manifestazione

Fiaccolata per la pace Campagna Internazionale Mondo Senza Guerre

18 novembre 2006
ore 16:00 (Durata: 3 ore)

Ci troviamo in una situazione di enorme rischio, con 30.000 testate nucleari capaci di distruggere il pianeta intero 25 volte, e nessuno ne parla. Intanto la corsa al riarmo atomico prosegue e si accelera e le possibilità di un “incidente” nucleare, le cui conseguenze potrebbero essere devastanti, aumentano sempre di più.

Per questo motivo insieme a centinaia di organizzazioni sociali in tutto il mondo abbiamo deciso di mettere in marcia una campagna mondiale per esortare al disarmo immediato, mettendo in modo il coordinamento Mondo senza Guerre, una rete costituita da volontari di numerose associazioni e gruppi di base del Movimento Umanista.

Si tratta di una campagna diretta alla gente comune che possa superare la disinformazione e sbloccare l'indifferenza. Una campagna mondiale che chiede a gran voce la Pace!

Il primo evento della campagna è la fiaccolata del 18 novembre 2006 in Piazza Vittorio a Torino: creeremo il simbolo della pace con le torce per manifestare a favore della cultura della pace, del dialogo, della riconciliazione.

La manifestazione Simbolo della Pace si è già svolta in molte città del mondo e ha visto la partecipazione di migliaia di persone: Parigi, Budapest, Praga, Helsinky, Città del Messico, Buenos Aires, Santiago del Cile, Bogotà; in Italia a Firenze, Milano, Roma.

Questa la dinamica dell’evento:
ore 16.00 – 17.30: percussioni, giocoleria
ore 17.30 – 19.00: fiaccolata, discorsi e testimonianze, musica

A Torino hanno aderito i seguenti gruppi:
Associazione Culture in Movimento
Associazione Strade Umaniste
Associazione Nuova Realtà
Associazione Ritmi Africani
Associazione Freedom Forever
Libreria La Pergamena – Oristano
Uisp Torino
Ecomondo
Pax Cristi (Nazionale)
Laboratorio Eudemonia
Emergency – gruppo di Torino

Per maggiori informazioni:
Ileana Prezioso
339-2422825
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)