conferenza

Trasudamerica

27 febbraio 2004
ore 16:00

Il Gruppo Mani Tese Siena e gli Amici del Guatemala organizzeranno, in collaborazione con l’Università di Siena, il convegno “Trasudamerica” il 27 e 28 febbraio. Si parlerà in particolare dei recenti avvenimenti che in Bolivia hanno portato i movimenti sociali andini a cacciare il presidente Sanchez de Losada e alle elezioni presidenziali in Guatemala, dove l’impegno della società civile è riuscito ad evitare l’elezione del dittatore Montt, responsabile del genocidio del popolo maya durante gli anni ’80.
Le conferenze, che si terranno presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Siena, vedranno il pomeriggio del 27 febbraio gli interventi della giornalista del sito www.selvas.org Giovanna Vitrano e di Alessandro Preti (Mani Tese), mentre la mattina di sabato 28 parleranno Gennaro Carotenuto (collaboratore della rivista “Latinoamerica” e docente presso l’Università di Macerata) e Filippo Mannucci (Mani Tese). Inoltre alle ore 21 del 27 Febbraio si terrà presso la Corte dei Miracoli lo spettacolo “La tragedia, la memoria, le voci e l’attualità del genocidio in Guatemala”, mentre la sera del 28 Febbraio sarà organizzata una cena con piatti tipici sudamericani presso il Circolo Arci di Casetta.

Il gruppo Mani Tese Siena
Associazione Amici del Guatemala

Per maggiori informazioni:
Gruppo ManiTese Siena
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Idiozia e disinformazione? O solo idiozia? Giudicate voi.

    Idiozia o disinformazione?

    Dal senatore USA Lindsey Graham, importante membro del Partito Repubblicano, una ricetta semplice ed efficace per risolvere la guerra tra Israele e Gaza...
    19 maggio 2024 - Roberto Del Bianco
  • MediaWatch
    Una luce di speranza per il co-fondatore di WikiLeaks?

    Lunedì prossimo il verdetto sul caso Julian Assange. Tutti gli occhi puntati su Londra.

    Appuntamenti a Roma e a Milano per seguire l’udienza in diretta e per sentire i commenti a caldo sul verdetto dell'Alta Corte di Londra. Malgrado i suoi problemi di salute, Assange conta di essere presente in aula.
    18 maggio 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    Ma Rainews non trasmette le immagini

    Papa Francesco ci invita a diventare "seminatori di speranza"

    La giornata di oggi a Verona è stata splendida, permeata dal vero spirito della vita e dalla missione fondamentale di costruire un futuro di speranza. L'Arena di pace ci ha ricordato l'importanza dell'impegno collettivo per realizzare un mondo migliore.
    18 maggio 2024 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    SOS ("MayDay") di Stella Assange

    Il Giorno X per Julian Assange, più volte rinviato, arriva il 20 maggio

    “Lanciamo l'allarme per il 20 maggio, data della nuova udienza per Julian Assange.” Così ha postato su Instagram sua moglie, chiedendo ai suoi sostenitori nel mondo di raggiungerla davanti all’Alta Corte britannica a Londra la mattina del 20 oppure di manifestare ognuno nella propria città.
    16 maggio 2024 - Vincenzo Vita
  • Cittadinanza
    Esigenze militari e gestionali stanno dando forma alle nostre istituzioni scolastiche

    La scuola pubblica italiana, oggi, sta istruendo alla guerra o alla pace?

    Online il 2° Dossier dell'Osservatorio contro la militarizzazione delle scuole e delle università. Spaventa il numero delle attività svolte insieme tra militari e scuole in un solo anno. Non è una esagerazione, è in atto una deriva aziendalista e autoritaria nella scuola pubblica italiana
    14 maggio 2024 - Maria Pastore
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)