corso

Mettiamoci in Gioco: percorso di formazione delle famiglie e delle persone disponibili all’affidamento familiare

7 novembre 2008
ore 16:30 (Durata: 3 ore)

Inizia il 7 novembre 2008, presso la sede del Comune in Via Assisi 39 a Roma, il corso di formazione sull’affido “Mettiamoci in Gioco”, promosso dall’organizzazione di volontariato Arché in collaborazione con il Centro Comunale per l’Affido, l’Adozione ed il Sostegno a Distanza “POLLICINO” e con il sostegno dei Municipi VI, IX, XI, XII.

L’affidamento familiare consiste nell’accoglienza di un minore o di giovani madri con figli per un periodo di tempo determinato presso una famiglia, un single o una comunità familiare. La custodia si differenzia dall’adozione in quanto dà priorità ai legami con la famiglia di origine e si protrae fino al momento in cui siano risolte le difficoltà che hanno portato all’affido.
Le famiglie e i single affidatari, grazie a questo percorso formativo, potranno decidere con più consapevolezza se intraprendere la strada dell’affido e ricevere tutte le informazioni e le conoscenze per sostenere ed accogliere al meglio il minore.
Il percorso formativo si articola in colloqui individuali o di coppia e 4 incontri di gruppo, che si terranno nei giorni 7-21-28 novembre e 12 dicembre 2008, dalle 16.30 alle 19.30. Al termine, si potrà effettuare l’eventuale iscrizione all’Albo dell’Affido ed il conseguente inserimento nell’elenco delle risorse per bambini in difficoltà.

PER PARTECIPARE È NECESSARIO CONTATTARE L’ASSOCIAZIONE ARCHÉ ED EFFETTUARE UN COLLOQUIO PRELIMINARE, SENZA IL QUALE NON SARÀ POSSIBILE ACCEDERE AL CORSO.

Per maggiori informazioni o per fissare il colloquio è possibile contattare:
Elena Barberi
Referente Area Affidi – Arché Roma
tel. 06.77250350 cell. 335.7708060
e-mail roma@arche.it sito web www.arche.it

Per maggiori informazioni:
Arché
06.77250350
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)