 20.00

Villa Doria Pamphili – entrata Porta di San Pancrazio (arco dei Quattro Venti)


11.30-13.00
Attività ludiche per bambini:
caccia al tesoro “Passa l’acqua” e “Chi trova l'acqua trova un tesoro”, staffetta sul tema “acqua”

12.00
percussioni giapponesi

12.00
giro in bici: la Villa, i giardini e le fontane

Mostra fotografica sull’acqua e itinerario didattico su vari aspetti del problema “acqua come bene comune”

16.00
banda musicale

16.00
giro in bici: la Villa, i giardini e le fontane

17.00
“La stupidita' dell’acqua”, monologo di Stefano Lucarelli

18.00
“L’acqua come bene comune: la gestione pubblica dell’acqua” – a cura di ATTAC

18.30
“La risorsa acqua” a cura del Coordinamento Regionale Acqua Pubblica / Geologi senza frontiere

19.15
"Pesci fuor d'acqua?" - spettacolo teatrale della compagnia Il Naufragarmedolce
(Chiara Casarico e Tiziana Scrocca)

Per info:

www.attac.it

roma@attac.org

www.retidipace.it

info@retidipace.it

-----------------------------------------------------------------
-----------------------------------------------------------------

Per maggiori informazioni:
Attac Roma
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)