evento

Un donatore moltiplica la vita

22 maggio 2010
ore 10:00

Un giro al centro commerciale. Con l’amica del cuore, con il fidanzato, con mamma e papà. Per staccare dal solito tran tran, per mandare in ferie i pensieri, guardare le ultime tendenze o gratificarsi con un regalino. Perché il parco o il museo sono importanti, ma ogni tanto staccare il cervello ci vuole.

Sabato 29 e domenica 30 maggio 2010, poi, c’è un motivo in più per fare un giro al centro commerciale. Dalle 10.00 alle 19.00 le associazioni del Tavolo presente all’interno del Centro Regionale Trapianti Lazio, presso l’Ospedale San Camillo Forlanini (ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo; AIDO, Associazione Italiana per la Donazione di Organi; ANED, Associazione Nazionale Dializzati e Trapiantati; ACTI, Associazione Cardio Trapiantati Italiani; Associazione Marta Russo; Associazione Amici del Trapianto del Fegato; Associazione Malati di Reni) saranno in 5 centri commerciali della regione (“La Scaglia” di Civitavecchia, “Fashion District Outlet” di Valmontone, Porta di Roma, Euroma 2, Aprilia 2) per distribuire materiale informativo, dare indicazioni utili, incontrare i cittadini, spiegare cosa vuol dire donazione. In collaborazione con il Centro Regionale Trapianti del Lazio e con il sostegno dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV e SPES.

Inoltre AIDO sarà presente a Porta di Roma già sabato 22 e domenica 23 maggio 2010, sempre dalle 10.00 alle 19.00.

L’iniziativa si inserisce tra gli appuntamenti previsti per la Settimana della donazione. Dal 23 fino al 30 maggio 2010, Giornata Nazionale della donazione e del trapianto dal titolo “Un donatore moltiplica la vita” promossa da Centro Nazionale Trapianti e Ministero della Salute sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

L’obiettivo? Sensibilizzare, informare correttamente i cittadini su quanto sia importante la donazione, sul suo valore. Perché negli ultimi anni i donatori sono aumentati sensibilmente (per il rapporto 2009 del Centro Nazionale Trapianti, lo scorso anno sono stati 3164 i pazienti trapiantati contro i 2932 del 2008, con un aumento pari al 10.5%). Ma il numero dei pazienti in lista d’attesa per il trapianto resta considerevole.

E allora stacca la spina, ma resta collegato. Perché la donazione sia prima di tutto un fatto culturale. E soprattutto perché riguarda tutti, nessuno escluso.

Per informazioni
Carmen Contesi
Area Comunicazione CRTL
Cell. 349.6090723
ccontesi@hotmail.com

Per maggiori informazioni:
CESV e SPES
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Disarmo
    Anche l'ILVA nelle valutazioni del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR)

    "Preoccupazione per la base NATO a Taranto"

    Sotto la lente del Dipartimento di Stato americano sono finiti gli investimenti di Pechino nei porti italiani. Monitorata Taranto, sede dello Standing NATO Maritime Group 2. Nessuna preoccupazione per ArcelorMittal: suo l'acciaio del quartier generale della NATO a Bruxelles.
    26 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)