manifestazione

MANIFESTAZIONE DEGLI IMMIGRATI contro la Bossi Fini PER LA DIGNITÀ, LA LIBERTÀ E I DIRITTI DI CITTADINANZA

31 gennaio 2004
ore 16:00


Il 31 gennaio 2004 la lotta dei migranti rimbomberà tra le frontiere dell’Unione europea. In quella data, il Forum Sociale Europeo di Parigi ha, infatti, proclamato una giornata di mobilitazioni durante la quale i migranti in Europa scenderanno in piazza
per la regolarizzazione di tutti i migranti in Europa.
per il riconoscimento del diritto d’asilo.
per la chiusura dei centri di detenzione, dentro e fuori l’Unione europea
A ROMA IL 31 GENNAIO SI MANIFESTERÀ
- Per la chiusura dei CPT . centri di detenzione per i migranti che da luoghi di eccezione del diritto sono diventati luoghi normali di repressione che il governo vuole istituire in ogni provincia e che sono il punto terminale della catena di condizioni che impongono la precarietà, la clandestinità, lo sfruttamento dei migranti in Europa.
- Perché sia consentito a chi entra o chi è già in Italia di ottenere regolare permesso di soggiorno indipendentemente dalla propria condizione lavorativa.
- Perché si giunga allo sblocco rapido del rinnovo dei permessi di soggiorno e per il rilascio di permessi di “attesa occupazione” a tutte le lavoratrici e i lavoratori truffati dai datori di lavoro con le precedenti pratiche di regolarizzazione.
- Per il trasferimento agli enti locali delle competenze relative al soggiorno e a tutte le pratiche dei cittadini migranti.
- Per la fine degli sgomberi e delle persecuzioni nei confronti del popolo Rom.
- Per l’estensione dei diritti di cittadinanza, al di là della nazionalità di provenienza: casa, lavoro, salute, istruzione. Diritto di voto attivo e passivo per chiunque risieda in Italia.
- Per la piena garanzia del diritto d’asilo, come stabilito dall’Art.10 della Costituzione italiana
- Perché si ponga fine ad ogni atto di repressione e criminalizzazione verso le comunità musulmane presenti nel nostro paese.

Il 31 gennaio sarà una giornata di lotta nella quale confluirà la miriade di percorsi di lotta che contro la legge Bossi-Fini ha visto sorgere la soggettività politica dei migranti, sarà una giornata nella quale gli immigrati scenderanno in piazza per richiedere il rispetto della propria dignità, della loro libertà e proporrà in maniera decisa la lotta per il riconoscimento dei propri diritti.
Per questo chiediamo a tutti di sostenere la costruzione delle manifestazioni che si svolgerà il 31 gennaio 2004 a Roma che sarà in sintonia con le contemporanee e diffuse mobilitazione europee sulla piattaforma decisa al FSE di Parigi.

Prime adesioni: Arci Roma, CSOA Vittorio Occupato, Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa(Roma), Confederazione COBAS, Comitato Immigrati in Italia (C.I.I.), Associazione Italia Bangladesh, Associazione Indiana, Associazione Pakistan, Associazione Sunugal, Associazione Illyria, Action, CSOA Snia Viscosa, Fed. Romana Prc, Ass.Senza Confine, Associazione El Condor, Movimento Lotta Per la Casa (Firenze), J.V.P. Roma. O.C.I., Associazione Todo Cambia (Milano), Lunaria, Coordinamento Immigrati di Caserta, C.S.O.A. Ex Canapificio (Caserta), Associazione Dhumacathu, Immigrati in Movimento (Caserta), CSOA Ex Canapificio (Caserta), Associazione Punto di partenza, Federazione Prc Campania, Federazione Prc Napoli, Federazione Prc Caserta, Associazione Less, Associazione Progetto diritti, Action, Disobbedienti (Roma), Giovani Comunisti (Roma), L.O.A. Acrobax project, Donne Brasiliane, NO.DI. Prc Nazionale, Giovani Comunisti Nazionali, Ararat.
Per aderire e partecipare: comitatoimmigrati@libero.it , houeslati@katamail.com , barreto@inwind.it . tel: 0656030162, 3402392099, 3334408921, 0644703827.

Per maggiori informazioni:
tavolo migranti
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    6
    mer
    convegno

    Università di Firenze - Affrontare la distorsione della Shoah sui social media

    6 LUGLIO 2022 ORE 17:00 AFFRONTARE LA DISTORSIONE DELLA SHOAH SUI SOCIAL MEDIA. INDICAZIONI PER GIORNALISTI, OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E DELLA ...
  • lug
    7
    gio
    presentazione

    Scritti contro la guerra nella città di Bollate

    PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 - Bollate (MI)
    COMUNE DI BOLLATE PRESSO LA SALA CONVEGNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE CENTRO PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 Giovedì 7 luglio ...
  • lug
    9
    sab
    presentazione

    Angelo Gaccione a Piacenza con la raccolta poetica Spore

    Via Genocchi n. 17 - Piacenza - Piacenza (PC)
    PICCOLO MUSEO DELLA POESIA DI PIACENZA; Sabato 9 luglio 2022, a partire dalle ore 18,00; Il Piccolo Museo della Poesia; Chiesa di San Cristoforo; Via ...
  • lug
    10
    dom
    concerto

    Concerto di violino e organo storico

    Santuario Santa Maria del Canneto a Gallipoli - Gallipoli (LE)
    *VIOLINO* : N. Paganini: Capriccio n. 24 *ORGANO* : W. A. Mozart: Ave Verum Corpus J. S. Bach: Concerto in C minor (BWV 981) after B. Marcello's ...
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede Centro studi Sereno Regis
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede
  • lug
    24
    dom
    campo

    Dragon dreaming

    Via san Domenico di Cesaro 7 - Faenza (RA)
    Sarà una settimana dedicata all'approfondimento del Dragon Dreaming e la Permacultura. Dall'Australia un metodo efficace ed entusiasmante che ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Hypermapping

    Software per imparare a pensare

    Come usare i software di personal knowledge management per prendere appunti, connetterli e condividerli, sviluppando alcune competenze chiave di cittadinanza come quella di "imparare a imparare" e di "imparare a collegare". Appunti sull'utilizzo delle reti semantiche a scuola
    5 luglio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Da UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde

    Comunicato in difesa del popolo kurdo e dei valori dell’Occidente

    Cedendo al ricatto della Turchia, la Nato ha aperto le sue porte alla Finlandia e alla Svezia e le ha chiuse alle leggi e ai trattati europei, alla giustizia, ai diritti umani e ai valori fondanti delle democrazie dell’Occidente.
    5 luglio 2022 - UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Conflitti
    Ed ecco rimosso il veto di Erdogan all'ingresso nella NATO dei due Paesi baltici!

    Un capro espiatorio per la "democrazia" occidentale

    La NATO ha aperto la porta a Svezia e Finlandia, chiudendo la porta della giustizia e dei diritti ai Kurdi; questo comportamento ha dato via libera e garanzie ad Erdogan per giustificare ogni sua azione militare in Rojawa contro i partigiani kurdi e la politica interna in Turchia.
    4 luglio 2022 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Ecologia
    Intervista di Linda Maggiori a Franco Sacchetti

    Il più (devastante) spettacolo dopo il Big Bang...

    Greenwashing, sfruttamento delle spiagge e degli ecosistemi alla luce del nuovo tour dell’ex disc jokey più famoso d’Italia sostenuto anche da associazioni “ambientaliste”.
    4 luglio 2022 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)