corso

Marcondirondera Un mondo diverso è in costruzione: chi ha paura del cambiamento? Insicurezza e solidarietà

7 maggio 2004

Il Gruppo Tenda per la Pace di Monfalcone,
in collaborazione con
Beati i Costruttori di Pace,
Libera - associazioni, nomi e numeri contro le mafie,
Comune di Monfalcone,

presenta

MARCONDIRONDERA
Un mondo diverso è in costruzione:
chi ha paura del cambiamento?
Insicurezza e solidarietà

Corso di formazione
per operatori di Pace

Villesse
7-9 maggio 2004

Il corso è rivolto ad insegnanti, educatori, operatori ed esponenti del mondo dell'associazionismo interessati al tema. Vuole rispondere all'esigenza espressa da più parti di avviare percorsi di aggiornamento e di formazione permanente per chi opera sul tema della pace negli istituti scolastici, in associazioni, amministrazioni e altre forme di aggregazione.

E` stata scelta la forma del seminario residenziale, concentrando la partecipazione in circa 48 ore (dal venerdì sera alla domenica pomeriggio) piuttosto che organizzare una lista di incontri singoli, perché questa modalità consente di creare un clima fra i partecipanti che permetterà sia di coinvolgersi attivamente in tutte le sollecitazioni che verranno proposte, sia di instaurare rapporti da far fruttare in futuro nell'ottica del lavoro in rete.

Per questo motivo sarà data priorità ai partecipanti provenienti dalla Provincia di Gorizia, in cui operiamo.

Il corso si struttura in due parti: la prima dedicata ai contenuti, la seconda alla progettualità, perché vorremmo gettare le basi per progetti di educazione alla pace da realizzare nel territorio nel periodo 2004-2005, mettendo -appunto- in rete tutti quelli che parteciperanno e si renderanno disponibili a collaborare. Solo per motivi logistici il corso sarà a numero chiuso (max 25 partecipanti).

ISCRIZIONI:
Per iscriversi è possibile contattare l'organizzazione
tramite e-mail o telefonicamente ai seguenti recapiti
pigi.monaco@lillinet.org
genni.fabrizio@libero.it
altran@interfree.it
349 7499526

SCADENZA:
entro 27 Aprile

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
30 euro, da versare all'arrivo. Comprende vitto, alloggio, uso delle
strutture per la durata dell'intero corso. Il pernottamento è previsto
presso una grande sala comune, per cui ogni partecipante dovrà essere
attrezzato con branda o materassino e saccoapelo . Per chi avesse
esigenze particolari è possibile pernottare presso pensioni locali a
prezzo convenzionato (in parte extra-quota di partecipazione)

Per maggiori informazioni:
Genni Fabrizio
349 7499526
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1984: A Bhopal, in India, 3500 morti per l'esplosione della fabbrica chimica della "Union Carbide"

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Fili concettuali e teoremi virtuali dei vissuti di pace

    Teoremi di pace 

    Con i miei scritti, imparo la relazione nell’azione educativa e di attivismo e di impegno civile, in rapporto con l'altro da me
    30 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Il commento sulla trattativa in corso

    Peacelink: "Il nuovo accordo fra Governo e ArcelorMittal sarà un flop"

    "Il mercato globale travolgerà il nuovo accordo e i soggetti che lo firmano”, sostiene l'associazione che si batte contro l'inquinamento ambientale a Taranto. Secondo Peacelink, “la vecchia Ilva è già fallita e la nuova Ilva ha perdite ingenti che replicano le dinamiche del precedente fallimento".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • PeaceLink
    Come fare microblogging

    Newsletter di PeaceLink di novembre

    E' dedicata alla piattaforma Sociale.network che funziona con il software libero Mastodon. C'è un piccolo glossario e una veloce guida su come ci si collega. Sociale.network è sempre più integrato nel sito di PeaceLink e lo trovate facilmente dentro le pagine web.
    29 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Ecco la tua EquAgenda 2021!

    EquAgenda per la Pace e la Solidarietà

    Una produzione dell’associazione Ita-Nica e della cooperativa EquAzione della Comunità di base “le Piagge”
    28 novembre 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Apple esercita pressioni contro un disegno di legge volto ad arrestare il lavoro forzato in Cina

    L'iPhone sarà anche made in China, ma è progettato con amore a Palo Alto, vuoi mettere?

    Secondo due funzionari del Congresso, Apple intende placare le disposizioni chiave del disegno di legge, il quale ritiene le aziende statunitensi responsabili per aver costretto gli Uiguri al lavoro forzato
    29 novembre 2020 - Reed Albergotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)