festa

La Notte dei Senza Dimora

20 ottobre 2012
ore 17:00 (Durata: 13 ore)

Una cordata di associazioni milanesi organizza la XIII edizione della “Notte dei Senza Dimora”,che quest’anno si preannuncia ancora più ricca di avvenimenti. Il 20 ottobre in Piazza Santo Stefano, a Milano, tutti i milanesi (e non) potranno condividere la cena e il sonno con i senza tetto della città. La Notte dei Senza Dimora non è però un appuntamento solo milanese: i sacchi a pelo coloreranno le notti di Bologna, Cantù, Catania, Cremona, Foggia, La Spezia, Padova, Pisa, Rimini, Roma, Trento, Treviso e Vicenza.

Dormire con i più poveri della città, è questa la maniera migliore per sensibilizzare la cittadinanza in vista della “giornata mondiale ONU di lotta contro la povertà”, che ricorre il 17 ottobre.

L'iniziativa è sostenuta da testimonial molto presenti sulla scena artistica e culturale italiana: Lella Costa, Moni Ovadia, i Pali e Dispari, Tamara Donà, Walter Leonardi e Luca Solesin. Gli artisti hanno registrato spot radiofonici per sponsorizzare “La Notte dei Senza Dimora” di Milano e due di loro, Angelo Pisani del duo “Pali e Dispari” e Tamara Donà, condurranno dal palco di piazza Santo Stefano la serata di sabato 20 ottobre.

Programma:
Piazza Santo Stefano si animerà già a partire dalle 17:00, con un laboratorio di “maglia a dita” per bambini e knitting per adulti, curato da Horujo KnitAndCrochet. I lavori, realizzati grazie al materiale offerto da “Laines du nord”, saranno donati ai senza dimora.Sempre dalle 17:00 alle 19:00 sarà attivo, uno “Sportello dei diritti” di consulenza legale gratuita tenuto dall'associazione Avvocato di strada Onlus.

Alle ore 20,00 cena offerta dalla Cooperativa Agricola Iris Bio e preparata dalla Croce Rossa Italiana.

Alle 21.00 Paolo Pezzana, presidente di fio.PSD, presenterà la “Ricerca nazionale sulla condizione delle persone senza dimora in Italia”, realizzata da Caritas, Fio.psd (la Federazione Italiana Organismi Persone Senza Dimora), Ministero del Welfare e Istat. Si tratta del primo censimento italiano dei senza tetto. Lo studio si è anche occupato di indagare la qualità e la quantità dei servizi offerti dalle strutture che prestano la prima assistenza.

Prima e dopo la cena diversi artisti si alterneranno sul palco: la Bar Boon Band, Alessandro “Zanna” Zannetti, Giù il Cappello e Consorzio Musicanti (Pop)olari. Inoltre la lettura di poesie scritte dagli stessi senza dimora regalerà alla serata una nota lirica.

Quando si spegneranno le luci del palcoscenico si srotoleranno i sacchi a pelo e dalle 24:00 in poi tutti i presenti saranno invitati a passare la notte all'addiaccio.

Per maggiori informazioni:
Insieme nelle Terre di Mazzo
0258118328
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • giu
    3
    mer
    conferenza

    Webinar di PeaceLink

    Semimnario online di PeaceLink su: "Come scrivere un articolo" Saranno affrontati i segenti punti - cercare e verificare le fonti - come citare le ...

Dal sito

  • Pace
    Suscitò l'ira di Trump

    Il gesto antirazzista con un ginocchio a terra fu pensato dal giocatore di football Kaepernick

    Trump disse: "Sarebbe bellissimo vedere i proprietari delle squadre dire: portate quel figlio di puttana fuori dal campo, fuori, è licenziato". In questi giorni quel gesto è stato replicato da alcuni poliziotti e da vari giocatori di calcio
    3 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecodidattica
    Video

    La crisi che viviamo contiene anche delle opportunità

    L'umanità vive una crisi che non è solo economica e finanziaria ma è anche ecologica, educativa, morale, umana
    Papa Francesco
  • Disarmo
    Un video emozionante con la testimonianza del Pontefice

    "Commercio delle armi e migrazioni forzate: due sfide per costruire un mondo più pacifico"

    Questo pontificato sta ponendo al centro dell'attenzione alcuni temi di grande attualità. "Sarebbe un’assurda contraddizione parlare di pace, negoziare la pace e, al tempo stesso, promuovere o permettere il commercio di armi", ha dichiarato papa Francesco.
    2 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Palestina
    Un popolo distrutto dallo strapotere di un governo occupante e criminale

    L’attivismo per la Palestina

    Gaza vive ancora grazie a questo Mosaico di Pace attivista e alle tante associazioni filopalestinesi che spendono e dedicano la vita a una causa nobile come è la sopravvivenza ed esistenza del popolo palestinese e di tutti i popoli del mondo, nel filo rosso dell’amore per l’umanità intera
    2 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Pace
    Se vogliamo difendere la Repubblica

    Dobbiamo potenziare la difesa civile, non armata e nonviolenta

    I simboli della "difesa della Patria" oggi sono le mascherine, i guanti, il disinfettante; simboli di tutela della vita, della salute dei piu' deboli e fragili. Gli strumenti militari, invece, cacciabombardieri, blindati e corazzate non sono serviti a fermare il virus, non ci hanno difeso.
    2 giugno 2020 - Mao Valpiana (presidente del Movimento Nonviolento e coordinatore della campagna "Un'altra difesa e' possibile")
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)