conferenza

VIULECTURES 1|08 Multiculturalismo, sviluppo e creativita'

20 maggio 2008
ore 17:00

VIULECTURES 1|08
Multiculturalismo, sviluppo e creativita'
Doppio appuntamento con le VIU Lectures 2008:
martedi' 20 e mercoledi' 21 maggio, presso la Venice International University di San Servolo, Venezia

Martedi', 20 maggio 2008, ore 17.00
Multiculturalism: A New Era for the Liberal Nation-State?

Menachem Mautner, Professore di Diritto Civile Comparato e Giurisprudenza, Facolta' di Legge, Universita' di Tel Aviv
con l’intervento di
Francesca Coin, ricercatrice di Sociologia dell’Immigrazione, Universita' Ca' Foscari, Venezia

Il Prof. Mautner spieghera' in che modo la societa' multietnica e il multiculturalismo stanno mettendo alla prova e trasformando i principi della teoria politica liberale e i fondamenti tradizionali dello Stato-nazione.

Menachem Mautner tiene due corsi durante il semestre primaverile 2008 della School of Humanities and Social Sciences di VIU: Law from a Cultural Perspective e Multiculturalism in a Liberal State.

Mercoledi', 21 maggio 2008, ore 17.00
Cities and Tolerance. Diversity, Creativity and Growth

Neil De Marchi, Professore, Dipartimento di Economia, Duke University
e
Marina Bianchi, Professoressa, Dipartimento di Economia, Universita' di Cassino
con l’intervento di
Pierluigi Crosta, Professore di Politiche Urbane, Universita' IUAV, Venezia

I professori De Marchi e Bianchi parleranno dell'importanza della diversita' umana nel generare sviluppo urbano.
La sovrappopolazione delle citta' le fa diventare luoghi di interazione e condivisione di idee e informazioni.
La varieta' e le diversita' presenti nel tessuto urbano contemporaneo diventano un elemento chiave per produrre innovazione e creativita'.

Neil De Marchi e Marina Bianchi lavorano a un progetto sul ruolo dell'artista nel commercio in collaborazione con ICARE e VIU TeDis Center. Inoltre, tengono il corso di The Economics of Creative Goods presso la School of Humanities and Social Sciences.

VIULECTURES 1|08
VIU Lectures e' un'iniziativa promossa da VIU per dare una piattaforma a professori nazionali e internazionali per discutere questioni chiave del dibattito attuale.

VIU lectures e' aperto al pubblico.

Podcasts delle precedenti edizioni delle VIU lectures sono disponibili all'indirizzo:
www.univiu.org/viulectures

Info
www.univiu.org

Venice International University si trova nell'Isola di San Servolo, a 10 minuti di vaporetto da Piazza San Marco.
Il vaporetto di linea ACTV numero 20 parte da Venezia dalla fermata San Zaccaria di fronte al Londra Palace Hotel.

www.univiu.org/campus/boats

San Zaccaria-San Servolo
15.50 16.00
16.30 16.40
17.10 17.20
18.30 18.40

San Servolo-San Zaccaria
17.30 17.40
18.00 18.10
18.50 19.00
19.20 19.30
20.10 20.20
20.40 20.50

Per maggiori informazioni:
Lorenzo Cinotti
+39 393 9328255
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    A pochi giorni dall'uccisione di Agitu emerge un'altra storia di una donna dedita alla pastorizia

    Una donna controcorrente, la Pastora di Altamura

    Una storia che fa il paio con quella di Agitu e anche in Puglia si tratta di una donna. La mia generazione è cresciuta convinta che la terra non fosse un lavoro adatto alle donne anche se già allora c'erano delle eccezioni ed ora le ragazze del ventunesimo secolo sono in prima linea.
    19 gennaio 2021 - Fulvia Gravame
  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)