evento

Tutti in piazza per l'Anno Europeo del Volontariato: 3 giorni di film e concerti offerti da CESV-SPES a Roma

11 luglio 2011
ore 21:00 (Durata: 3 ore)

Nell’ambito della tappa italiana del Tour per l’Anno Europeo del Volontariato (dall’11 al 14 luglio 2011 a Roma), il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e i Centri di Servizio per il Volontariato CESV-SPES invitano a “Tutti in piazza per l’Anno Europeo del Volontariato”, tre giorni di film e musica tra San Lorenzo e Piazza Vittorio, da lunedì a mercoledì, con ingresso gratuito.
Una manifestazione per festeggiare insieme il grande valore del volontariato, che non a caso nel 2011 è stato scelto dalla Commissione Europea quale tema dell’anno.

Si parte lunedì 11 in piazza dell’Immacolata, al centro del quartiere San Lorenzo, con il concerto di Massimo Liberatori, che presenterà le sue “Contaminazioni musicali di un cantastorie contemporaneo per smuovere l’indifferenza”. Inizio ore 21.00.
Martedì 12, sempre dalle 21.00 in Piazza dell’Immacolata, il gruppo Ndiaye Music si esibirà in un “Concerto-evento di danza e percussioni tradizionali senegalesi, al ritmo dell’amicizia”.
Queste due prime iniziative sono ospitate all’interno di “San Lorenzo in Piazza 2011”, una manifestazione realizzata dal Municipio Roma III.

Infine, mercoledì 13 alle 21.15 ci si sposterà a Piazza Vittorio, dove sarà offerta gratuitamente al pubblico la proiezione del celebre film “Si può fare”, con Claudio Bisio per la regia di Giulio Manfredonia. A seguire, alle 23.15, sarà proiettato “The Well”, documentario a firma di Paolo Barberi e Riccardo Russo sui secolari pozzi cantanti intorno a cui, ogni anno, si raccolgono i pastori Borana nel sud dell’Etiopia, quando la stagione secca è al culmine. L’iniziativa si inserisce in “Notti di cinema a Piazza Vittorio”, la manifestazione che da anni anima l’Estate Romana.

Per ulteriori informazioni:
Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV-SPES
Via Liberiana, 17 – 00185 Roma
info@volontariato.lazio.it
www.volontariato.lazio.it

La Tappa Italiana “AEV Tour” (tour dell’Anno Europeo del Volontariato) si svolgerà dall’11 al 14 luglio 2011 nel Comprensorio dell'ex ospedale San Giovanni-Addolorata, in Piazza San Giovanni in Laterano 76 a Roma. L´iniziativa è organizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Organismo Nazionale di Coordinamento dell´AEV per l´Italia) in collaborazione con l´Osservatorio Nazionale per il Volontariato, l´Alleanza 2011 Italia, CSVnet (Segreteria tecnica dell’ONC) e vedrà la partecipazione della rete dei Centri di Servizio per il Volontariato Italiani, delle organizzazioni di volontariato e di Terzo settore.
La manifestazione ha già toccato Budapest, Vienna, Bruxelles, Parigi, Lisbona, Atene e Bucarest e proseguirà tutto l’anno, fino a quando non avrà coinvolto tutte le capitali dei 27 paesi dell’Unione Europea.
Per consultare l’intero programma: www.lavoro.gov.it - www.csvnet.it

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)