incontro

CLOWNDOTTORI: IL MONDO DEI MILLE CLOROEI

10 ottobre 2006
ore 16:00 (Durata: 3 ore)

Continua l’attività dei clowndottori della Compagnia dell’arpa a dieci corde, dell’associazione onlus GAU – Gruppo di Azione Umanitaria, all’interno della quinta circoscrizione di Trieste con il progetto:
PIACERE DI CONOSCERTI

Martedì 10 ottobre 2006, alle ore 16.30
in via Vespucci 7/1 a TRIESTE
nella sede della UOBA 2 dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.1

"IL MONDO DEI MILLE COLORI"

Con il patrocinio del Comune e della Provincia di Trieste e grazie al contributo, per il secondo anno consecutivo, dei soci COOP – Consumatori Nordest (distretto di Trieste), che hanno finanziato il progetto, continuano, nell’ambito del progetto “PIACERE DI CONOSCERTI”, in collaborazione al Centro Studi I.Fa.S. - Individuo Famiglia Sistema, gli interventi dei clown dottori della “Compagnia dell’arpa a dieci corde”, dell’associazione onlus GAU – Gruppo di Azione Umanitaria, all’interno della quinta circoscrizione di Trieste.
Il progetto “Piacere di conoscerti” è nato dall’idea di far incontrare nel territorio le diversità, per favorire, attraverso il gioco, la costruzione di relazioni positive e la condivisione delle esperienze, la conoscenza e l’amicizia tra persone di tutte le età e di diverse condizioni sociali e culturali.
I clown dottori proporranno ai bambini giochi di colori. I colori rappresentano la libertà, la gioia, la fantasia, la creatività, valori che impreziosiscono il mondo e la vita.

La libertà e la gioia sono i colori della vita.
Giochiamo con loro!

In un crescendo di condivisione, utilizzando i colori, la musica, il movimento, si potrà creare un’atmosfera magica e una forte unione di gruppo, che vede il clown dottore come presenza intesa a favorire l’interazione all’insegna della gioia, della fantasia, del sorriso.
Per informazioni:

G.A.U.- GRUPPO DI AZIONE UMANITARIA ONLUS
v.le Gabriele D’annunzio, 68 – Trieste
Cell. 3483657923 Tel. 040 948562
e-mail gau-trieste@libero.it
www.gau-trieste.it www.clown-arpa.it

UOBA (unità operativa bambini e adolescenti)
Distretto n. 2 - ASS n.1 triestina
Via Vespucci n. 7/1 - Trieste
tel: 040-3995558 040- 3995561
da lunedì a venerdi dalle 9.00 alle 16.00

Per maggiori informazioni:
Zefferino Di Gioia
Cell. 3483657923
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
  • Disarmo
    Comunicato stampa di Stop RWM e Madri contro la repressione

    "Non vogliamo la fabbrica di bombe"

    Il 23 settembre ci sarà la prima udienza in Consiglio di Stato contro la fabbrica di bombe RWM (Domusnovas, Sardegna) per il ricorso sporto da Italia Nostra, USB, CSS-Assotziu Consumadoris.
    17 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)