evento

No Border Fest

19 giugno 2010
ore 18:00

SCI-La Città dell'Utopia, INsensINverso, Laboratorio 53
presentano:

NO BORDER FEST 2010 [II edizione]
Sabato 19 Giugno, Domenica 20 Giugno, Martedì 22 Giugno

@ La Città dell'Utopia, Via Valeriano 3f [metro San Paolo, Roma]

SABATO 19 GIUGNO
ASILO vs DUBLINO, un biglietto di solo ritorno?

h. 18.00
Dibattito con FULVIO VASSALLO PALEOLOGO
[Università di Palermo]
“Il ricorso alla Corte Europea dei diritti dell'uomo sui respingimenti nei porti dell'Adriatico”

Sportelli Yo Migro-Esc Migrante-Action Migrante
“La lotta contro i trasferimenti in Grecia dei richiedenti asilo afghani a Roma”

h. 19.30
Cena Eritrea

h. 20.00
ASO ROCK GENERAL

h. 21.30
“Fuga, Asilo e Accoglienza”
testimonianze di Gruppo Richiedenti Asilo Roma

DOMENICA 20 GIUGNO
RESISTENZE MIGRANTI

h. 17.00
Presentazione del libro “Elogio del Conflitto”
di MIGUEL BENASAYAG e ANGELIQUE DEL REY
Intervengono gli autori
Benasayag è filosofo e psicoanalista, rifugiato argentino in Francia, attivo in movimenti di base francesi per i diritti dei migranti.

h. 19.30
BRASSMATI AW!RKSTRA

h. 20.00
Pizza alla Togolese

h. 21.00
Teatro dell'oppresso
“LA SPREMUTINA AFRICANA”
“La spremutina Africana” , è stata realizzata con i lavoratori Africani di Rosarno, con lo scopo di dare ai lavoratori l’opportunità di esporre la loro situazione e coinvolgere dei spettatori nella ricerca di strategie per affrontare lo sfruttamento, il razzismo, l’indifferenza e la paura o un altruismo titubante.

MARTEDI' 22 GIUGNO
NOI NON ABBIAMO PAURA

h. 18.30
MUSICI MIGRANTI
world music da Roma

h. 19.30
Presentazione del libro “Razzismo Democratico”
di SALVATORE PALIDDA
interviene l'autore e curatore
Salvatore Palidda professore dell'università di Genova, e Roberto Ciccarelli e Yasha Maccanico, co-autori del libro

h. 21.00
Cena Ivoriana

h. 21.30
Cinema all'aperto
“I FIGLI DEGLI UOMINI”
di Alfonso Cuaron

19, 20, 22 GIUGNO
MOSTRA FOTOGRAFICA
"In Silenzio"
di Sara Pettinella

LA CITTA' DELL'UTOPIA
VIA VALERIANO 3F, ROMA
[metro San Paolo]

www.insensinverso.org
www.laboratorio53.it
www.lacittadellutopia.it

Ad un anno di distanza dalla prima edizione, ritorna a La Città dell'Utopia il No Border Fest. Se nella passata edizione il pacchetto sicurezza era in fase di approvazione, oggi ci troviamo davanti gli esiti drammatici collegati con quella legge, come il permesso di soggiorno a punti. Continuano intanto le proposte e azioni molto gravi del governo, come le percentuali fisse di stranieri nelle scuole, i respingimenti alle frontiere e la negazione del diritto di asilo.

Al razzismo istituzionale si affianca quello generalizzato tra la popolazione, fatto di aggressioni fisiche e discriminazioni.

E' sempre più necessario arginare questa deriva, e farlo con le modalità in cui crediamo, la relazione orizzontale, il legame umano e politico, l'informazione e l'azione, il rifiuto delle logiche assistenzialistiche e di quelle che ricercano “l'assimilazione” della popolazione migrante.

Il No Border Fest sarà questo, e molto altro ancora....

Per maggiori informazioni:
Riccardo
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Editoriale

    Sollevare un ginocchio di qualche centimetro

    28 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera di Viterbo)
  • MediaWatch
    Errore già ripetuto a marzo, sempre sulla produzione annua dell'industria siderurgica nazionale

    Acciaio: il ministro Patuanelli parla nuovamente di "miliardi di tonnellate" al posto di "milioni"

    Sulla produzione annua di acciaio del ciclo a caldo da parte dell'Italia, Patuanelli parla di "solo 6 miliardi di tonnellate di acciaio provenienti dalle lavorazioni a caldo" quando la produzione mondiale annua di acciaio non arriva ai due miliardi di tonnellate annue.
    28 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nell’export di armi

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)