rappresentazione teatrale

STRANGERS IN THE NIGHT

13 ottobre 2007
ore 21:00

Popoli, il mensile internazionale dei gesuiti, propone tre incontri per un autunno all’insegna della conoscenza e dell’incontro delle diverse culture presenti sul nostro territorio. L’obiettivo è andare oltre la frequente strumentalizzazione del concetto di identità, usato per giustificare arroccamenti e chiusure. “Contro l’identità contro”, questo il titolo dell’iniziativa, rifiuta questo approccio e intende invece promuovere una “identità aperta”: aperta a conoscere, riflettere, con-vivere.

Il primo appuntamento si terrà sabato 13 ottobre, alle 21, con Strangers in the night, lo spettacolo di “cabaretnico” nato dal laboratorio di Zelig Cabaret. Un gruppo di attori stranieri, formatisi artisticamente al laboratorio di Zelig, riflette in modo ironico su schemi e pregiudizi con cui italiani e stranieri si guardano.

Formato quasi interamente da attori dilettanti, il laboratorio è nato quattro anni fa per dare spazio agli stranieri di raccontarsi, con le proprie storie di immigrazione, e di raccontare gli italiani dal loro punto di vista, al di là degli stereotipi e con una buona dose di ironia. Alla serata parteciperà anche Alfredo Minutoli, di Zelig Off, dove interpreta il personaggio del leghista Galbiati.

L’evento avrà luogo nell’Auditorium San Fedele, in via Hoepli 3/B, a Milano. Il costo del biglietto di ingresso è di 9 euro, ridotto a 7 per gruppi di almeno 10 persone. Incluso nel costo del biglietto, gli spettatori riceveranno anche un numero della rivista Popoli. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria di Popoli telefonando allo 02.86352238 oppure inviando una mail all’indirizzo popoli@popoli.info .

La serata di Strangers in the night sarà seguita da altri due incontri, martedì 30 ottobre e mercoledì 7 novembre, con una proiezione del documentario Opera Gagia sul popolo rom e con una tavola rotonda dedicata all’incontro-scontro tra Occidente e Islam.

Gli eventi hanno il contributo della Provincia di Milano e di Banca Etica e il patrocinio della Regione Lombardia.

Per maggiori informazioni:
Cinzia Giovari
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Contro il militarismo e per la pace

    Manifesto per la diserzione civile

    La diserzione civile comincia con l’impegno a smentire la propaganda e a far circolare informazione veritiera. Contrastare i piani di riarmo vuol dire pretendere il finanziamento della spesa sociale per la sanità, la scuola, l’ambiente sottraendo fondi alla militarizzazione.
    20 maggio 2024
  • Disarmo
    Idiozia e disinformazione? O solo idiozia? Giudicate voi.

    Idiozia o disinformazione?

    Dal senatore USA Lindsey Graham, importante membro del Partito Repubblicano, una ricetta semplice ed efficace per risolvere la guerra tra Israele e Gaza...
    19 maggio 2024 - Roberto Del Bianco
  • MediaWatch
    Una luce di speranza per il co-fondatore di WikiLeaks?

    Lunedì prossimo il verdetto sul caso Julian Assange. Tutti gli occhi puntati su Londra.

    Appuntamenti a Roma e a Milano per seguire l’udienza in diretta e per sentire i commenti a caldo sul verdetto dell'Alta Corte di Londra. Malgrado i suoi problemi di salute, Assange conta di essere presente in aula.
    18 maggio 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    Ma Rainews non trasmette le immagini

    Papa Francesco ci invita a diventare "seminatori di speranza"

    La giornata di oggi a Verona è stata splendida, permeata dal vero spirito della vita e dalla missione fondamentale di costruire un futuro di speranza. L'Arena di pace ci ha ricordato l'importanza dell'impegno collettivo per realizzare un mondo migliore.
    18 maggio 2024 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    SOS ("MayDay") di Stella Assange

    Il Giorno X per Julian Assange, più volte rinviato, arriva il 20 maggio

    “Lanciamo l'allarme per il 20 maggio, data della nuova udienza per Julian Assange.” Così ha postato su Instagram sua moglie, chiedendo ai suoi sostenitori nel mondo di raggiungerla davanti all’Alta Corte britannica a Londra la mattina del 20 oppure di manifestare ognuno nella propria città.
    16 maggio 2024 - Vincenzo Vita
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)