convegno

Fermiamo il pericolo Nucleare…

24 novembre 2007
ore 09:30 (Durata: 8 ore)

La Provincia di Milano – Assessorato alla Pace in collaborazione con Rete Italiana per il Disarmo, Rete IPRI-CCP e Consulta per la Pace di Milano – all’interno del percorso Territori Disarmanti - organizzano:

Fermiamo il pericolo Nucleare…

CONVEGNO

Saranno presenti esponenti del mondo accademico, istituzionale, politico e dei movimenti pacifisti per analizzare, confrontarsi ed avanzare proposte concrete che vadano nella direzione di un reale disarmo nucleare.
Con contributi di eminenti scienziati ed accademici la prima sessione sarà dedicata all’analisi dello stato attuale del problema nucleare: dai trattati internazionali per la non proliferazione, allo scudo missilistico in Europa orientale, al rapporto tra nucleare civile-militare.
La seconda sessione della giornata sarà dedicata alla presentazione di campagne ed iniziative concrete già in atto con un’attenzione specifica alla campagna nazionale “Un futuro senza atomiche” per la legge di iniziativa popolare che dichiari “l’Italia libera da armi nucleari”.
L’ultima parte della giornata vedrà una sessione di confronto, alla presenza di importanti esponenti politici, religiosi e della società civile, sulle proposte emerse e per il rilancio di una forte campagna per il disarmo nucleare.
Tra i partecipanti Irma Dioli, Jan Tamas, Emilio del Giudice, Pol D'Huyvetter, Angelo Baracca, Lisa Clark, Paolo Petracca, Alfonso Navarra , Adriano Poletti, Mario Sanna e Francesco Martone (in allegato il programma).
Durante la giornata sarà inoltre proiettato, tra gli altri, il documentario video di Rainews 24 sulla presenza delle atomiche sul suolo italiano.
L’iniziativa è parte del percorso “Territori Disarmanti” – un anno di giornate di disarmo nelle città d’Italia, pensata a partire dall’incontro tra gli Enti locali e le associazioni del movimento pacifista per coinvolgere e sensibilizzare sui temi del disarmo e della nonviolenza.

Con preghiera di massima diffusione.

Info


Programma

FERMIAMO IL PERICOLO NUCLEARE
SABATO 24 NOVEMBRE 2007

Palazzo Isimbardi – Sala Affreschi

Via Vivaio 1 MILANO

9.30-9.45

Saluti ed introduzione alla giornata: Ass. Irma Dioli, Assessora alla Pace, Partecipazione , Cooperazione Internazionale

9.45 – 10.15

L’attualità del pericolo atomico: Proiezione DVD Multimediale

10.15-12.30

Sessione di approfondimento: Il pericolo nucleare è attuale: analisi dello stato del problema

Modera la sessione : Mario Sanna, Giornalista RaiNews24

Introduzione lavori : Alfonso Navarra, Direttore Difesa Ambiente

Il rapporto tra nucleare civile e militare

Emilio del Giudice, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Milano

Lo scudo missilistico in Europea Orientale. Il caso della Repubblica Ceca

Jan Tamas, Portavoce Coordinamento “No alle basi” della Repubblica Ceca

La campagna per dichiarare “L’Italia libera da armi nucleari “ parte dalle città. Il ruolo degli Enti Locali
Adriano Poletti, Sindaco di Agrate Brianza- Vicepresidente EELL Pace e Diritti Umani

12.30 - 13.00 Informazione
Video di RaiNews24, sulle mini-nukes

13.00 - 14.00 Chiusura della mattinata

14.00 Proiezione “Quelle imbarazzanti 90 atomiche in giardino” – Documentario RaiNews24 di Mario Sanna, Angelo Saso, Maurizio Torrealta

14.30-16.00 Sessione di proposta : Che fare contro la minaccia nucleare?*

Modera la sessione : giornalista

La campagna “Un futuro senza atomiche”. Azioni, legislazione e diplomazia dal basso

Presentazione della campagna.

Lisa Clark, Comitato promotore della campagna

Il Disarmo delle città. Sfide ed opportunità dei sindaci per la Pace in Europa

Pol D'Huyvetter, Mayors for Peace

Il ruolo delle associazioni e comitati locali

Paolo Petracca, Vice presidente provinciale ACLI Milano

L’evoluzione della minaccia nucleare. Verso una nuova guerra fredda? O…calda?
Angelo Baracca, Professore di Fisica – Università Firenze

*******

Lavori parlamentari in tema di disarmo nucleare: stato attuale e prospettive

Sen. F. Martone, Commissione Esteri del Senato della Repubblica e portavoce italiano di PNND -Parliamentarians' Network for Nuclear Disarmament

17.00 Sessione di confronto: Quali linee di azione per un mondo più sicuro dalla minaccia nucleare?

Dibattito e conclusioni
Partecipano rappresentanti associazioni, enti locali e istituzionali


Per maggiori informazioni:
Ufficio Pace - Provincia di Milano
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    6
    mer
    convegno

    Università di Firenze - Affrontare la distorsione della Shoah sui social media

    6 LUGLIO 2022 ORE 17:00 AFFRONTARE LA DISTORSIONE DELLA SHOAH SUI SOCIAL MEDIA. INDICAZIONI PER GIORNALISTI, OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E DELLA ...
  • lug
    7
    gio
    presentazione

    Scritti contro la guerra nella città di Bollate

    PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 - Bollate (MI)
    COMUNE DI BOLLATE PRESSO LA SALA CONVEGNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE CENTRO PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 Giovedì 7 luglio ...
  • lug
    9
    sab
    presentazione

    Angelo Gaccione a Piacenza con la raccolta poetica Spore

    Via Genocchi n. 17 - Piacenza - Piacenza (PC)
    PICCOLO MUSEO DELLA POESIA DI PIACENZA; Sabato 9 luglio 2022, a partire dalle ore 18,00; Il Piccolo Museo della Poesia; Chiesa di San Cristoforo; Via ...
  • lug
    10
    dom
    concerto

    Concerto di violino e organo storico

    Santuario Santa Maria del Canneto a Gallipoli - Gallipoli (LE)
    *VIOLINO* : N. Paganini: Capriccio n. 24 *ORGANO* : W. A. Mozart: Ave Verum Corpus J. S. Bach: Concerto in C minor (BWV 981) after B. Marcello's ...
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede Centro studi Sereno Regis
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede
  • lug
    24
    dom
    campo

    Dragon dreaming

    Via san Domenico di Cesaro 7 - Faenza (RA)
    Sarà una settimana dedicata all'approfondimento del Dragon Dreaming e la Permacultura. Dall'Australia un metodo efficace ed entusiasmante che ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Appunti sull'utilizzo delle reti semantiche a scuola

    Hypermapping

    Come usare i software di personal knowledge management per prendere appunti, connetterli e condividerli, sviluppando alcune competenze chiave di cittadinanza come quella di "imparare a imparare" e di "imparare a collegare" le informazioni allo scopo di generare conoscenza.
    5 luglio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Da UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde

    Comunicato in difesa del popolo kurdo e dei valori dell’Occidente

    Cedendo al ricatto della Turchia, la Nato ha aperto le sue porte alla Finlandia e alla Svezia e le ha chiuse alle leggi e ai trattati europei, alla giustizia, ai diritti umani e ai valori fondanti delle democrazie dell’Occidente.
    5 luglio 2022 - UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Conflitti
    Ed ecco rimosso il veto di Erdogan all'ingresso nella NATO dei due Paesi baltici!

    Un capro espiatorio per la "democrazia" occidentale

    La NATO ha aperto la porta a Svezia e Finlandia, chiudendo la porta della giustizia e dei diritti ai Kurdi; questo comportamento ha dato via libera e garanzie ad Erdogan per giustificare ogni sua azione militare in Rojawa contro i partigiani kurdi e la politica interna in Turchia.
    4 luglio 2022 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Ecologia
    Intervista di Linda Maggiori a Franco Sacchetti

    Il più (devastante) spettacolo dopo il Big Bang...

    Greenwashing, sfruttamento delle spiagge e degli ecosistemi alla luce del nuovo tour dell’ex disc jokey più famoso d’Italia sostenuto anche da associazioni “ambientaliste”.
    4 luglio 2022 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)