convegno

Punta Palascia: "Tutela del paesaggio e servitù militari: quale soluzione?"

13 dicembre 2007

Promuovono:
Giuristi Democratici
WWF Puglia
Comitato “Giù le mani da Punta Palascìa”
Seminari di Scienze Politiche
Con il patrocinio della Presidenza della Regione Puglia

ore 9,30:

saluto del Preside della Facoltà di Scienze Politiche Prof. Ennio Triggiani
saluto del Presidente della Regione On. Nichi Vendola

coord. Avv. Francesca la Forgia – Giuristi Democratici

Avv. Valentina Stamerra– Giuristi Democratici
Prof. Ing. Dino Borri - Facoltà di Ingegneria Università di Bari
Prof. Ing. Vito Copertino - Facoltà di Ingegneria Università della Basilicata
Prof. Avv. Luciano Garofalo - Facoltà di Giurisprudenza Università di Bari
Prof. Arch. Angela Barbanente - Assessora Regionale al Territorio
Gen. Ivan Resce – Direttore del demanio del Ministero della Difesa, Gen. di corpo d’armata
Prof. Laura Marchetti - Sottosegretaria all'Ambiente
Sen. Avv. Alberto Maritati - Sottosegretario alla Giustizia

ore 13,30 Pausa Ristoro

ore 15,00:
Puglia Arca di Pace: costruiamo una mobilitazione e realizziamo interventi istituzionali per Punta Palascìa

Ing. Luisella Guerrieri – Comitato “Giù le mani da Punta Palascìa”
Dott. Pasquale Salvemini – WWF
Avv. Alessandro Cobianchi - ARCI
Avv. Adriano Tolomeo – Giuristi Democratici
Andrea Aufieri – Peacelink
Prof. Nicola Cufaro Petroni – Unione Scienziati per il Disarmo
Dott. Francesco Tarantini – Legambiente
Claudio Riccio - Udu
Avv. Giovanna Serra - Referente per la Regione Puglia dell'Ass. Helios
Dott. Piero Manni – Consigliere Regionale
Avv. Michele Ventricelli - Consigliere Regionale – Comitato paritetico per le servitù militari
Prof. Guglielmo Minervini - Assessore Regionale alla Trasparenza e Demanio
Dott. Luciano Cariddi - Sindaco di Otranto
Avv. Giovanni Pellegrino – Presidente Provincia di Lecce

Agli studenti di Scienze politiche che parteciperanno all’intera giornata del Convegno sarà riconosciuto 1 CFU.
Segreteria organizzativa: G.D.: Avv. Francesca la Forgia (francesca.laforgia@ordineavvocatitrani.it, 3805168899), W.W.F.: Dott. Pasquale Salvemini (reatiambientalipuglia@wwf.it, 3355681664), Comitato Palascìa (segreteria@palascia.giulemanidallacosta.it, http://palascia.giulemanidallacosta.it), Facoltà di Scienze Politiche (Dott. Gabriella Falco, 0805717802). Numero di Poste Pay per finanziare il Comitato Palascìa: 4023600452678982.


Per maggiori informazioni:
Avv. Francesca la Forgia – Giuristi Democratici
3805168899
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
  • Latina
    14 donne e 10 uomini nel governo di Boric che entrerà in carica l’11 marzo

    Cile: i ministri che guardano al cambiamento

    Alla Difesa Maya Fernandez, la nipote di Salvador Allende, ma al Bilancio e in altri ministeri sono diversi gli esponenti della vecchia Concertación
    24 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Pace
    Kant e la guerra

    Solo il disarmo è razionale. La pace armata è guerra

    «Gli eserciti ed armamenti permanenti devono essere soppressi, perché sono già, con la loro sola esistenza, minaccia agli altri popoli, perciò violazione della pace, causa di insicurezza e quindi di corsa agli armamenti» (Kant)
    Enrico Peyretti (Centro Studi Sereno Regis, Torino)
  • Conflitti
    Un forum per promuovere un appello contro la guerra

    Il conflitto in Ucraina e il ruolo del movimento per la pace

    In questa pagina web riportiamo le voci di tutti coloro che stanno partecipando ai webinar di PeaceLink con lo scopo di definire una piattaforma comune di obiettivi finalizzati a evitare una degenerazione dell'aspro confronto in atto fra la Russia e la Nato
    22 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)