evento

Napoli Arte e Pace

13 maggio 2007
ore 10:00 (Durata: 2 ore)

ARTE E PACE
Un itinerario nel centro storico di Napoli alla scoperta dei luoghi
della pace

Tra vita e morte si dipanano nella nostra città “tracce misteriose” che
s’intrecciano e ricoprono continuamente. Con questo itinerario proviamo
a “svelare” una “traccia di pace” che s’è costruita nel palpitare
quotidiano delle persone di varie epoche e nelle opere che ci hanno
lasciato, con tutte le ferite sofferte. Tra queste memorie ritroviamo
storie, arte, presenze, vuoti. In pochi isolati, oltre a raccontare
pezzi significativi della storia di Napoli, proviamo una ricostruzione
“diversa” di fatti talvolta poco discussi, conosciuti o ignorati, e a
varcare porte della memoria chiuse da tempo.
Nella nostra città siamo abituati a riconoscere una “trama di violenza”,
ricordando i luoghi precisi teatro di attentati, omicidi, stragi o di
qualche episodio che ci ha visti vittime di rapine, scippi ed altre
piccole o grandi violenze ed ingiustizie.
Poi possiamo riconoscere una “trama di guerra”: la scomoda e umiliante
militarizzazione del territorio, con le sue caserme e le sue basi di
morte.
Ma possiamo anche allenare l’occhio e il cuore a riconoscere una “trama
di pace”, che corra lungo il filo della tormentata ma avvincente storia
di Napoli. Una trama fatta di persone, di fatti, di luoghi e, non
ultimo, di arte.
Già, l’arte.
L’arte come strumento di educazione alla pace. Un po’ inusuale questo
accostamento, soprattutto nell’universo pacifista, che nella sua azione
di sensibilizzazione predilige i temi più direttamente etici e politici.
Ma abbiamo voluto provare a tratteggiare, con umiltà e accogliendo la
sfida di imparare a dire la pace con parole nuove, un itinerario, un
percorso a piedi nelle stradine di Napoli cariche di storia, alla
scoperta di angoli più o meno noti da attraversare con uno sguardo
diverso. Alla scoperta di tanti echi di nonviolenza e di giustizia che,
attraversando il tempo, risuonano scolpiti sul nero del piperno o sul
tufo giallo che costituiscono da sempre l’ossatura millenaria della
sirena Partenope.
Lavorando a questo progetto abbiamo scoperto che “arte e pace” è un
binomio fecondo, capace di riempire il libro della storia di Napoli con
pagine di un’attualità insospettata. Sfogliando queste pagine ci siamo
convinti che una città, con le sue memorie sovente ignorate, e gli
artisti, con le loro opere troppo spesso dimenticate, possono
risvegliare i sentimenti e le potenzialità migliori degli abitanti. E
siamo cresciuti ancor più nella convinzione che alla causa della pace
non hanno proprio nulla da dare i militari con le loro guerre e le loro
bombe che, invece, distruggono vite, opere d’arte e luoghi della
memoria.

Itinerario:
* Cappella della Pace (Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli, 14,
sede di Pax Christi Napoli): accoglienza, visita alla Cappella,
presentazione e proiezione sul tema generale.
* L’Istituto Universitario Orientale e l’interculturalità.
* La chiesa di Santa Chiara (sec XIV) tra guerra e pace.
* La chiesa della Redenzione dei Captivi (sec. XVI) e le nuove
schiavitù.
* La chiesa di S. Pietro a Maiella (sec. XIII) e la storia di
Celestino V (spoliazione del potere, perdono e riconciliazione).
* Le mura greche di P.zza Bellini (sec. V a. C.) e il concetto di
difesa.
* P.zza S. Domenico Maggiore, la chiesa di S. Angelo a Nilo (sec
XIV) e la militarizzazione della fede.
* La casa di Benedetto Croce (1866-1952), e la nonviolenza
(l’incontro con Aldo Capitini).
* Cappella della Pace con visita alla cripta e momento di
convivialità.

Durata complessiva dell’itinerario: due ore, dalle ore 10,00 alle ore
12,00.

Date: 13, 20 e 27 maggio 2007, in occasione del Maggio dei Monumenti

Prenotazione obbligatoria, telefonando al n. 0817549426 dalle ore 19,30
alle ore 21,30.

Pax Christi – Punto Pace di Napoli

Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli, 14 – 80134 Napoli
HYPERLINK "mailto:Info@paxchristi.it"info@paxchristinapoli.it -
HYPERLINK "http://www.paxchristinapoli.it/"www.paxchristinapoli.it

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Napoli
0817549426
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    19
    dom
    azione diretta

    World Cleanup Day 2021 foce fiume Galeso Taranto

    Fiume Galeso - Taranto (TA)
    World Cleanup Day 2021 foce fiume Galeso Taranto
    Anche quest'anno aderiamo al World Cleanup Day con una raccolta rifiuti volontaria presso la foce del fiume Galeso di Taranto a partire dalle ore ...
  • set
    24
    ven
    convegno

    IL SUBLIME E LO SCARTO

    VIA LUMAGNI / PARCO IL TONDO - 48022 LUGO 48022 lug (RA)
    relatori: GIANNOZZO PUCCI (FI) E ALLESSANDRO ZACCURI Ciclo di seminari "Il delirio dell'economia"
  • set
    24
    ven
    manifestazione

    FFF - Sciopero globale per il clima

    FFF - Sciopero globale per il clima
    Gli effetti della crisi climatica sono sempre più devastanti, non possiamo stare fermə mentre il nostro presente e futuro bruciano! Il 2021 ...
  • set
    25
    sab
    manifestazione

    1 Billion Rising per le donne dell'Afghanistan

    1 Billion Rising per le donne dell'Afghanistan
    UNISCITI A NOI - RISE per e con le donne dell'Afghanistan il 25 settembre . Alleati con le donne e tutti i gruppi vulnerabili dell'#Afghanistan, ...
  • set
    26
    dom
    esposizione

    Mostra “Free Patrick Zaki, prisoner of conscience”

    ⭕ PROROGA MOSTRA ⭕ Prosegue fino a DOMENICA 26 SETTEMBRE, presso il Convitto Palmieri | Lecce - Biblioteca Bernardini di Lecce, la mostra "Free ...
  • set
    26
    dom
    esposizione

    "Vita su una gamba sola. 10 anni di guerra in Siria"

    PROROGA MOSTRA Fino a DOMENICA 26 SETTEMBRE il Convitto Palmieri | Lecce / Biblioteca Bernardini di Lecce ospita la mostra, curata ...
  • set
    26
    dom
    rassegna

    Conversazioni sul Futuro 2021

    In diversi punti della città di Lecce - Lecce (LE)
    Conversazioni sul Futuro 2021
    Dal 23 al 26 settembre, alla sua strtoupper("VIII edizione") il Festival sul mondo contemporaneo e quello che verrà. Una pluralità di ...
  • set
    28
    mar
    manifestazione

    Extinction Rebellion Italia - PreCOP a Milano

    Milano
    Extinction Rebellion Italia - PreCOP a Milano
    Dopo le azioni portate a Venezia e Napoli in occasione del G20, la prossima sarà Milano. Qui, infatti, dal 28 al 30 settembre avrà luogo ...
  • set
    30
    gio
    incontro

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba

    L'estetica dell'acqua nella cultura araba
    Parole e musica Molto spesso la cultura araba è ridotta alla religione islamica, la religione islamica è ridotta ai testi sacri e i testi sacri sono ...
  • ott
    5
    mar
    corso

    I confini della colonia

    I confini della colonia
    Laboratorio gratuito dedicato al colonialismo italiano, rivolto ai docenti di ogni ordine, grado e materia di insegnamento. 5 - 12 - 19 ottobre La ...
  • ott
    9
    sab
    corteo

    Per il Clima, Fuori dal Fossile

    Roma
    Per il Clima, Fuori dal Fossile
    Campagna Nazionale "Per il Clima Fuori dal Fossile!" Basta bugie! Fermiamo il greenwashing. Portiamo in piazza la giusta transizione. ...
  • ott
    10
    dom
    manifestazione

    Marcia Perugia-Assisi 2021

    Marcia Perugia-Assisi 2021
    1961-2021 La Marcia compie 60'anni!! Domenica 10 ottobre 2021 partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità. - La pandemia ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Comunicato stampa di Stop RWM e Madri contro la repressione

    "Non vogliamo la fabbrica di bombe"

    Il 23 settembre ci sarà la prima udienza in Consiglio di Stato contro la fabbrica di bombe RWM (Domusnovas, Sardegna) per il ricorso sporto da Italia Nostra, USB, CSS-Assotziu Consumadoris.
    17 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Le cose fatte e da fare

    Pagina web della Campagna Guantanamo

    L'obiettivo della campagna è quello di chiedere la chiusura della prigione americana di Guantanamo. La campagna si rivolge al presidente del Consiglio Mario Draghi e ai parlamentari italiani ed europei perché facciano pressione sul governo USA e lo richiamino al rispetto dei diritti umani.
    15 settembre 2021 - Campagna Guantanamo
  • Consumo Critico
    L'esperienza Bimbisvegli

    Il maestro Giampiero Monaca: "Così non posso andare avanti"

    L'esperienza di scuola pubblica democratica all'aperto non può andare avanti, e il maestro si autosospende. "Quando la legge diventa ingiusta, disobbedire è un dovere". Qui la sua lettera.
    15 settembre 2021 - Linda Maggiori
  • Laboratorio di scrittura
    A settecento anni dalla morte di Dante

    Nel nostro morbido bozzolo di indifferenza e di ignavia

    Viviamo in una zona di confort irreale, come se esistessimo solo noi. Non conosciamo gli eroi del nostro tempo, sono perseguitati e non li sosteniamo. Da questa letargica indifferenza ci risvegliamo quando la TV ci fa sentire in colpa e magari organizza un nuovo criminale "intervento umanitario".
    15 settembre 2021 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    Droni, l’ex analista Usa che ha svelato i danni collaterali

    «Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre»

    Un caso di coscienza. Daniel Hale, figlio di un battista della Virginia, è stato condannato a quattro anni di reclusione per aver rivelato informazioni segrete sulle operazioni anti terrorismo durante l’amministrazione Obama. «Non un giorno senza rimorso»
    15 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)