manifestazione

Festival Internazionale dell'Arte di Strada Atisti in Piazza

29 maggio 2008

Dal 29 maggio al 2 giugno 2008 il borgo malatestiano di Pennabilli diventerà il palcoscenico della dodicesima edizione del Festival Internazionale dell'Arte di Strada "Artisti in Piazza".
Cinque giornate interamente dedicate allo spettacolo e musica con eventi e appuntamenti che si svolgono per strada coinvolgendo artisti provenienti dai cinque continenti. E' con uno spirito di libertà e di fantasia che Pennabilli, città medievale dell'entroterra marchigiano tra Rimini e Pesaro, si prepara a festeggiare il tradizionale appuntamento di giugno con l'intrattenimento e il teatro all'aperto.

Attesi per l'occasione 56 compagnie internazionali per un totale di piu' di 200 artisti chiamati ad esibirsi in strada. Oltre 400 repliche di spettacolo nelle cinque giornate della kermesse, tutte le arti troveranno espressione in piazza, grazie alla partecipazione di musicisti, acrobati, attori, giocolieri, fachiri, circensi, ecc. Inoltre il Tendales, il dipinto su tela più lungo del mondo; il Mercatino del Solito e dell'Insolito, artigianato artistico; un' area wellness con massaggi, riflessologiaplantare, esame energetico della persona, tecniche naturopatiche e tanto altro per il vostro relax; e non dimentichiamo il Palacirco, chapiteau dove la festa continua dopo gli spettacoli!

Tra gli artisti confermati per l’edizione 2008 troviamo:
"Ulik", l'uomo-razzo, le "Mimbre" gruppo italo-svedese che presenterà per la prima volta in Italia il nuovo spettacolo "The Bridge", il “Five Quartet Trio”, da Roma, ironico e spettacolare; “Gattamolesta”, band musicale nata in strada nel maggio 2006 percorre le direttrici della musica popolare reinterpretandola in nuovo "Power Folk"; Il duo Nando & Maila in cui al grande eclettismo musicale si aggiungono acrobazie aeree con trapezio e tessuti ed una giocoleria di estrema originalità. "Mr Spin" artista e comico di strada, abile intrattenitore, ma soprattutto leggendario giocoliere, proveniente da Adelaide (Australia), tra i pochi al mondo che riesce a far “girare” 9 palline. "DotComedy", dall’Inghilterra, con lo spettacolo “soundcheck”. Show comico demenziale che presenta un gruppo musicale nella preparazione di un palco in cui musicisti e fonici ne combinano di tutti i coloriper un concerto che non avverrà mai!E ancora i Milon Mela venti indiani che vi strabilieranno con musiche, danze e canti tradizionali dall'Asia lontana.

L’elenco di tutti gli artisti presenti all’edizione 2008 di Artisti In Piazza pubblicato sul sito www.artistiinpiazza.com insiemeatante altre news!

Per maggiori informazioni:
Ass. Cult. Ultimo Punto
0541-928003
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Economia
    L'Europa sta perdendo la battaglia dell'acciaio

    Video: perché ArcelorMittal si ritira

    E' in atto quella che è stata definita la "tempesta perfetta" che sta portando alla crisi dell'industria siderurgica in Europa e la smobilitazione di ArcelorMittal dal Vecchio Continente. Non ultimo c'è il problema dei cambiamenti climatici. La siderurgia è una fonte importante di gas serra
    Redazione PeaceLink
  • MediaWatch
    Fact-checking

    Il ministro Gualtieri non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale sull'ILVA

    "Stato pronto a coinvestire" per "una Ilva forte, che produca tanto" è una dichiarazione riferita da fonti sindacali non identificate. Nessun tweet di Gualtieri. Se intervenisse lo Stato, verrebbero scaricate sui contribuenti le perdite dell'ILVA, che ammontano a cento milioni di euro al mese
    25 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Legami di ferro
    Lo riferisce il sito di siderurgia Siderweb

    "La nuova acciaieria a Odisha rischia di provocare un'autentica sollevazione popolare"

    In India i cittadini della regione sono contrari al progetto di Jindal e difendono l'ambiente dal rischio di deforestazione. E' previsto un taglio di un'area forestale per far posto a un maxi-stabilimento della JSW Steel da 12 milioni di tonnellate annue di acciaio
    25 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    L'Italia cessi di rifornire di armi chi ogni giorno in Africa commette stragi

    Giornata internazionale dell'Africa

    L'Africa ci parla, ci interroga, ci indica i nostri comuni doveri, e primo fra tutti il dovere di condividere il bene ed i beni fra tutti gli esseri umani, tutti ugualmente appartenenti all'unica umana famiglia, tutti ugualmente abitanti di quest'unico mondo vivente.
    24 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera)
  • Ecologia
    Fuga da Taranto

    "ILVA è la peggiore operazione mai fatta da ArcelorMittal"

    "Un Vietnam", così Il Sole 24 Ore definisce Taranto. "Una bomba a orologeria piazzata nei conti del gruppo ArcelorMittal"
    24 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)