incontro

CLOWNDOTTORI: IL MONDO DEI MILLE CLOROEI

10 ottobre 2006
ore 16:00 (Durata: 3 ore)

Continua l’attività dei clowndottori della Compagnia dell’arpa a dieci corde, dell’associazione onlus GAU – Gruppo di Azione Umanitaria, all’interno della quinta circoscrizione di Trieste con il progetto:
PIACERE DI CONOSCERTI

Martedì 10 ottobre 2006, alle ore 16.30
in via Vespucci 7/1 a TRIESTE
nella sede della UOBA 2 dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.1

"IL MONDO DEI MILLE COLORI"

Con il patrocinio del Comune e della Provincia di Trieste e grazie al contributo, per il secondo anno consecutivo, dei soci COOP – Consumatori Nordest (distretto di Trieste), che hanno finanziato il progetto, continuano, nell’ambito del progetto “PIACERE DI CONOSCERTI”, in collaborazione al Centro Studi I.Fa.S. - Individuo Famiglia Sistema, gli interventi dei clown dottori della “Compagnia dell’arpa a dieci corde”, dell’associazione onlus GAU – Gruppo di Azione Umanitaria, all’interno della quinta circoscrizione di Trieste.
Il progetto “Piacere di conoscerti” è nato dall’idea di far incontrare nel territorio le diversità, per favorire, attraverso il gioco, la costruzione di relazioni positive e la condivisione delle esperienze, la conoscenza e l’amicizia tra persone di tutte le età e di diverse condizioni sociali e culturali.
I clown dottori proporranno ai bambini giochi di colori. I colori rappresentano la libertà, la gioia, la fantasia, la creatività, valori che impreziosiscono il mondo e la vita.

La libertà e la gioia sono i colori della vita.
Giochiamo con loro!

In un crescendo di condivisione, utilizzando i colori, la musica, il movimento, si potrà creare un’atmosfera magica e una forte unione di gruppo, che vede il clown dottore come presenza intesa a favorire l’interazione all’insegna della gioia, della fantasia, del sorriso.
Per informazioni:

G.A.U.- GRUPPO DI AZIONE UMANITARIA ONLUS
v.le Gabriele D’annunzio, 68 – Trieste
Cell. 3483657923 Tel. 040 948562
e-mail gau-trieste@libero.it
www.gau-trieste.it www.clown-arpa.it

UOBA (unità operativa bambini e adolescenti)
Distretto n. 2 - ASS n.1 triestina
Via Vespucci n. 7/1 - Trieste
tel: 040-3995558 040- 3995561
da lunedì a venerdi dalle 9.00 alle 16.00

Per maggiori informazioni:
Zefferino Di Gioia
Cell. 3483657923
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)