evento

Immagini e Sogni di Raffaella Del Giudice

7 novembre 2007

“Parlare per immagini ” esprime in maniera sintetica ed efficace lo slogan che può accompagnare e fare da sfondo alla mostra di pittura di RAFFAELLA DEL GIUDICE.

L’artista, vive ed opera a Bari, in Via Guido De Ruggiero n. 1.
E’ di grandissimo talento, come è dimostrato dalle sue opere e dal fatto che, a suo tempo, ha percorso l’intero cammino accademico, laureandosi con 110/110 e lode ed il plauso della Commissione.

Originale e creativa, nonostante la violenza, la follia, l’ipocrisia di tanta gente d’oggi, non smette di sognare con la leggerezza e la tenuità del disegno e dei colori.

Parla poco attraverso le parole, ma molto per immagini. Imprime i colori in maniera mobile come la mobilità del suo pensiero creativo, coinvolgendo chi osserva. Il linguaggio delle immagini colorate che crea così perfette, penetra nelle pieghe dell’anima e ne risveglia il piacere e la gioia inconscia.

Il suo mondo pittorico è fatto sia di forme delicate e sinuose legate all’illustrazione per l’infanzia, che di colori forti ed aspri, che esprimono i volti atterriti della gente, la mobilità flessibile delle figure quasi danzanti in un paesaggio di acqua, di terra e di cielo in cui l’aspirazione ad andare oltre è forte, credo sia anche il conforto dell’anima, che torna a sorridere alla vita.

E’ dunque evidente che quando dipinge, dialoga e sogna con la mente volta a qualcosa di reale che ella reinterpreta secondo la sua ispirazione. Infatti, di uno stesso soggetto coglie infinite variazioni, capaci di provocare, negli occhi di chi guarda, emozioni differenti e profonde.

L’Artista pertanto, merita successo ed accoglienza e, al pubblico adelfiese, tanto sensibile ai problemi del sapere e della conoscenza, non può né deve sfuggire l’importanza culturale ed artistica dell’avvenimento è quindi d’obbligo la riconoscenza dal momento che, una mostra di pittura parla appunto alle persone sensibili con un linguaggio espressivo ed emotivo capace di risvegliare la profondità dell’essenza umana.

Vito Sofarelli

Se l’immagine potesse parlare,
la lingua sarebbe la stessa dell’anima di Raffaella Del Giudice:
profonda e reattiva.
Nell’estrema semplicità del racconto, sono racchiuse le esperienze emotive dell’artista che non ha mezzo se non i colori e le immagini, per aprirsi con delicatezza al mondo che la circonda, comprimendo l’io per impedirgli di urlare.
Ma la delicatezza e la sensibilità, sono le armi taglienti di chi impara a difendersi, ed il sorriso a volte ferisce la coscienza dell’indifferenza, con astuzia e distacco. Leggiamo le immagini come emozioni e permettiamo loro di ferirci, il pianto ed il sorriso saranno giudici della nostra vita e consigliere per il futuro.

Rosanna Pucciarelli

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • apr
    17
    mer
    convegno

    Basta favori ai mercanti di armi! Difendiamo la trasparenza e la democrazia nel commercio di armi

    Via Stamira, 5 - ROMA (RM)
    Il governo Meloni ha presentato un disegno di legge che - affermano queste organizzazioni - "svuota la legge 185 del 1990 delle sue prerogative ...
  • apr
    17
    mer
    conferenza

    Diversità culturali in un mondo migrante

    Parrocchia di San Nicola - Via N. Fiani, 32 - Torremaggiore (FG)
    L'incontro prenderà avvio con una relazione introduttiva. Seguirà poi la suddivisione dei presenti in diversi tavoli, che lavoreranno ...
  • apr
    17
    mer
    manifestazione

    Fiaccolata per il Cessate il fuoco!

    Rovereto – Sala Filarmonica - Rovereto
    Incontro e fiaccolata per le vie della città. Per una proposta di Pace in Europa e in Medio Oriente. Tacciano le armi in Palestina e in ...
  • apr
    19
    ven
    corteo

    Riprendiamoci il futuro!

    Arsenale - via Di Palma - Taranto (TA)
    Riprendiamoci il futuro!
    In un mondo di ingiustizie di diverso tipo, i popoli e le persone rispondono con diverse lotte. La divisione di queste lotte, però, fa comodo a ...
  • apr
    19
    ven
    evento

    SconfinaMenti festival - PACE libera tutti

    Biblioteca Natalia Ginzburg Via Bondanello 39 - Centro Sociale Pertini Via Lirone 3 - Castel Maggiore (BO)
    SconfinaMenti festival - PACE libera tutti dal 19 al 21 aprile Venerdì 19 aprile ore 18:00 Voci di Pace. Scenari di guerra. tesimonianze di ...
  • apr
    19
    ven
    evento

    Ferno presenta ‘I Partigiani della Pace’

    Circolo San Martino di Ferno, provincia di Varese, in via Mazzini 16 - Ferno (VA)
    Ferno presenta 'I Partigiani della Pace'.-.- Venerdì 19 aprile alle ore 21 vi aspettiamo al Circolo San Martino di Ferno, provincia di Varese, ...
  • apr
    20
    sab
    evento

    SconfinaMenti Festival PACE libera tutti

    TEATRO BIAGI D’ANTONA Via La Pira, 54 - Castel Maggiore (BO)
    ore 09:45 Dalle logiche della guerra al coraggio della pace Resistere oggi alla cultura egemone della guerra: Carlo Cefaloni, giornalista di ...
  • apr
    20
    sab
    manifestazione

    Digiuno non violento

    Foggia - San Severo - Torino Perugia
    Dopo la partecipazione alla riuscita marcia della pace Emmaus - Amendola, continua il digiuno dell'Arca della pace - Coordinamento per la pace per la ...
  • apr
    20
    sab
    incontro

    SALUTE LAVORO AMBIENTE COSTITUZIONE

    Via del Vecchio Passeggio, 1 - Cremona (CR)
    Iniziativa pubblica per un'EUROPA di PACE. Relatori: VITTORIIO AGNOLETTO, ALESSANDRO MARESCOTTI + testimonianze di lavoratori.
  • apr
    20
    sab
    incontro

    Azioni di pace: la voce di chi opera sul campo.

    Casa della Carità, piazza 25 Aprile, 18 - Borgomanero (NO)
    In continuità con l'incontro su "Palestina e Israele, dagli scenari di guerra agli orizzonti di pace" la Casa della Carità di ...
  • apr
    20
    sab
    evento

    DIREZIONE LAURENTINA

    Via delle Botteghe Oscure 42 - Roma, Largo Argentina (RM)
    "In una serata d'inizio autunno una guardia giurata, un giovane venditore ambulante afghano, un'elegante signora borghese, una ragazza incinta e sua ...
  • apr
    21
    dom
    evento

    SconfinaMenti Festival - PACE libera tutti

    SALA POLIVALENTE PARROCCHIA DI SAN GIOVANNI BATTISTA Via Lame 132 - Trebbo di Reno (BO)
    10:00 - 13:00 SALA POLIVALENTE PARROCCHIA DEI SANTI NICOLO' E PETRONIO Via Funo 14 - Funo di Argelato (BO) Mercatino dello scambio e del riuso ...
  • apr
    21
    dom
    evento

    SconfinaMenti Festival - PACE libera tutti - COSTRUIAMO UN FUTURO LIBERO DALLA GUERRA

    Via La Pira, 54 - Castel Maggiore (BO)
    venerdì 19 aprile 2024 - domenica 21 aprile 2024 SconfinaMenti Festival - PACE libera tutti - COSTRUIAMO UN FUTURO LIBERO DALLA GUERRA "NON ...
  • apr
    21
    dom
    presentazione

    Acli e I Partigiani della Pace

    Circolo ACLI LAMBRATE Giovanni Bianchi, Via Conte Rosso 5 - 20134 Milano - Milano (MI)
    Acli e I Partigiani della Pace.-.- Circolo ACLI LAMBRATE Giovanni Bianchi Aps - Asd Via Conte Rosso 5 - 20134 Milano.-.- Presentazione dei Libri al ...
  • apr
    24
    mer
    presentazione

    Un giardino dell'anima per I Partigiani della Pace

    DIRETTA FACEBOOK dalla pagina FaceBook di HUBZINE ITALIA - Mondo
    Un giardino dell'anima per I Partigiani della Pace.-.- "La pace è soprattutto disarmo. È una dimensione non solo interiore, ma terrena ...
  • apr
    24
    mer
    rappresentazione teatrale

    Anna dei Miracoli

    Via Giosuè Borsi, 20 - Roma (RM)
    Anna dei miracoli di William Gibson regia Emanuela Giordano con Mascia Musy e Fabrizio Coniglio, Anna Mallamaci, Laura Nardi produzione La ...
  • apr
    26
    ven
    conferenza stampa

    MEI - RadUni. Un ponte tra università e società per promuovere la cultura radiofonica

    Faenza - FAENZA (RA)
    MEI - RadUni. Un ponte tra università e società per promuovere la cultura radiofonica.-.-.- RADUNI, L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI MEDIA E ...
  • apr
    27
    sab
    presentazione

    Contro la dittatura delle guerre. I Partigiani della Pace

    CASA DEI TALENTI, UBOLDO - VARESE - Uboldo (VA)
    Contro la dittatura delle guerre. I Partigiani della Pace.-.- Presentazione del libro "I PARTIGIANI DELLA PACE" di LAURA TUSSI e FABRIZIO ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • MediaWatch
    Il servizio pubblico tende a schivare la delicata questione dei disertori

    Ucraina, quello che la RAI non ci racconta

    Vi è una sorta di reticenza nel raccontare il fenomeno diffuso della renitenza alla leva dei giovani ucraini. E delle donne ucraine che chiedono in piazza il ritorno a casa dei soldati. Si preferisce parlare dei soldati feriti che vogliono ritornare al fronte a combattere per difendere la patria.
    17 aprile 2024 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Il morale tra le truppe è cupo mentre i giovani stanno schivando la leva militare

    Perché l'Ucraina sta perdendo la guerra

    L'incapacità dell'Occidente di inviare armi a Kiev sta mettendo Putin sulla buona strada per la vittoria. Nei recenti incontri con POLITICO, i leader politici del paese hanno riconosciuto che gli spiriti pubblici stanno cedendo mentre l'Ucraina sembra scivolare verso il disastro
    17 aprile 2024 - Jamie Dettmer (opinion editor di POLITICO Europe)
  • Editoriale
    Israele ha annunciato un nuovo attacco contro l'Iran

    Contro la logica della vendetta: perché la guerra non è la risposta

    Come pacifisti chiediamo che l'intera comunità internazionale, in sede ONU, prenda le distanze dal ciclo infinito di ritorsioni, superando le divisioni e mettendo da parte i calcoli geopolitici in nome di un solo obiettivo: allontanare il più possibile lo spettro di una terza guerra mondiale
    16 aprile 2024 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Continua il tentativo di reprimere ogni critica dei massacri compiuti da Israele in Palestina

    Berlino, la polizia interrompe il congresso sulla Palestina

    Il congresso di tre giorni organizzato per discutere del massacro in corso a Gaza e del ruolo tedesco nel supportarlo è stato bloccato e vietato dalla polizia dopo pochi minuti dall’inizio del secondo intervento.
    14 aprile 2024 - Pressenza (Redazione Italia)
  • Pace
    Vince la resistenza degli insegnanti e degli studenti

    Bavaglio nelle scuole sulla Palestina: la marcia indietro del ministro Valditara

    Il mutato clima politico intorno alla questione palestinese costringe il Ministero dell’Istruzione e del Merito ad archiviare un procedimento disciplinare, avviato precedentemente, che attaccava la libertà d’insegnamento di un docente.
    15 aprile 2024 - Comitato contro il bavaglio nelle scuole sul genocidio in Palestina
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)