concerto

M.A.T. MATTEO AMITRANO TRIBUTE

11 maggio 2010
ore 20:00

Una gara di musica e solidarietà al Circolo degli Artisti con Emergency

Sei gruppi emergenti proporranno i loro brani originali nel corso della seconda edizione del "M.A.T. - MATTEO AMITRANO TRIBUTE", una gara musicale a favore di Emergency che si svolgerà martedì 11 maggio 2010 al Circolo degli Artisti in via Casilina Vecchia 42 a partire dalle ore 20:00. La serata sarà presentata dall'attore sceneggiatore Massimiliano Bruno e, tra un'esibizione e l'altra si alterneranno sul palco con reading e canzoni numerosi amici di Emergency.

Parteciperanno tra gli altri: il musicista e comico Max Paiella, indimenticabile nelle sue imitazioni ed esibizioni nelle trasmissioni “Il Ruggito del Coniglio” di Radio2 e “Parla con me” di Raitre; il cantautore Mario Nunziante che ha partecipato alla scorsa edizione della trasmissione "Amici" e si esibirà chitarra e voce, Raiz sarà sul palco con i Bud Spencer Blues Explosion definiti dalla critica una tra le band più promettenti del panorama rock italiano.

Sei i gruppi in gara: ELVIS ELBOW; MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO; MELISSA ELETTRICA; SURMAT FRANK; VALERIO MATTEI; ZEROFANS. La giuria tecnica che li valuterà sarà composta da Patrizia De Rossi, direttore responsabile di Hit Mania Magazine, Gianfranco Angelicchio discografico, Federico Quaranta manager musicale, Antonio Diodati autore e produttore musicale, Max Buono (ArtLab), Massimiliano Ionta produttore musicale.

Il biglietto d'ingresso per la serata è di 10 euro, di cui 7 devoluti all'ospedale Ilaria Alpi realizzato da Emergency a Battambang in Cambogia, un Centro chirurgico per la cura delle vittime di guerra e delle mine antiuomo trasformatosi nel tempo in un Centro chirurgico e traumatologico. Dal suo arrivo in Cambogia Emergency ha curato oltre 367.636 persone.

Il M.A.T. Nasce da una idea di Matteo Amitrano un ragazzo fermato da un osteosarcoma a 22 anni, alla soglia da una Laurea in Fisica. Matteo, fino agli ultimi giorni si è sempre impegnato con entusiasmo nell'attività di volontariato a favore di Emergency: sempre presente, con il suo sorriso raggiante, e sempre propositivo. Sua l'idea di creare un contest per gruppi musicali emergenti pensato per raccogliere fondi per l'associazione e coinvolgere i giovani in una serata di allegria e solidarietà.

Per maggiori informazioni:
Volontari Emergency, Gruppo Prati
06688151
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Fili concettuali e teoremi virtuali dei vissuti di pace

    Teoremi di pace 

    Con i miei scritti, imparo la relazione nell’azione educativa e di attivismo e di impegno civile, in rapporto con l'altro da me
    30 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Il commento sulla trattativa in corso

    Peacelink: "Il nuovo accordo fra Governo e ArcelorMittal sarà un flop"

    "Il mercato globale travolgerà il nuovo accordo e i soggetti che lo firmano”, sostiene l'associazione che si batte contro l'inquinamento ambientale a Taranto. Secondo Peacelink, “la vecchia Ilva è già fallita e la nuova Ilva ha perdite ingenti che replicano le dinamiche del precedente fallimento".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • PeaceLink
    Come fare microblogging

    Newsletter di PeaceLink di novembre

    E' dedicata alla piattaforma Sociale.network che funziona con il software libero Mastodon. C'è un piccolo glossario e una veloce guida su come ci si collega. Sociale.network è sempre più integrato nel sito di PeaceLink e lo trovate facilmente dentro le pagine web.
    29 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Ecco la tua EquAgenda 2021!

    EquAgenda per la Pace e la Solidarietà

    Una produzione dell’associazione Ita-Nica e della cooperativa EquAzione della Comunità di base “le Piagge”
    28 novembre 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Apple esercita pressioni contro un disegno di legge volto ad arrestare il lavoro forzato in Cina

    L'iPhone sarà anche made in China, ma è progettato con amore a Palo Alto, vuoi mettere?

    Secondo due funzionari del Congresso, Apple intende placare le disposizioni chiave del disegno di legge, il quale ritiene le aziende statunitensi responsabili per aver costretto gli Uiguri al lavoro forzato
    29 novembre 2020 - Reed Albergotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)