dibattito

CSDC - MEETING DI COORDINAMENTO 2011-2012

12 novembre 2011
ore 10:00

Sabato 12 novembre 2011 il CSDC organizza un incontro di coordinamento durante il quale fare il punto sulle attività e i progetti del CSDC, elaborare in maniera condivisa e partecipata il programma per il 2012 e sviluppare nuove idee progettuali aprendo alle idee e alle proposte provenienti da soci e sostenitori.

Attualmente il CSDC sta rinforzando la sua attività di lobby e advocacy tramite una maggiore presenza all’interno di tavoli di lavoro internazionale, ha da poco lanciato “Lavorare in Pace” il primo servizio di peace placement in Italia e sta per impegnarsi in un nuovo progetto sul campo in Moldavia. Parallelamente, continua l’intensa attività di ricerca attraverso la cura di nuove pubblicazioni e si rafforza il legame con Nonviolent Peaceforce grazie all’annuale campagna di supporto. Infine, le preziose collaborazioni con Università, centri di ricerca e organizzazioni internazionali stanno creando numerose opportunità di formazione specialistica di alto livello.

A questo punto del percorso, crediamo sia di vitale importanza raccogliere le energie, le idee e gli interessi di ciascuno e metterle a sistema, dando vita a nuove e stimolanti opportunità di crescita.

L’incontro è aperto a tutti coloro che condividono con noi la passione e l’impegno per la costruzione di un pace positiva attraverso metodi nonviolenti. Sarà un’occasione per conoscere meglio le attività del CSDC e prenderne parte in modo diretto, organizzando insieme i prossimi passi: progetti internazionali, campagne di sensibilizzazione, corsi di formazione, studi e tavoli di lavoro internazionali.

E' un periodo di rinnovamento in cui il contributo di ognuno può essere molto importante!

L’incontro si terrà a Roma, presso la Città dell’Altra Economia dalle ore 10 alle ore 17.00, con una pausa alle ore 13 durante la quale avremo modo di pranzare assieme e condividere in maniera informale idee e progetti.

Per ulteriori informazioni e per confermare la vostra presenza scrivete a: roma@pacedifesa.org
È possibile anche partecipare anche ad una sola sessione (mattina o pomeriggio indicando l’eventuale interesse a temi o aspetti particolari).

Per maggiori informazioni:
Graziano Tullio (CSDC – coordinamento campagna italiana a sostegno di Nonviolent Peaceforce)
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Editoriale

    Sollevare un ginocchio di qualche centimetro

    28 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera di Viterbo)
  • MediaWatch
    Errore già ripetuto a marzo, sempre sulla produzione annua dell'industria siderurgica nazionale

    Acciaio: il ministro Patuanelli parla nuovamente di "miliardi di tonnellate" al posto di "milioni"

    Sulla produzione annua di acciaio del ciclo a caldo da parte dell'Italia, Patuanelli parla di "solo 6 miliardi di tonnellate di acciaio provenienti dalle lavorazioni a caldo" quando la produzione mondiale annua di acciaio non arriva ai due miliardi di tonnellate annue.
    28 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nell’export di armi

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)