seminario

CREA IL LAVORO CHE AMI Vocazione e Carriera

19 gennaio 2006

La scuola di orientamento a un lavoro “anti-carrieristico”, di cui Rick Jarow è iniziatore, non riguarda la semplice ricerca di un impiego, ma tende a individuare e incoraggiare l’espressione della vera identità personale, della voce interiore in azione nel mondo del lavoro.Ascoltare, riconoscere e assecondare la nostra più autentica vocazione sono le fondamenta del processo graduale e pratico di questo seminario. Lo scopo è renderci consapevoli delle condizioni necessarie per realizzare una carriera autonoma e in risonanza con i livelli personali e i propositi più profondi.Le tecniche usate da Jarow sono in grado di portare alla luce e sostenere attivamente le intuizioni personali, di trovare motivazioni e discipline per valorizzarle e svilupparle. Esplorando le proprie risonanze, le proprie dinamiche famigliari e lavorative, è possibile far emergere le vere priorità e la visione creativa su cui basare il successo delle proprie scelte.

RICK JAROWRick Jarow, Ph.D, professore di storia delle religioni, insegna al Vassar College di New York. Con un’ esperienza consolidata da oltre venticinque anni di pratica, studio ed insegnamento delle preminenti tradizioni spirituali del mondo, Jarow ha ispirato migliaia di persone a trasformare il proprio rapporto con il lavoro finalizzandolo a una carriera consapevole e appagante.

E’ autore di Crea il lavoro che ami, In Search of the Sacred, The Yoga of Work e Alchemy of Abundance.

IL seminario offre:
- un approccio radicale ed olistico al lavoro della vita - la possibilità di svelare la vera vocazione personale inscritta nei centri di energia
- metodologie efficaci per sviluppare il potere della concentrazione e stabilire obiettivi
- tecniche per la valutazione dei rischi nella realizzazione di un impresa o della libera professione
- modalità per sviluppare una carriera che rifletta la compassione del cuore ed il coraggio dell’anima

CONFERENZE
Ingresso libero

Milano
Martedì 16 gennaio 2007 ore 21.00
ISPA – Istituto Sperimentale Psicodinamica Applicata
Via Gian Giacomo Mora, Ingresso 11/A
per info 02 - 8373930

Roma
Mercoledì 17 gennaio 2007 ore 19.00
Facoltà di ArchitetturaAula Magna G.ErsochVia Aldo Manuzio, 72 (ex Mattatoio)

Firenze
Giovedì 18 gennaio 2007 ore 19.00
Villa Le Rondini
Via Bolognese Vecchia, 224
La conferenza è seguita da un incontro conviviale per condividere riflessioni, esperienze e conoscersi.

SEMINARIO

Firenze19-21 gennaio 2007
Villa Le Rondini
Via Bolognese Vecchia, 224
www.villalerondini.it
orario: venerdì 19 ore 15.00/19.00 sabato 20 e domenica 21 ore 10.00/13.00 e 15.00/18.

PER INFORMAZIONI:Studio Aperto Alleanza di Genti
Via di Valle 23b 50061 Fiesole - Firenze
Gabriella Fusi cell. 340 - 34.30.154 Cristiana Di Lillo cell. 328 - 00.10.432 -creaillavorocheami@libero.it

Per maggiori informazioni:
STUDIO APERTO ALLEANZA DI GENTI
Gabriella Fusi 340.343.0154
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)