manifestazione

MANIFESTAZIONE DEGLI IMMIGRATI contro la Bossi Fini PER LA DIGNITÀ, LA LIBERTÀ E I DIRITTI DI CITTADINANZA

31 gennaio 2004
ore 16:00


Il 31 gennaio 2004 la lotta dei migranti rimbomberà tra le frontiere dell’Unione europea. In quella data, il Forum Sociale Europeo di Parigi ha, infatti, proclamato una giornata di mobilitazioni durante la quale i migranti in Europa scenderanno in piazza
per la regolarizzazione di tutti i migranti in Europa.
per il riconoscimento del diritto d’asilo.
per la chiusura dei centri di detenzione, dentro e fuori l’Unione europea
A ROMA IL 31 GENNAIO SI MANIFESTERÀ
- Per la chiusura dei CPT . centri di detenzione per i migranti che da luoghi di eccezione del diritto sono diventati luoghi normali di repressione che il governo vuole istituire in ogni provincia e che sono il punto terminale della catena di condizioni che impongono la precarietà, la clandestinità, lo sfruttamento dei migranti in Europa.
- Perché sia consentito a chi entra o chi è già in Italia di ottenere regolare permesso di soggiorno indipendentemente dalla propria condizione lavorativa.
- Perché si giunga allo sblocco rapido del rinnovo dei permessi di soggiorno e per il rilascio di permessi di “attesa occupazione” a tutte le lavoratrici e i lavoratori truffati dai datori di lavoro con le precedenti pratiche di regolarizzazione.
- Per il trasferimento agli enti locali delle competenze relative al soggiorno e a tutte le pratiche dei cittadini migranti.
- Per la fine degli sgomberi e delle persecuzioni nei confronti del popolo Rom.
- Per l’estensione dei diritti di cittadinanza, al di là della nazionalità di provenienza: casa, lavoro, salute, istruzione. Diritto di voto attivo e passivo per chiunque risieda in Italia.
- Per la piena garanzia del diritto d’asilo, come stabilito dall’Art.10 della Costituzione italiana
- Perché si ponga fine ad ogni atto di repressione e criminalizzazione verso le comunità musulmane presenti nel nostro paese.

Il 31 gennaio sarà una giornata di lotta nella quale confluirà la miriade di percorsi di lotta che contro la legge Bossi-Fini ha visto sorgere la soggettività politica dei migranti, sarà una giornata nella quale gli immigrati scenderanno in piazza per richiedere il rispetto della propria dignità, della loro libertà e proporrà in maniera decisa la lotta per il riconoscimento dei propri diritti.
Per questo chiediamo a tutti di sostenere la costruzione delle manifestazioni che si svolgerà il 31 gennaio 2004 a Roma che sarà in sintonia con le contemporanee e diffuse mobilitazione europee sulla piattaforma decisa al FSE di Parigi.

Prime adesioni: Arci Roma, CSOA Vittorio Occupato, Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa(Roma), Confederazione COBAS, Comitato Immigrati in Italia (C.I.I.), Associazione Italia Bangladesh, Associazione Indiana, Associazione Pakistan, Associazione Sunugal, Associazione Illyria, Action, CSOA Snia Viscosa, Fed. Romana Prc, Ass.Senza Confine, Associazione El Condor, Movimento Lotta Per la Casa (Firenze), J.V.P. Roma. O.C.I., Associazione Todo Cambia (Milano), Lunaria, Coordinamento Immigrati di Caserta, C.S.O.A. Ex Canapificio (Caserta), Associazione Dhumacathu, Immigrati in Movimento (Caserta), CSOA Ex Canapificio (Caserta), Associazione Punto di partenza, Federazione Prc Campania, Federazione Prc Napoli, Federazione Prc Caserta, Associazione Less, Associazione Progetto diritti, Action, Disobbedienti (Roma), Giovani Comunisti (Roma), L.O.A. Acrobax project, Donne Brasiliane, NO.DI. Prc Nazionale, Giovani Comunisti Nazionali, Ararat.
Per aderire e partecipare: comitatoimmigrati@libero.it , houeslati@katamail.com , barreto@inwind.it . tel: 0656030162, 3402392099, 3334408921, 0644703827.

Per maggiori informazioni:
tavolo migranti
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ott
    22
    mar
    evento

    Popolo chi? Le parole delle donne

    Casa Internazionale delle Donne, via della Lungara 19, 00165 Rome - Roma (RM)
    Popolo chi? Le parole delle donne
    Presentazione del libro Popolo Chi? Classi popolori, periferie e politica in Italia Il libro analizza i risultati di una ricerca condotta fra ottobre ...
  • ott
    23
    mer
    dibattito

    Dignità  e fratellanza di tutti gli esseri umani

    via cavour - Taranto (TA)
    Dignità  e fratellanza di tutti gli esseri umani
    In occasione dei 400 anni dalla prima deportazione dei neri d'Africa in America, dei 74 anni dalla fondazione dell'ONU dei 30 anni dalla caduta del ...
  • ott
    25
    ven
    evento

    Volisma? Storie di donne Rom - Spettacolo di Sara Aprile

    Libreria Teatro Tlon, Via Federico Nansen, 14, 00154 Rome - Roma (RM)
    Volisma? Storie di donne Rom - Spettacolo di Sara Aprile
    Volisma? Storie di donne Rom scritto, diretto e interpretato da Sara Aprile. Con il patrocinio di Amnesty International - Italia, ANPIT e ...
  • nov
    9
    sab
    incontro

    PeaceLink For Future

    Casa per la Pace, Via Quintole per le rose, 131 - 50023 - Tavarnuzze - Impruneta (FI)
    PeaceLink For Future
    Tre seminari formativi su pace, ecologia e solidarietà con filo conduttore la cittadinanza attiva, e in particolare la cittadinanza digitale. ...
  • nov
    10
    dom
    incontro

    PeaceLink For Future

    Casa per la Pace, Via Quintole per le rose, 131 - 50023 - Tavarnuzze - Impruneta (FI)
    PeaceLink For Future
    Tre seminari formativi su pace, ecologia e solidarietà con filo conduttore la cittadinanza attiva, e in particolare la cittadinanza digitale. ...
  • feb
    7
    ven
    evento

    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli)

    AIBPF-MF Associazione Italiana per il benessere psico fisico Memento Futuri, Viale Europa 139, 74122 Taranto - Taranto (TA)
    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli)
    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli) GRATUITO per Psicologi iscritti all'ordine della Puglia La comunicazione non violenta (CNV), ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Sociale
    Recensione di Sonia Bellin, giornalista e critica musicale

    "Riace. Musica per l'Umanità" con Mimmo Lucano - Recensione di Sonia Bellin

    “Mimmo Lucano è prima di tutto, soprattutto un mentsch. E’ un giusto che arriva a sfidare la 'legalità' se essa si pone a servizio dell’ingiustizia.” Moni Ovadia
    21 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Latina
    Un intero paese in piazza contro il caro trasporti

    Cile: la battaglia di Santiago

    La polizia del presidente Piñera reprime senza pietà, ma la rivolta ha come obiettivo il modello economico neoliberista e non si placa
    21 ottobre 2019 - David Lifodi
  • Taranto Sociale
    L'incontro si svolgerà nel plesso Falcone dell’istituto Pirandello nel rione Paolo VI di Taranto

    Peacelink, insufficiente coprire parchi minerali 

    “L’avvio della copertura dei parchi minerali non ha avuto l’effetto sperato sulla riduzione delle polveri sottili”. Lo dice su ArcelorMittal di Taranto l’associazione Peacelink in un documento che consegnerà stamattina al ministro della Pubblica istruzione Lorenzo Fioramonti
    21 ottobre 2019 - Agenzia stampa AGI
  • Ecologia
    Incontro a Taranto

    Relazione di PeaceLink al Ministro Fioramonti

    La copertura dei parchi minerali non ha abbattuto le polveri sottili. I dati sono frutto di una dettagliata analisi degli ultimi due anni. Intanto nei quartieri più vicini all'area industriale (Tamburi, Paolo VI, Borgo) continua a registrarsi un eccesso di mortalità: 55 uomini e 22 donne.
    20 ottobre 2019 - Associazione PeaceLink
  • Pace
    L’evento ha visto il coordinamento di Vittorio Agnoletto e la partecipazione di Moni Ovadia

    Mimmo Lucano a Palazzo Reale di Milano

    La presentazione del libro Riace musica per l’umanità è stata per Milano un evento molto partecipato e la città ha dato una risposta positiva all’iniziativa: più di 700 persone in sala
    20 ottobre 2019 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.27 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)