evento

Due sere con Giorgio La Pira: Testimone di ralazione con la passione del dialogo

15 maggio 2008
ore 13:28

Diocesi di Ragusa
ANNO PASTORALE 2007 – 2008
EDUCHIAMOCI ALLA RELAZIONE
CON DIO E CON I FRATELLI

Giorgio La Pira nasce a Pozzallo nel 1904.
Dotato di intelligenza vivacissima, conseguita la maturità classica si laurea in giurisprudenza.
Fin da adolescente, insieme ad interessi letterari e tra innumerevoli difficoltà e contrasti, matura in lui la ricerca appassionata della verità che approderà nel 1924 alla vita cristiana pienamente accolta e vissuta.
Nel 1934 inizia la carriera universitaria e la sua vita è raccolta intorno a lunghi momenti di preghiera contemplativa e di studio.
Il suo sogno è: “Essere come un certosino nelle strade del mondo”.
Partendo dalla S.Messa a S. Procoro, che divenne il fulcro centrale della sua vita, La Pira nel 1948, dopo aver collaborato alla stesura della Carta Costituzionale Italiana, giunge al parlamento, dove ricopre cariche di governo.
Nel 1951 diviene sindaco di Firenze.
Il suo poliedrico e vario disegno politico si concentra attorno a valori universali e pressanti: il bene del popolo fiorentino, la casa, il lavoro, la città e la sua storia valorizzata e rivissuta; i tanti viaggi per la pace e l’incontro con i rappresentanti dei popoli, furono impegni senza sosta fino all’ultimo giorno della sua vita.
Muore a Firenze nel 1977 dove è sepolto nella Basilica di S. Marco.

I due incontri su G. La Pira, previsti nel piano dell’ anno pastorale diocesano 2007-2008 “Educhiamoci alla relazione con Dio e con i fratelli”, vogliono attirare l’attenzione su di un autentico testimone di “relazione”: l’uomo con la passione del dialogo.

Ufficio pastorale diocesano
dei Problemi Sociali e del Lavoro

PROGRAMMA

Giovedì 15 maggio

Ore 18,00 - Accoglienza e visita della mostra fotografica su Giorgio La Pira

“ 18,30 - Saluti e introduzione
Presentazione.

“ 18,45 - Proiezione di video.

“ 19,00 - “G. La Pira testimone di relazione con Dio” - Conferenza del Prof. Angelo Scivoletto già Preside della facoltà di sociologia all’Università di Parma.

“ 20,00 - Interventi programmati.

“ 20,30 - Conclusione.

Venerdì 16 maggio

Ore 18,00 - Accoglienza e proiezione di video.

“ 18,30 - Lettura di brani scelti del pensiero di La Pira.

“ 18,45 - “G. La pira testimone di relazione con i fratelli - Conferenza del Prof. Mario Primicerio docente di matematica razionale all’Università di Firenze, già sindaco della città.

“ 19,30 - Interventi programmati.

“ 20,30 - Conclusione.

Hanno collaborato: Consulta Diocesana delle aggregazioni laicali, Azione Cattolica, FUCI, MEIC, UCIIM, ACLI, Pax Christi, CIF, Convegno Maria Cristina, Soc “S. Vincenzo de’ Paoli”, Ass. “Giorgio La Pira” G.R.O.U.P. di Modica, Gruppo Volontariato Vincenziano, IAL-CISL.

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Ragusa
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)