esposizione

“GLI ARTISTI PER UN MESSAGGIO DI PACE”

29 settembre 2006

Comunicato stampa ( anteprima )



Gruppo Pittori dello Scalo

MOSTRA ITINERANTE

“GLI ARTISTI PER UN MESSAGGIO DI PACE”

Centro culturale Italo-Arabo Dar Al Hikma di Torino
VII Circoscrizione.
Comune di Torino.
Provincia di Torino.
Regione Piemonte.

Visto il notevole successo della mostra itinerante per la pace organizzata dai pittori dello scalo, il Presidente del centro culturale, scrittore e poeta Irakeno Younis Tawfik, vincitore del premio letterario "Cesare Pavese" edizione 2006. ha chiesto e ottenuto l'imput per una nuova manifestazione analoga ma mirata alle problematiche attuali della reciproca convivenza. Una mostra d’Arte, come sostiene il critico d'arte Antonio Zappia, che diventa lingua universale di reciproca comprensione tra le palesi difficoltà dei popoli della comunità Europea e Medio-Orientale. La mostra sarà allestita nel centro di Torino, attraverso un percorso suggestivo,in tre spazi: tra la caffetteria, il salone polifunzionale, e ristorante multietnico "al-Andalus".

INAUGURAZIONE Venerdì 29 Settembre 2006 ore 18.

Ore 21 Spettacolo con musiche e danze delle tradizioni orientali.
Centroculturale Italo-Arabo Dar Al Hikma, Via Fiocchetto 15 Torino.

Espongono:

Airola Quinto
Balma Mario
Barberis Liliana
Benelli Bruno
Carollo Stefania
Falcombello Ada
Martinico Salvatore
Marilena Cirillo
Obertino Giuseppe
Oliveri Valeria
Privileggi Michele
Romano Giusy
Rollero Stefano
Quattro artisti Arabi ( nella stesura di questo comunicato, non sono pervenuti i nomi.)

14 Ottobre 2006
Ore 21 : Convegno : "SULLE ALI DELLA PACE"
Incontro tra artisti d’oriente e occidente.
Centroculturale Italo-Arabo Dar Al Hikma, Via Fiocchetto 15 Torino.

Partecipano numerose personalità del mondo della cultura, dell’arte, delle istituzioni.
Al tavolo saranno presenti i conduttori; Younis Tawfik, Giangiorgio Massara critico d’arte, Antonio Zappia.

21 Ottobre 2006 Ore 21 :
Centroculturale Italo-Arabo Dar Al Hikma, Via Fiocchetto 15 Torino.
" La Poesia si intreccia con l’arte" come fondamento di civiltà.

Voci recitanti: Yhunis Tawfik, Antonio Zappia, Carla Jaksetch, Livio Vaschetto.
Al violino: Nadia Bertuglia, Teodora Gapik.
Poesia senza frontiere, versi e percorsi nel quale vengono esaltati i caratteri universali di "fratellanza cosmica" della poesia, che resta, come disse Hegel, "fonte di godimento per qualunque uomo di qualunque epoca".

Durante l’inaugurazione verrà distribuito un interessante catalogo con le opere e le biografie degli artisti del "gruppo dello scalo" di Caselle Torinese e ospiti, relative alla proposta culturale di questa manifestazione itinerante.
Questa mostra riunisce diciassette artisti, diciassette storie diverse e nello stesso tempo uguali, che hanno realizzato e dedicato ai valori della difficile pace.

La mostra proseguirà il percorso itinerante nei mesi di Novembre e Dicembre 2006 in alcune città della Regione di cui, forniremo indirizzi e spazi espositivi, appena possibile.

Info-WEB:

http://www.artmajeur.com/catanquader
www.arturin.it

Per maggiori informazioni:
Prof. Younis Tawfik
cell. 338/4155261
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)