festa

San Sebastiano in Fiore

29 maggio 2010

Quinta edizione
ORTE 29 - 30 maggio 2010

Per festeggiare la quinta edizione della manifestazione, la Contrada San Sebastiano, ha affiancato, all’ormai consueto pacchetto turistico, quest’anno ad un prezzo eccezionale, un ricco programma di spettacoli gratuiti. Anche quest’anno i turisti potranno effettuare uno straordinario viaggio nello spazio e nel tempo, dove saranno direttamente coinvolti i cinque sensi. L’evento sarà un’occasione unica per vedere, le ricchezze storiche e artistiche di Orte, per ascoltare, le note dell’organo rinascimentale della cattedrale, per assaporare, le specialità culinarie locali nella caratteristica taverna della contrada, per odorare, i profumi dei fiori che addobberanno la contrada, per toccare con mano, le testimonianze che l’uomo ha lasciato, nel corso della millenaria storia di questa cittadina. L’edizione 2010 di “San Sebastiano in Fiore” sarà una eccezionale occasione per esplorare un tratto dei cunicoli, che costituiscono la “Orte sotterranea”, scavati dagli etruschi duemilacinquecento anni fa. La piazzetta su via Belvedere, cuore della Contrada, sarà addobbata con composizioni floreali e le vie circostanti saranno animate da stand con i prodotti tipici del territorio ortano. Per l’occasione sarà offerto, ai visitatori, un pacchetto turistico che impegnerà l’intera giornata nel centro storico. I visitatori potranno esplorare un tratto dell’antico acquedotto principale sotterraneo, che è stato ripulito e illuminato, che, dalla rocca, nel lato ovest della rupe, alimentava la fontana ipogea che si trova ancora nella piazza centrale dell’abitato. Si tratta di gallerie scavate nel V° secolo avanti Cristo dagli etruschi che abitavano il colle di tufo. Questi cunicoli erano ancora utilizzati nel medioevo quando furono restaurati e, alcuni, adeguati alle nuove esigenze, più recentemente sono stati utilizzati per contenere i tubi in ghisa che costituivano l’impianto idrico nei primi anni dello scorso secolo. La manifestazione è organizzata dalla Contrada san Sebastiano, con il patrocinio della regione Lazio, della Provincia di Viterbo e del Comune di Orte.

Il pacchetto prevede:

- Visita guidata nel centro storico e alla contrada.
- Nella cattedrale, esibizione del maestro Adriano Falcioni all’organo storico. Lo strumento è unico al mondo perché costituito da due anime, una parte è rinascimentale, costruita nel 1582 dall’organaro Domenico Benvenuti, e l’altra barocca aggiunta nel 1721, per adeguare lo strumento alle esigenze della nuova chiesa, da Domenico Densi. L’insieme risulta un elegante abbraccio musicale tra rinascimento e barocco.
- Visita guidata al settecentesco Palazzo Nuzzi oggi sede comunale.
- Pranzo in contrada, nella “Taverna della Civetta”, con piatti tipici della cucina locale.
- Visita guidata nella Orte sotterranea al cunicolo etrusco e al pozzo di neve e alla colombaia.

Il programma è lo stesso nei due giorni.

Il costo dell’intero pacchetto è di soli 22,00 €, pranzo compreso

Il menù del pranzo prevede:
- Antipasto
- Zuppa di farro
- Pappardelle ai funghi
- Tasche di maiale ripiene
- Contorno
- Acqua, vino
Inoltre, ad ingresso gratuito:
- Sabato 29 maggio:
Ore 17,00 Alla presenza delle autorità, inaugurazione del giardino al Poggio, con animazione della compagnia “ATMO”.
Ore 21,30 “Il MITO DI EUROPA”, Spettacolo della compagnia “ATMO”,
in Piazza della Libertà.
- Domenica 30 maggio:
Ore 12,30 Concerto Aperitivo a cura dell’Ass. “Il Palcoscenico” Al Poggio.
Ore 19,00 spettacolo di sbandieratori e musici della Contrada san Sebastiano, in piazza della libertà.

Foto e notizie sul sito della Contrada www.xoomer.alice.it/contradasebastiano
E anche sul sito del Comune di Orte www.comune.orte.vt.it

Oltre ai sostenitori istituzionali, “San Sebastiano in Fiore” 2010 è sponsorizzato da “TERME DI ORTE”. Il complesso termale “TERME DI ORTE”, con le sue piscine termali ed il suo parco ricreativo attrezzato, immersi nel verde di un meraviglioso parco naturale, rappresenta un’ottima risposta per chi è alla ricerca di un’occasione che concili: “svago e salute”. In occasione di “San Sebastiano in Fiore” 2010, tutti coloro che acquisteranno il pacchetto turistico, potranno godere di uno sconto di tre Euro sul costo di un biglietto intero di ingresso alle terme in qualunque giorno della settimana.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)