festa

Giovani & Arte Fest

29 luglio 2007
ore 19:25

Tutto è quasi pronto per il GIOVANI&ARTE FEST, l’evento sensazionale che si svolgerà quest’estate a Molfetta (BA) il 29 Luglio 2007, presso il grande cortile dell’Ospedaletto dei Crociati, adiacente la Basilica Madonna dei Martiri.

Una serata di riflessione e divertimento per dare spazio ad ogni espressione artistica, organizzata dal “PROGETTO GIOVANI&ARTE GIOVANNI PAOLO II e alla sua I edizione intitolata UN MONDO A REGOLA D’ARTE.

Nella prima parte della serata, dalle 19.30, ci sarà posto per artisti di strada, tra i quali giovani “writers” che si esibiranno con le loro bombolette spray mettendo a nudo, attraverso i loro murales, la propria anima. Si ammireranno le esibizioni di “breakers” che, guidati da musica a pieno ritmo, mostreranno le loro acrobazie di ballo; ancora madonnari, mimi, pittori, musicanti ed altri. Tutto questo sarà accompagnato dalla simpatia coinvolgente e colorata di clown e giocolieri. All’interno dell’Ospedaletto dei Crociati, in un atmosfera medioevale, potranno essere ammirate alcune opere dei vincitori del concorso di pittura intitolato “Giovanni Paolo II, l’Uomo Grande” svoltosi ad Aprile. Inoltre ci sarà una mostra fotografica ed una serie di angoli d’arte. Tutto ciò servirà per soffermarsi a cogliere l’arte come mezzo straordinario di comunicazione giovanile.

Dopo questo primo momento di conoscenza e di divertimento, alle ore 21.30, sul grande palco, inizierà l’esibizione di giovani music-band, ballerini, cabarettisti… che si alterneranno a personaggi di fama nazionale, quali il cantante Povia e l’attrice Claudia Koll, che hanno accettato con enorme entusiasmo e con spiccata modestia, di partecipare a questo evento unico nel suo genere. La serata verrà presentata da Lorena Bianchetti, la giovane e nota conduttrice RAI, che con la sua esperienza guiderà questa manifestazione alla sua prima edizione.

Tra gli ospiti d’onore sarò presente Don Alessandro Amapani, delegato della Pastorale Giovanile Nazionale della Cei e del comitato dell’Agorà dei giovani italiani: presenterà l’incontro di Settembre tra i giovani e il Papa a Loreto.

Questo nuovo evento, oltre che ad un momento di gioia, mira ad essere un trampolino di lancio per i giovani artisti, i quali devono scontrarsi con una realtà insensibile, a volte indifferente alla promozione delle nuove leve nel campo artistico; una realtà che facilita non sempre i talentuosi ma coloro che hanno conoscenze più influenti.

L’augurio per questa manifestazione, al suo primo anno di tanti a venire, è che riesca a dare un messaggio di speranza al pubblico, ma soprattutto ai giovani che hanno voglia di esprimere il proprio talento e che contribuisca a cambiare il senso di marcia, alcune volte solo unilaterale, del mondo dell’arte.

L’invito è a tutti coloro che vogliono conoscere ciò che i giovani hanno da comunicare con la loro freschezza e spontaneità attraverso l’Arte.

Per maggiori informazioni:
Roberto Maraglino
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1973: Firma della cessazione della guerra tra Stati Uniti e Vietnam del Nord.
  • Anno 1973: Il segretario americano alla difesa annuncia a Washington l'abolizione del servizio di leva obbligatorio.
  • Anno 0: Giornata di commemorazione della <b> Shoah</b> e di tutte le persecuzioni. Per non dimenticare

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)