incontro

Camminiamo Insieme - incontro c/o la Stella Alpina onlus

26 febbraio 2008
ore 18:30 (Durata: 2 ore)

Martedì 26 febbraio 2008, alle ore 18.30, c/o l’associazione “STELLA ALPINA ONLUS” in via del Biasoletto 12 (entrata via dell’’Archi - case Ater nei pressi della scuola elementare Padoa – zona San Luigi – bus 25 e 26) a Trieste ,
il nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione
presenterà l’attività del 2008.
L’ingresso è aperto a tutti coloro che vogliono “condividere” un momento in compagnia.
Sarà una piacevole occasione, nello scambiarci qualche idea per il futuro, per un “brindisi “ inaugurale.
L’associazione “Stella Alpina “ nasce, con statuto provinciale, il 1 marzo 1964 (primo presidente Giordano Guarniero).
L’art. 1 dettava: Si costituisce in Trieste, presso la Sede del Centro Sociale dell’I.S.S.Ca.L. (Istituto Servizio Sociale Case per Lavoratori) – in Via Solferino n. 6, una Associazione con finalità culturali-sportive-ricreative e assistenziali che assumerà (art. 2) la denominazione “STELLA ALPINA” – con sigla A.S.A .
Con decreto regionale del 17 luglio 2000 l’associazione viene iscritta al n. 648 delle onlus.
Ne è passata di acqua sotto i ponti!
Ma l’associazione continua con le sue attività e “con il suo nuovo look” ad essere presente nella realtà regionale.
L’associazione promuove la terapia del sorriso, la montagna terapia e il trekking terapia, la pet therapya, la musico terapia, la scrittura e poesia terapia ed ogni altra terapia complementare avente come obiettivo attività socializzanti, il miglioramento della qualità della vita, il benessere psico-fisico delle persone coinvolte. L’associazione è inoltre impegnata nella diffusione della cultura cinematografica o teatrale, e nella promozione dell’arte del tempo libero e del “vivere con lentezza” con l’obiettivo di riappropriarsi del tempo, e far acquisire dignità culturale alle tematiche legate alla corretta gestione del tempo come strumento per vivere meglio nell’era della velocità.

Il Presidente
Zefferino Di Gioia

Per maggiori informazioni:
Zefferino Di Gioia
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Matteo annota accanto alla firma: "Che il governo sappia di non avere il nostro silenzio"

    Mobilitazione contro gli euromissili: le voci che si alzano dal basso

    La petizione online contro gli euromissili non è solo una raccolta di firme, ma un movimento di opinione che richiama l'attenzione sulle conseguenze potenzialmente catastrofiche delle scelte politiche legate alla deterrenza. E' una chiamata a raccolta dei pacifisti storici.
    21 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    La Lituania è entrata a far parte dell'Unione Europea dal 2004

    La Lituania nega l’asilo politico alla pacifista Olga Karatch: una decisione sconcertante

    Olga Karatch è stata condannata dal Tribunale bielorusso di Brest a 12 anni per i reati di “tentato colpo di stato per impadronirsi del potere statale con mezzi incostituzionali”, con le aggravanti di “screditamento della Repubblica di Bielorussia” e “diffamazione di Aleksandr Lukashenko”.
    21 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Da oggi è disponibile una pagina web per avere tutte le informazioni sulla campagna

    Uniti contro gli euromissili: la tua firma conta!

    Per esprimere pubblicamente la tua contrarietà ai nuovi euromissili e unirti ad altri cittadini che chiedono un futuro di pace basta compilare il modulo online che abbiamo preparato. Ecco tutte le informazioni che cercavi.
    20 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Cronaca della presentazione di un esposto sulle emissioni dell'ILVA

    Si fa presto a dire

    Il maresciallo comincia a scrivere. Sembriamo a buon punto. La felicità dura poco. Blackout elettrico. Il computer dei Carabinieri perde tutti i dati. Si ricomincia da capo. Così per tre volte mentre fuori si superano i quaranta gradi. L'esposto è proprio sulle vittime delle future ondate di calore.
    18 luglio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Comunicato stampa con allegati

    La valutazione di impatto sanitario sulle emissioni di CO2 dell'Ilva

    Sono di particolare importanza i dati dello studio “Il “mortality cost” delle emissioni di C02 di uno stabilimento siderurgico del Sud Italia: una valutazione degli impatti sanitari derivanti dal cambiamento climatico”. Al centro c'è la questione dell'impatto transfrontaliero e transgenerazionale.
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)