incontro

Fuori dall’ombra donne di pace II: incontro conclusivo del progetto educativo interculturale e presentazione del “Diario di Bordo” – IMMIGRATE

18 gennaio 2008
ore 17:00

L’Associazione LIPA, fedele alla propria missione, a distanza di due anni propone la seconda edizione di Fuori dall’ombra – donne di pace in collaborazione con la Rete delle scuole per l’educazione all’intercultura e ai diritti umani del XIII municipio. Questa volta i luoghi dell’incontro e dello scambio interculturale sono state le scuole di Ostia, nel cuore della periferia romana nata e sorta dalle migrazioni.
I grandi temi dell'educazione interculturale, del ruolo e della posizione della donna migrante all’interno della società italiana sono stati affrontati nelle scuole superiori attraverso la partecipazione formativa di diverse donne straniere provenienti da differenti contesti e lo studio di temi diversi emersi da queste realtà migratorie: professionalità, saperi, competenze tecniche e intellettuali di grande valore per la crescita civile e interculturale dell’Italia.
Questo incontro finale sorge come esigenza di sensibilizzare ulteriormente il tessuto cittadino di Ostia sulle politiche della partecipazione attiva a partire dalla scuola, luogo di scambio e di apprendimento per eccellenza; i principali attori dell’incontro saranno proprio loro, i giovani coinvolti nel progetto, fautori di un presente e di un futuro imperniati sul rispetto e la reciprocità.
All’incontro partecipano inoltre Antonietta Bellisari – Responsabile Settore Immigrazione Regione Lazio, Paolo Orneli – Presidente del Municipo XIII, Liviana Uffizi – dirigente ICI “G. Parini”, Ornella Bergamini – Presidente del Consiglio comunale, Emilia Cavallini – referente per l’intercultura della rete di XIII Municipio. Modera l’incontro Luci Zuvela, Presidente Associazione LIPA.
Con il contributo e il sostegno della Regione Lazio, del Comune di Roma e delle Biblioteche di Roma.

Associazione culturale LIPA e-mail lipe.lipe@virgilio.it sito web www.lipalipa.it
Presidentessa Luci Zuvela tel. 338.7111916

Per maggiori informazioni:
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
06.44702178
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ott
    23
    sab
    presidio

    Sit in per Julian ASSANGE

    Piazza Madonna Dei Monti - ROMA (RM)
    Sit in per Julian ASSANGE
    Il gruppo "Italiani per Assange" terrà un sit-in per chiedere la liberazione di Julian Assange, giornalista australiano fondatore di "Wikileaks". ...
  • ott
    26
    mar
    conferenza stampa

    Conferenza stampa - Camera dei Deputati JULIAN ASSANGE: il giornalismo a processo

    Sala stampa della Camera dei Deputati - Roma
    Conferenza stampa - Camera dei Deputati JULIAN ASSANGE: il giornalismo a processo
    Alla vigilia della prossima udienza del processo a Julian Assange, il 26 ottobre 2021 a partire dalle ore 16, presso la Sala Stampa di Montecitorio, ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Difendiamo chi ci difende, ovvero i “whistleblower” (le “gole profonde”)

    Per proteggerci dai reati alimentari, ambientali e altri, tuteliamo meglio i nostri “whistleblower”

    Quanti dipendenti di aziende alimentari, sapendo di frodi commesse dalla loro azienda, rinunciano a denunciarle per paura di rappresaglie? Idem per gli altri tipi di azienda. E noi ne paghiamo le conseguenze! Oggi chi denuncia reati è insufficientemente tutelato. Ne sa qualcosa Julian Assange.
    21 ottobre 2021 - Patrick Boylan
  • Latina

    Honduras e diritti umani, un cinismo strutturale

    Stigmatizzazione, criminalizzazione, persecuzioni giudiziarie ed assassinio di attivisti fanno dell’Honduras uno dei paesi più letali per chi difende terra e beni comuni
    20 ottobre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Pace
    Julian Assange dimenticato da gran parte del mondo pacifista italiano

    Assange, simbolo mondiale della libertà di stampa

    L’Associazione PeaceLink – Telematica per la pace, vuole rilanciare le molteplici petizioni attive nel mondo a sostegno di Julian Assange, incriminato per aver rivelato i più efferati crimini di guerra compiuti e perpetrati dagli Stati Uniti nelle ultime guerre, a partire da Iraq e Afghanistan
    20 ottobre 2021 - Laura Tussi
  • Laboratorio di scrittura
    Da vent’anni contrasta il racket della prostituzione

    Le sue parole sono state per me una carezza

    Adelina Alma Sejdini in passato ha vinto molti mostri. Oggi una brutta malattia e l'indigenza la stanno mettendo a dura prova
    19 ottobre 2021 - Maria Pastore
  • Consumo Critico
    Per fare la rivoluzione ambientale un leader non basta

    Il Primo Follower

    Come fanno alcune persone a trascinare sempre più followers nella loro "rivoluzione"? Il libro di Sergio Fedele vuole essere un manuale per attivisti ambientali.
    6 ottobre 2021 - Linda Maggiori
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)
An error occurred and the administrator has been notified