evento

Europe for Peace Un'Europa per la Pace, un'Europa libera dalle armi nucleari

16 giugno 2007

Giornata per il disarmo nucleare e contro la guerra globale,
organizzata dall’Associazione Mondo Senza Guerre e Cantieri di Pace
Interverranno Jan Tamas, Tiziano Tissino, Ann Wrigh, Alberto Perino

Stand associazioni, conferenze, interventi e testimonianze,
fiaccolata per la pace

Europe for Peace – Per un’Europa libera da armi nucleari, è una campagna nata a Lisbona durante il Forum Umanista del novembre 2006 in relazione al problema del riarmo nucleare e della guerra globale, a cui hanno aderito, tra gli altri, Noam Chomsky, Giulietto Chiesa, Alex Zanotelli. Le dichiarazioni di Stati Uniti e Francia sull‘opportunità di usare per primi la bomba atomica contro il terrorismo, le affermazioni del Giappone sulla possibilità di entrare nel mondo dell’atomica per scopi difensivi, l‘intenzione dell‘Iran e della Corea del Nord di proseguire nel loro programma nucleare, lasciano tutti sgomenti. Di fronte a questa spirale di orrore che minaccia di cancellare l’umanità, è necessario rifiutare la violenza come metodo per risolvere i conflitti.

L’Europa ha l’occasione storica di essere un modello positivo e trainante per tutti quei paesi che stanno avviandosi all’integrazione regionale in America Latina, in Asia e in Africa, avviando una politica internazionale di distensione e facendosi promotrice del dialogo, della non violenza e della riconciliazione fra i popoli.

Di tutto questo parleremo in Piazza Castello sabato 16 giugno durante la giornata per il disarmo nucleare e contro la guerra globale organizzata da Mondo Senza Guerre e Cantieri di Pace.

L’appuntamento è alle 10.30 per l’apertura della manifestazione; in piazza saranno presenti con i loro stand informativi le associazioni aderenti alla dichiarazione di Europe for Peace (www.europeforpeace.eu), mentre sul palco e nello spazio conferenze si alterneranno interventi e testimonianze del mondo pacifista. Si chiuderà con una fiaccolata durante la quale formeremo il simbolo della pace con le torce.

Si segnalano, in particolare, gli interventi di Jan Tamas, portavoce del coordinamento No Basi in Repubblica Ceca, mobilitazione che sta assumendo rilievo a livello internazionale contro la costruzione di una base radar da parte degli Stati Uniti; Tiziano Tissino, impegnato nel movimento nonviolento dei Beati i Costruttori di Pace e autore dell’azione legale intrapresa contro il governo USA per richiedere la rimozione delle 50 atomiche presenti nella base Usaf di Aviano; Ann Wrigh, ex colonnello dell’esercito USA e attivista contro la guerra; Alberto Perino, portavoce del movimento NO TAV in Val di Susa.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

10,30 Apertura della giornata

11.00 proiezione video e documentari sul pericolo del nucleare

11,30 spazio conferenze
Contro la proliferazione, per un mondo senza armi nucleari
Massimo Zucchetti, Politecnico di Torino, Comitato Scienziate e scienziati contro la guerra
· Situazione degli armamenti nucleari nel mondo
· Il problema dello scudo spaziale
· La questione Corea del Nord

15.30 spazio conferenze
Esperimenti per un mondo senza armi nucleari: l’esperienza del coordinamento NO BASI in Repubblica Ceca e la protesta contro le bombe di Aviano
Jan Tamas, portavoce del Coordinamento “No Basi”, Repubblica Ceca e Tiziano Tissino, Beati i Costruttori di Pace, con un intervento di Ann Wrigh, attivista contro la guerra, ex colonnello dell’esercito degli Stati Uniti.

16.00 Libertà – spettacolo di burattini ed attori tratto da un racconto inedito di Gianni Milano
Con tutti gli ingredienti di una favola tradizionale: un mago cattivo, le fate, i bambini…ed il lieto fine
Compagnia dei camminanti, associazione PPLAF

16.30: interventi dal palco
· Giorgio Shultze - Portavoce del Forum Umanista Europeo e promotore della Campagna "Europe for peace"
· Jan Tamas, portavoce del Coordinamento “No Basi”, Repubblica Ceca
· Alberto Perino, Movimento No Tav
· Elena Savoini, Tavolo No F35, Novara
· Olol Jackson, Coordinamento No Dal Molin
· Tiziano Tissino, Beati i Costruttori di Pace

18.30 spazio conferenze
Le esperienze dei Movimenti: azioni e pratiche di pace

21,30 fiaccolata per la pace (simbolo della Pace)

Per maggiori informazioni:
Associazione Mondo Senza Guerre
339/2422825
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ott
    23
    mer
    dibattito

    Dignità  e fratellanza di tutti gli esseri umani

    via cavour - Taranto (TA)
    Dignità  e fratellanza di tutti gli esseri umani
    In occasione dei 400 anni dalla prima deportazione dei neri d'Africa in America, dei 74 anni dalla fondazione dell'ONU dei 30 anni dalla caduta del ...
  • ott
    25
    ven
    evento

    Volisma? Storie di donne Rom - Spettacolo di Sara Aprile

    Libreria Teatro Tlon, Via Federico Nansen, 14, 00154 Rome - Roma (RM)
    Volisma? Storie di donne Rom - Spettacolo di Sara Aprile
    Volisma? Storie di donne Rom scritto, diretto e interpretato da Sara Aprile. Con il patrocinio di Amnesty International - Italia, ANPIT e ...
  • nov
    1
    ven
    evento

    RiseUpForRojava - corteo solidale

    Piazza della Borsa, 34121 Trieste TS, Italia - Trieste (TS)
    RiseUpForRojava - corteo solidale
    RISE UP FOR ROJAVA - CORTEO SOLIDALE Nella giornata internazionale in solidarietà con la resistenza del Rojava, anche a Trieste torniamo in ...
  • nov
    9
    sab
    incontro

    PeaceLink For Future

    Casa per la Pace, Via Quintole per le rose, 131 - 50023 - Tavarnuzze - Impruneta (FI)
    PeaceLink For Future
    Tre seminari formativi su pace, ecologia e solidarietà con filo conduttore la cittadinanza attiva, e in particolare la cittadinanza digitale. ...
  • nov
    9
    sab
    evento

    Rifugiati Ambientali

    La Scighera, via candiani, 131, 20158 - Milano (MI)
    Rifugiati Ambientali
    Un incontro pubblico di informazione, formazione e confronto su un tema cruciale, urgente e che rende evidenti le connessioni tra emergenza climatica, ...
  • nov
    10
    dom
    incontro

    PeaceLink For Future

    Casa per la Pace, Via Quintole per le rose, 131 - 50023 - Tavarnuzze - Impruneta (FI)
    PeaceLink For Future
    Tre seminari formativi su pace, ecologia e solidarietà con filo conduttore la cittadinanza attiva, e in particolare la cittadinanza digitale. ...
  • feb
    7
    ven
    evento

    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli)

    AIBPF-MF Associazione Italiana per il benessere psico fisico Memento Futuri, Viale Europa 139, 74122 Taranto - Taranto (TA)
    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli)
    Comunicazione Non Violenta (Tra Giraffe e Sciacalli) GRATUITO per Psicologi iscritti all'ordine della Puglia La comunicazione non violenta (CNV), ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    RADIO POPOLARE è un’emittente indipendente, imperniata su una cooperativa

    Radio Popolare: Vittorio Agnoletto presenta "Riace. Musica per l'Umanità" con Mimmo Lucano

    Radio Popolare: trasmissione Sidecar con Vittorio Agnoletto. Presentazione Libro "Riace. Musica per l'Umanità": evento con Mimmo Lucano a Palazzo Reale di Milano sabato 19 ottobre 2019
    23 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Editoriale
    Pubblicata la VIIAS (Valutazione Integrata di Impatto Ambientale e Sanitario)

    Avevamo ragione: "rischio non accettabile" con l'attuale ILVA di ArcelorMittal

    Rischio inaccettabile anche con una produzione di 4,7 milioni di tonnellate di acciaio all'anno. I ricercatori su "Epidemiologia&Prevenzione" mettono nero su bianco una valutazione predittiva dei danni alla salute delle emissioni siderurgiche attuali
    23 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti (Presidente di PeaceLink)
  • Ecologia
    Incontro a Taranto

    Relazione di PeaceLink al Ministro Fioramonti

    La copertura dei parchi minerali non ha abbattuto le polveri sottili. I dati sono frutto di una dettagliata analisi degli ultimi due anni. Intanto nei quartieri più vicini all'area industriale (Tamburi, Paolo VI, Borgo) continua a registrarsi un eccesso di mortalità: 55 uomini e 21 donne.
    20 ottobre 2019 - Associazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Come funziona e perché è importante

    Il nuovo calendario di PeaceLink

    Il calendario di PeaceLink condivide le informazioni senza condividere pubblicità. Questo calendario può diventare un servizio nazionale di grande utilità, una sorta di quotidiano online dell'Italia ecosolidale che si muove ogni giorno per affermare idee e valori.
    19 ottobre 2019 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Istruzioni per l'uso

    Come ricevere i comunicati di PeaceLink

    Da oggi i giornalisti possono ricevere i comunicati di PeaceLink sul cellulare tramite Telegram o Facebook. E chiunque può chiedere di riceverli con un semplice click su questa pagina web.
    22 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.27 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)