manifestazione

Presepe Artistico di Salice Salentino -LE-

1 dicembre 2006
ore 17:30

XI^ Edizione del grande Presepe Artistico di Salice Salentino -LE-

sito in via Giovanni XXIII, 23.

Enorme successo di critica e di pubblico, la scorsa edizione.
Unanime la critica giornalistica e radiotelevisiva, fra cui la RAI, a definire il Presepe Artistico unico nel suo genere: fra i più belli d’Italia.
Nella magica atmosfera dell’antica Palestina dei tempi di Gesù, tutto intorno, in circa 60 mq di esposizione, rivivono i personaggi nei loro ambienti rigorosamente ricostruiti in cartapesta (TIPO ARTE SACRA), muniti di tantissimi particolari che lasciano il visitatore meravigliato e visibilmente commosso.
C’è un po’ di tutto: dalle grotte alle sorgenti, dalle colline ai paesaggi montani della vecchia Betlemme, eseguite con grande maestria in schiuma espansa; dal paesaggio palestinese, alla Sinagoga, il Tempio e il Ponte Romano, la Locanda del Moro, le case di Giuda Ben-hur e del Vasaio, il caravanserraglio, il mulino, il Palazzo e le mura di Erode, le mura di Betlemme con la Porta di Davide e il Foro, infine le tre piramidi della Valle di Giza (Egitto) che rievocano la fuga della Sacra Famiglia in Egitto.

Il meraviglioso sistema luminoso imita le fasi del giorno e della notte con sincronia e spettacolarità.

Quest'anno, verranno rievocate anche, quattro scene del Vangelo dell'infanzia di Gesù:

-- IL CENSIMENTO DI CESARE OTTAVIANO AUGUSTO IN TERRA DI GIUDEA;
-- LA PURIFICAZIONE DI MARIA E DEL BAMBIN GESU’ AL TEMPIO DI GERUSALEMME;
-- LA PRESENTAZIONE DEL BAMBIN GESU’ AL TEMPIO;
-- GESU’ DODICENNE FRA I DOTTORI DELLA LEGGE AL TEMPIO;

eseguite con stupendi scenari in cartapesta, legno e schiuma espansa. (Un piccolo mondo romano ed ebraico dove i protagonisti, le statuette in cartapesta in arte sacra alte circa 30 cm, fanno rivivere quel magico tempo di Gesù)

Il presepe è visitabile tutti i giorni dal 1° Dicembre 2006 al 2 Febbraio 2007:
Giorni Feriali 17.30 – 20.00;
Prefestivi 16.30 – 20.30;
Festivi 10.30 – 12.30 e 16.00 – 21.00;
dal 23 Dicembre 2006 al 1° Gennaio 2007 orario 10.30-12.30 e 15.30-21.30.
Nel restante periodo dell’anno, eccetto il mese di Novembre, chiuso per restauri, è possibile visitarlo su appuntamento, tutti i giorni con orario 18.00 –20.00.

Per le scuole, i folti gruppi e le associazioni religiose o anziani, il presepe può essere visitato sempre, con le stesse modalità dei giorni feriali e festivi.

INGRESSO GRATUITO.

Per appuntamenti tel. ore serali 0832/733525, 340-8207374, 340-3342875
(Sig. Francesco Spagnolo).
e-mail : spagnolo55@libero.it
sito WEB: http://digilander.libero.it/presepesalice/

Per maggiori informazioni:
Francesco Spagnolo
0832/733525 (ore serali)
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)