conferenza

I diritti dei detenuti e la Costituzione

27 novembre 2008
ore 15:00

41° Convegno Nazionale del SEAC

Si svolge a Roma dal 27 al 29 novembre 2008 il 41° Convegno Nazionale del SEAC – Coordinamento Enti e Associazioni di Volontariato Penitenziario, dal titolo “I diritti dei detenuti e la Costituzione”, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Roma e con il supporto di SPES – Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio. Le tre giornate si svolgono presso la sala convegno dell'Istituto Suore Maria Bambina, in Via Paolo VI 21, e presso l’Istituto Rebibbia Nuovo Complesso.
Il convegno si propone di analizzare la rispondenza tra le norme penitenziarie ed i principi costituzionali del rispetto della dignità e della personalità del detenuto. Partendo dalla realtà organizzativa e operativa del carcere italiano e dall’Ordinamento Penitenziario, si approfondiscono le concrete testimonianze e le proposte operative provenienti dalle esperienze del volontariato della giustizia, dell'Amministrazione Penitenziaria, della magistratura e di tutti coloro che lavorano quotidianamente su questi temi.
Le giornate si articolano in diversi momenti di riflessione, incentrati sui diritti dei detenuti, la Costituzione, il quadro di riferimento europeo, il regime speciale 41 bis, gli incontri con i detenuti (presso l’Istituto Rebibbia Nuovo Complesso), i diritti dei minori sottoposti a provvedimenti penali.

Partecipano: Elisabetta Laganà (Presidente SEAC), Piero Marrazzo (Presidente Regione Lazio), Mauro Rivella (Sottosegretario Conferenza Episcopale Italiana), Giacomo Caliendo (Sottosegretario Ministero Giustizia), Franco Ionta (Capo Dipartimento Amministrazione Penitenziaria), Giuseppe La Greca (Avvocato, già Magistrato), Giovanni Maria Flick (Presidente Corte Costituzionale), Federico Lombardi (Direttore della Sala Stampa della Santa Sede), Francesco Maisto (Presidente Tribunale di Sorveglianza di Bologna), Valerio Onida (Docente Universitario, Presidente Emerito Corte Costituzionale), Franco Della Casa (Docente Diritto Processuale Penale Università di Genova), Giovanni Conso (Presidente Accademia dei Lincei), Angelo Zaccagnino (Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria Lazio), Sebastiano Ardita (Direttore Ufficio detenuti e trattamento DAP), Maurizio Mazzi (Conferenza Regionale Volontariato Giustizia Veneto), Anna Muschitiello (Coordinamento nazionale Assistenti Sociali Giustizia), Mauro Palma (Presidente Comitato Europeo Prevenzione Tortura), Giovanni Maria Pavarin (Magistrato di Sorveglianza, Padova), Marco Ruotolo (Docente di Diritto Costituzionale, Uniroma 3), Giacinto Siciliano (Direttore C.R.Milano Opera), Paolo Canevelli (Presidente Tribunale di Sorveglianza di Perugia), Carmelo Cantone (Direttore Rebibbia Nuovo Complesso), Angiolo Marroni (Garante Diritti Detenuti del Lazio), Sandro Spriano (Cappellano Rebibbia), Ettore Cannavera (Comunità di Serdiana - Cagliari), Antonio Pappalardo (Dirigente del Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria), Melita Cavallo (Magistrato Minorile), Isabella Mastropasqua (Dirigente Uff. Studi e Ricerche e attività internazionali), Serenella Pesarin (Direttore generale per l’attuazione dei provvedimenti giudiziari), Avvocati, Educatori, Polizia Penitenziaria, Parlamentari delle Commissioni Giustizia Camera e Senato, detenuti e operatori.
È stato invitato Angelino Alfano, Ministro della Giustizia.

La quota per l’iscrizione al convegno è di 20 €. Chi desidera partecipare alla sessione prevista nel carcere di Rebibbia Nuovo Complesso deve far pervenire l’iscrizione entro il 24 novembre.
Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni: Segreteria organizzativa SEAC
tel. 06.27858273 cell. 338.9489515 e-mail volontariatoseac@tiscali.it sito web www.volontariatoseac.it

Per maggiori informazioni:
Segreteria organizzativa SEAC
06.27858273
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)