conferenza stampa

“Adotta un papà nel sud del mondo e salvi una famiglia”

28 ottobre 2010
ore 11:00

Il 28 ottobre 2010 a Roma si terrà la conferenza stampa di presentazione della campagna nazionale “Adotta un papà nel sud del mondo e salvi una famiglia”, promossa dal Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell’Amore in collaborazione con i Missionari. L’incontro di svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00 presso la sede dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio in Via Liberiana 17.

La conferenza si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di far corrispondere un salario al lavoro svolto dai capifamiglia nei paesi del Sud del mondo, al fine di evitare l’emigrazione forzata. Le associazioni cattoliche testimoniano il loro contributo alla crescita dei paesi in via di sviluppo e alla conseguente diminuzione del fenomeno degli spostamenti causati dalla povertà.

Intervengono: Giuseppe Rotunno, segretario nazionale del Comitato; Maria Romana De Gasperi, testimonial dell’iniziativa; Padre Fabrizio Colombo, missionario comboniano e direttore del sito d’informazione Nimedia; Federico Guidi, presidente della Commissione politiche economiche finanziarie e di bilancio per Roma Capitale; Gianluigi De Palo, presidente del Forum delle associazioni familiari del Lazio.
Modera Giovan Battista Brunori, giornalista del Tg2.
Partecipano inoltre missionari e rappresentanti di associazioni impegnati nel Sud del mondo.

Si invita a dare conferma della presenza inviando una mail a ufficiostampa@spes.lazio.it .

Per ulteriori informazioni: Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell’Amore, Via Doganale 1 a Ciampino (RM), tel. 06.79350412, e-mail microprogetti@fastwebnet.it , sito web www.civiltadellamore.it.

Nato nel 1992, il Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell’Amore è un’associazione di volontariato finalizzata allo sviluppo delle aree più povere del mondo. Il fine ultimo è quello di rendere autonomi i popoli, fornendo strumenti e supporto in un’ottica sinergica tra gli operatori in Italia ed i missionari impegnati sul posto.

Per maggiori informazioni:
Spes Lazio
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
  • Latina
    Violenta risposta della Polizia a seguito delle proteste per l’omicidio dell’avvocato Javier Ordoñez

    Ancora repressione e morti in Colombia

    L'assenza del presidente Duque in occasione della commemorazione delle vittime del 9 settembre rappresenta un ulteriore oltraggio alla società civile colombiana.
    18 settembre 2020 - David Lifodi
  • Storia della Pace
    Dalle pagine dello storico Erodiano

    L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano

    Publio Elvio Pertinace fu proclamato imperatore il 1º gennaio 193 e regnò per tre mesi, prima di essere assassinato dai pretoriani il 28 marzo 193 dopo Cristo.
    15 settembre 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)