mostra fotografica

Emergency: "Conoscere le guerre e volere la pace"

20 dicembre 2007
ore 17:30

L'Associazione culturale Open Mind, con il patrocino dei Comuni di
Palagiano e Palagianello*

*presenta la mostra di Emergency*

Emergency comunica le proprie attività e svolge azioni di sensibilizzazione
e informazione anche attraverso mostre fotografiche realizzate nei paesi
dove è presente con i suoi Centri chirurgici e di riabilitazione. Le mostre
fotografiche sono un modo di far conoscere attraverso le immagini la realtà
quotidiana di paesi e di persone colpiti dalla guerra.

Emergency, su iniziativa dell'associazione culturale Open mind, ha scelto di
tenere una mostra fotografica a Palagiano e a Palagianello, con il
patrocinio delle amministrazioni comunali.

Le mostre allestite sono "*La guerra com'è*" e "*Prima le donne e i bambini*". La prima, attraverso testi, fotografie e testimonianze raccolte sul campo, racconta i caratteri delle guerre attuali e l'impegno di Emergency sul fronte medico-sanitario, come pratica di diritti umani e affermazione di una cultura di pace.

La seconda mostra racconta invece le storie di quattro donne e quattro
bambini che Emergency ha incontrato durante il suo lavoro in paesi devastati dalla guerra.

Attraverso l'utilizzo di alcuni dati essenziali, vengono sinteticamente
illustrate la condizione femminile e la condizione infantile in Afghanistan,
Cambogia, Sierra Leone e Iraq.

La mostra si terrà presso *l'Auditorium Comunale di Palagiano* di Corso
Lenne da *giovedì 20 a domenica 23 dicembre*, dalle ore *17.30 alle ore
20.30*.

*L'apertura della mostra* si terrà *giovedì 20 dicembre* alle *ore 17.30* e
prevede una presentazione della mostra a cura di *Carmine Simeone*,
volontario di Emergency, e un intervento del sindaco di Palagiano *Rocco
Ressa* e di *Maria Grazia Mellone*, consigliere delegato alla Cultura, alla
P.I. e all'osservatorio per le povertà.

Presso l'area allestita per la mostra ci sarà un banchetto gestito dai
volontari di Emergency, presso il quale effettuare donazioni, acquistare
regali solidali e gadget o prendere informazioni.

La mostra si terrà poi a *Palagianello* *dal 2 al 4 gennaio *2008, *dalle
ore 17.30 alle 20.30*, presso il *Castello Caracciolo*. L'inaugurazione è
prevista per *mercoledì 2 gennaio* alle *ore 17.30* con gli interventi del
sindaco *Francesco Petrera*, di *Carmela Resta*, vicesindaco e assessore
alla Cultura e alla P.I. e di* Carmine Simeone*, volontario di Emergency.

*L'ingresso alle mostre è gratuito.*

*Invitiamo tutti i cittadini* a visitare la mostra perché, soprattutto nel
periodo natalizio, nel quale il consumismo la fa da padrone, vuole essere un
modo per sensibilizzare verso tematiche spesso dimenticate e vuole essere un invito in più a sostenere economicamente le attività di Emergency.

*Ringraziamo* le Amministrazioni Comunali di Palagiano e Palagianello per
aver sostenuto quest'iniziativa. Un ringraziamento ai due sindaci Rocco
Ressa e Francesco Petrera e in particolare a Maria Grazia Mellone e Carmela
Resta che hanno fortemente voluto che si tenessero queste due mostre.

*Massimiliano Cavallo *-
Presidente Open mind - Associazione Culturale*

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1956: Danilo Dolci con decine di disoccupati fa uno "sciopero alla rovescia", ricostruendo una strada abbandonata a Trappeto, in Sicilia. Finisce in carcere.
  • Anno 1932: Si apre a Ginevra la prima convenzione per il disarmo mondiale.

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)