conferenza

SULLA STRADA PER BEIRUT Dalla rivoluzione dei cedri alla guerra tra Hezbollah e Israele, con Iran e USA sullo sfondo.

14 novembre 2006
ore 12:30 (Durata: 2 ore)

Intervengono:
Gad Lerner
giornalista libanese, conduttore de L'Infedele

Camille Eid
giornalista libanese, inviato di Avvenire in Medio Oriente

Paolo Magri
segretario generale Istituto di Studi di Politica Internazionale

don Fabio Corazzina
coordinatore nazionale Pax Christi

Beirut. Febbraio 2005. I servizi segreti siriani assassinano Rafik Hariri, ex-premier libanese. Inizia la rivoluzione dei cedri, il Libano sembra il nuovo volto del Medio Oriente, dopo l'Ucraina e la Georgia, la rivoluzione di velluto approda sul Mediterraneo.
Estate 2006. Dopo l'offensiva contro Gaza per liberare il soldato rapito, Israele inizia l'operazione "Pioggia d'estate". Attacca il Libano del Sud e Beirut per fermare Hezbollah, il "partito di dio" sciita armato dall'Iran che lancia missili sulle città israeliane. Finalmente il cessate il fuoco, che Gerusalemme vive come una sconfitta e Hezbollah come un trionfo. Arrivano le forze di sicurezza internazionali, anche gli italiani.
E oggi?

Per maggiori informazioni:
Lilliput - studenti indipendenti
3397596480
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: Muore padre Bernhard Haring. Lungo tutta la vita si è battuto per il passaggio da una morale della legge ad una morale dell'amore e della nonviolenza

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)